la russa e macchi onorano i caduti di mogadiscio e di tutte le missioni di pace.

Milano. Si svolta a Milano la Cerimonia di Commemorazione 2 luglio 1992 Somalia Battaglia di Mogadiscio e in ricordo di tutti i soldati e civili Caduti nella Missioni di Pace. Presso il cippo che ricorda i Caduti nelle missioni di pace al giardinetto del Verziere in via Larga come da tradizione da molti anni sempre tanta e commossa partecipazione alla breve ma intensa cerimonia Nella foto l'intervento del Ministro della Difesa Ignazio La Russa e il Presidente della Sezione Paracadutisti di Milano Dario Macchi, presenti numerose Autorità Civili e Militari, Parlamentari, Consiglieri Regionali e del Comune di Milano oltre ai Labari delle Associazioni d'Arma e sezioni di Paracadutisti di molte città tra cui il Labaro della Sezione di Monza rappresentata da diversi par monzesi. – Gabriele Stefanoni – Foto di Gianmaria Italia

Nuova lettera di minacce al sindaco di monza

Monza:Unennesima lettera di minacce è stata recapitata ieri alla Segreteria del Sindaco, indirizzata, come riservata personale, al primo cittadino. La missiva è stata inviata da Torino il 19 novembre scorso e contiene un foglio bianco formato A4 con incollato il ritaglio originale di un articolo di giornale dal titolo Con la fascia dai repubblichini – Monza, sindaco sotto accusa riferito al presunto omaggio fatto dallAmministrazione Comunale in occasione delle celebrazioni del IV novembre ai caduti della Repubblica di Sal.La denuncia, fatta dal Sindaco Mariani ai Carabinieri della Compagnia di Monza, è stata consegnata oggi alla Procura della Repubblica. Commentando la lettera che contiene pesanti minacce di morte, il Sindaco Marco Mariani si riportato a quanto già dichiarato in un precedente comunicato stampa: Come ho avuto già modo di dire subito dopo le celebrazioni del IV novembre ha sottolineato Mariani la mia visita al cimitero è stata strumentalizzata, diventando così un tema di accesa discussione politica. Queste esasperazioni hanno portato ad una distorta lettura del mio gesto che era semplicemente una preghiera però i caduti di tutte le guerre. Da qui alla lettera di minaccia ricevuta il passo è stato breve.