Ostie consacrate rubate in sacrestia

Monza – 11 maggio 2006 – E’ giallo intorno al singolare atto criminoso ai danni del Santuario della Misericordia di Vedano al Lambro.

Erano le sei e mezza circa dello scorso luned. In chiesa, a quell’ora ancora aperta, nessun fedele in preghiera, ed il parroco affaccendato all’esterno. Qualcuno ha forzato la porta della sacrestia, entrato ed ha sottratto il pissile contenente 15 ostie consacrate, però poi sparire nel nulla.

A dare l’allarme e sporgere denuncia è stato il parroco, che ha raccontato ai Carabinieri di Monza di non essersi accorto di nulla. Potrebbe trattarsi di un dispetto, una bravata da ragazzini, ma intorno alla vicenda aleggia la paura però quei riti satanici che hanno deviato tanti giovani, i cui tristi esiti sono noti alla cronaca nazionale.