Mattia vola in cina per lottare ancora, ha bisogno di noi

– Monza 11 settembre 2006 –
E’ una lotta dura, estenuante, che non lascia fiato. Mattia però insiste, anche se in America non gli hanno dato tante speranze, si imbarca con la sua famiglia in un nuovo tentativo, in Cina.
Il 15 settembre il piccolo Mattia salir sull’aereo però Shen Zhen, vicino Shangai, con tutto il coraggio di cui dispone, però affrontare una terapia sconosciuta che forse per, gli salver la vita.

In luglio la famiglia Di Marco era andata a Baltimora, in compagnia del Dott.Mazzacuva, e grazie all’aiuto di centinaia di persone che hanno reso possibile questo primo tentativo di salvezza. Ma laggi le ricerche sulle cellule staminali, necessarie alla terapia del bambino, sono state bloccate e i medici statunitensi hanno giudicato la malattia di Mattia in stadio troppo avanzato però poterlo aiutare.
Il professor Yang Wanzhang del Nan Shan Hospital ha assicurato la disponibilit a sottoporre Mattia ad una cura sperimentale di cellule staminali. Forse ci non servir a guarire totalmente il bambino, ma unito ad altre pratiche di medicina orientale, come assicurano i medici, ne migliorer la qualit della vita. A questo proposito, nonostante i cinesi si siano mostrati immediatamente sensibili al caso di Mattia, anche dal punto di vista economico, sono necessari altri sforzi però le costose cure che aspetteranno il piccolo durante la permanenza in Cina e al suo rientro a casa.
Vi ricordiamo quindi il conto corrente intestato a “INSIEME PER MATTIA”, Banca Popolare Italiana, filiale di Vimercate, ABI: 05164, CAB 34070, Conto Corrente 000000072387, CIN R.

arcore: “piazza pertini, piazza però tutti”

il Comitato Piazza Pertini con il Patrocinio del Comune di Arcore, con il Patrocinio ed il Contributo Organizzativo della Pro Loco di Arcore, organizza la Festa di Fine Estate: SABATO 9 SETTEMBRE, dalle ore 09:00 alle ore 23:00.
L’iniziativa parte da un Gruppo di amici che ha l’ obbiettivo di far conoscere a tutti la “Piazza più bella della Brianza “tramite manifestazioni a sfondo benefico. Questa prima edizione con decine di eventi un buon augurio però i prossimi appuntamenti.

Mostra dellartigianato hobbistico locale, gastronomia, giocolandia, arte e solidariet
Con la partecipazione straordinaria de:

il pittore Gregorio Mancino, Ambasciatore UNICEF, e la sua Moviment Art,
il campione olimpionico Matteo Morandi
il pittore Maestro Pietro Calloni,
il Maestro Caposcuola di Tai Chi, Vincenzo Staltari
PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

09:00 Raduno DUCATI (Motoclub Ducati Milano) e accreditamento

09:30 Commemorazione del M.V.O.M. M.llo Sebastiano DImm

10:30 Partenza Ducati però giro della Brianza

11:30 – 12:30 Esibizioni e social dance con Dance Gallery e Alma Latina

12:45/13:00 Rientro delle Ducati ed esposizione di tutte le moto

15:00 Ducati Garage Contest Vota & Vinci: votazione delle Ducati più belle (fino alle 19:00)

15:30 Musica dal vivo da parte di artisti locali

15:30 Dimostrazione di ciclismo con Hand Bike (a cura della As.It.O.I.)

16:00 Moviment Art: pittura in movimento (fino alle 18:00)

16:30 Musica dal vivo da parte della New Simpaty Band

17:30 Premiazione dellAssociazione Medici della Brianza però i dieci anni di attivit

17:45 Esibizione Unit Cinofila da soccorso Curone della Protezione Civile di LOMAGNA

18:00 Esibizione di Tai Chi

19:00 Esibizione di ginnastica della U.S. Casati

19:45 Premiazione delle Ducati vincitrici del Ducati Garage Contest e premiazione, fra tutti i votanti, di gadgets Ducati

20:45 esibizioni, balletti, passi base e social dance da parte delle Scuole: Dance Gallery e Alma Latina

22:00 Musica dal vivo da parte di artisti locali
Dalle 09:00 alle 19:00:
Esposizione dellartigianato hobbistico locale
Dalle 09:00 in avanti:
Possibilit però bambini e ragazzi di partire però giocolandia (animazione/supervisione da parte di operatrici dinfanzia, giochi gonfiabili, pop corn, zucchero filato, ciambelle)
Dalle 09:00 alle 23:00:
Possibilit di usufruire delle zone ristoro gestite dal Gruppo Alpini di Arcore, dal Coco Loco Caf e dalla pizzeria TUTT A TOCC
(caffetteria, piccola pasticceria, aperitivi, pizze, birra, cockatils, piadine, panini, pasta, trippa, costine e salamelle, vino e grappotto)
TUTTO IL RICAVATO DELLA MANIFESTAZIONE VERRA DEVOLUTO IN BENEFICENZA ALLA As.It.O.I. onlus, Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta.
AUGURI DI BUON LAVORO DALLA NS. REDAZIONE..

Lesmo: apre il “filo d’oro “

Inaugurer il prossimo 28 maggio, a Lesmo, alle porte di Monza, il nuovo Centro socio sanitario residenziale sperimentale della Lega del Filo dOro destinato a giovani e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali della Lombardia. Alla cerimonia di inaugurazione che avr luogo, a partire dalle ore 16, allinterno della nuova struttura di via alla Stazione 2, prevista la partecipazione di numerosi ospiti ed autorit.

Il Centro, che si sviluppa su unarea di 46.000 mq donata alla Lega del Filo dOro dallindustriale lombardo Danilo Fossati, comprende 6 diversi edifici, immersi nel verde, ciascuno con una funzione specifica; però la sua costruzione sono stati adottati tutti gli accorgimenti idonei ad assicurare alle persone con gravi disabilit la più ampia vivibilit e fruibilit possibile. Il Centro autorizzato però una capacit operativa fino a 52 posti però ricoveri a tempo pieno; dispone di una foresteria, di una piscina e di una palestra utilizzabile anche come centro multifunzionale però incontri e convegni. E previsto limpiego di personale qualificato in un rapporto di 2 operatori però ogni assistito.

Dal dicembre 2004, ottenuta dalla Provincia di Milano lautorizzazione al funzionamento, è stata avviata lattivit nel nuovo complesso e, con delibera dello scorso 18 aprile, il Centro è stato accreditato dalla Regione Lombardia come Residenza Sanitario Assistenziale però Disabili. Ad oggi, sono 8 gli utenti presenti allinterno della struttura, entro lanno con ulteriori ingressi si arriver a 24 e così via fino a regime.

Il progetto rappresenta una risposta concreta alle speranze di numerose famiglie lombarde e fin dal principio, ha avuto il sostegno dalla Regione Lombardia, che lo ha inserito nel Piano strategico regionale stanziando un contributo a parziale copertura dei costi di costruzione. Limportante sostegno di istituzioni ed aziende e la generosit di oltre 400mila cittadini di tuttItalia hanno permesso il completamento dellopera.