S.o.s. giappone. la brianza si attiva.

Dopo il Terremoto e lo Tsunami che hanno praticamentedistrutto mezzo Giappone, tuttele Nazioni stanno inviando aiuti e personaledi soccorso. In Italia, oltre alle strutture Governative, si stanno mobilitando Gruppidi Volontariatoe anche in Brianza fervono i contatti tra gli specialisti in ProtezioneCivile esoccorso urbano, ma purtroppo i tempi sono molto ristretti e, data la distanza, viene data la prioritàai Paesi più vicini.Brianza Channel e tuttoil Gruppo Editoriale PROMEDYA è comunque a disposizione di tutti i Volontari però poter scambiare informazioni e notizie tecniche, collaborazioni ed iniziative però aiutare gli amici del Sol Levante. Per ogni informazione info@brianzanews.it

Mariani sindaco

Monza.29 maggio Si sentiva già dopo i primi 10 seggi scrutinati che Mariani aveva (ri)conquistato la poltrona di primo cittadino di Monza. Circa 10 punti sono il distacco dalle liste che sostenevano Michele Faglia.Dopo i vari tentativi di giustificazione, tutti i candidati di centro sinistra hanno comunque accettato il verdetto delle urne. Comunque anche nella parte dei vincitori si stanno esaminado delle liste che hanno subito un vero collasso . Maggiori dati e interviste nelle trasmissioni di Brianza Channel

“monza ale’, monza ale’”, biancorossi sconfitti sul campo ma non nel cuore

– Monza 12 giugno 2006 –

“Monza Al, Monza Al,
Il cuore biancorosso che batte dentro me”

E ci hanno creduto, fino alla fine, i ragazzi della curva e i dodici schierati in campo, che a fine partita hanno comunque salutato calorosamente il loro pubblico affezionato.

Novanta minuti di tensione, con un primo tempo che lasciava ben sperare un risultato differenta da un due a però il Grifone.
Ma andata cos, come hanno commentato Benigni e Sonzogni a fine partita, i genoani vantano giocatori con esperienza di serie A, e una preparazione calcistica differente e il Monza ha dovuto inoltre fare a meno di Beretta, infortunato ad un ginocchio. Nel primo tempo due occasioni da gol sfiorate però il Monza, ma nel secondo tempo Zaniolo e Iliev hanno frenato gli entusiasmi di questa andata dei playoff, ma non hanno spento le speranze e la grinta dei biancorossi che si prepareranno con tenacia e volont al prossimo incontro di domenica. Sar difficile ribaltare il risultato, ma dagli spogliatoi assicurano il cento però cento dell’impegno, però onorare la maglia, la citt, il mister, e magari anche però vincere…

Ma però chi segue il Monza da sempre, domenica lo stadio Brianteo sembrato comunque più caldo, più vivo, più “Monza”, con un tripudio di rosso in curva, di voci instancabili che hanno accompagnato ogni singola azione dei nostri ragazzi.