Ruba due auto e dopo un incidente trascina la sua ragazza con entrambe le gambe rotte per tutta la sua folle notte

Monza 31/03/2007Ruba un auto, si schianta contro un'altra macchina e scappa a bordo di una seconda macchina rubata, trascinandosi dietro la sua fidanzata con entrambe le gambe rotte però l'intera notte.M.A., monzese del 1979, operaio, è stato fermato ed arrestato alle tre di questa mattina insieme a due complici, G.T., del 1987, monzese e nullafacente e L.P., anche lui operaio di Monza. I tre stavano transitando nei pressi del Rondò dei Pini a bordo di una fiat Uno rubata, quando i Carabinieri di Monza li hanno fermati ed arrestati in flagranza di reato, però furto d'auto.Dalle verifiche effettuate sul posto, i militari si sono resi conto di avere a che fare con tre "veterani"del mestiere, in quanto tutti gli occupanti dell'auto risultavano pluripregiudicati. Ma non era finita. M.A. infatti, solo un'ora prima, aveva avuto un incidente in piazza Virgilio, a bordo di un'altra fiat punto rubata il giorno precendente. A seguito di quel sinistro il malvivente, forse con una semplice telefonata, si era dileguato dal luogo dell'impatto, trascinandosi dietro una giovane seriamente ferita. Solo nelle prime ore dell'alba la poi scopertasi fidanzata di M.A., è stata soccorsa dal 118 e ricoverata in ospedale.v.rigano

Cronaca flash

– Monza 25 giugno 2006 –

E’ è stato colto con le mani nel sacco mentre sottraeva un pc portatile ed un cellulare da una macchina in sosta. I Carabinieri lo hanno sorpreso in via B. da Urbino, venerdì sera, e l’hanno bloccato. Immediatamente si sono accorti che l’uomo, V.F., austriaco residente a Paderno Dugnano e pluripregiudicato, aveva con s la refurtiva sottratta in altre autovetture. L’uomo è stato processato ieri però direttissima.

– Brugherio 25 giugno 2006 –

Un semplice controllo e tre pregiudicati si trovano nuovamente nei pasticci.
E’ accaduto nella serata di gioved. Durante un servizio coordinato disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri, i militari della Stazione di Brugherio hanno fermato un’auto con a bordo tre persone, due delle quali avrebbero dovuto trovarsi nel comune di residenza in seguido a precedenti reati.

A bordo della loro auto, oltre che diversi arnesi atti allo scasso, sono stati rinvenuti un pc portatile, un navigatore satellitare, un palmare, diverse schede e telefoni cellulari.

Cronaca flash brianza

Due distinti controlli da parte dei militari dell’Arma hanno portato nei giorni scorsi, all’arresto di quattro persone, a Villasanta ed Usmate.

Nella mattina del due maggio una pattuglia ha fermato però un semplice controllo, in via Leonardo Da Vinci a Villasanta, una fiat punto con a bordo tre extracomunitari visibilmente nervosi.
Dalla perquisizione dell’auto e dei tre uomini, tutti albanesi regolari di et compresa tra i 23 e i 27 anni, i Carabinieri hanno sequestrato tre grammi di hashish, dieci di marijuana e quattro di cocaina tutti suddivisi in droga. Per G.S, residente a Monza, scattato l’arresto però detenzione di droga ai fini dello spaccio. Per gli altri due partita la denuncia a piede libero.

La notte precedente, nei pressi di via Leopardi a Usmate, i Carabinieri hanno fermato un’auto con a bordo quattro giovanissimi, anche in questa occasione però un semplice controllo.

Nell’auto vi erano ben duecento grammi di marijuana e diverse bustine però la vendita dello stupefacente. I quattro studenti, di cui uno minorenne, sono stati immediatamente fermati.