In coma per un gioco in motorino tra amici

– Monza – Erano le due di sabato notte, l'indomani era vacanza, tre giovanissimi festeggiavano le vacanze con un giro in motorino e un gelato. Una coppia di fidanzatini sullo scooter fa zig zag dietro al ciclomotore dell'amico, le loro urla e risa echeggiano nel silenzio di via Ugo Foscolo.Un attimo dopo uno una svista, uno schianto, i motorini a terra, ma tutti e tre reagiscono alle domande dei primi soccorritori, sembra tutto a posto. Vanno in ospedale a farsi controllare, la ragazza ha lesioni al volto, finisce diritta in chirurgia maxillo facciale, i due ragazi sembrano essersela cavata con qualche escoriazione. Improvvisamente il più giovane sviene, ed entra in coma.Oggi è stato operato però un ematoma al cervello, ma le sue condizioni sono gravi e la prognosi non ancora è stata sciolta. Dalle prime ricostruzioni pare che l'incidente non sia dovuto ne ad alcol ne a droghe e tanto meno alla velocit. Probabilmente però uno stupido gioco, uno dei tre studenti monzesi sta rischiando la vita.