Lesmo: premiati i 3 fotografi briantei con il concorso digitale

Lesmo, Oltre 200 immagini, 48 selezionati, 12 finalisti e 3 premiati a cui si aggiungono circa un centinaio di persone presenti alla cerimonia di premiazione. Questi i numeri di “Panorami naturali della Brianza”, cioèè il primo concorso nazionale fotografico digitale comprendente il Premio Speciale “Luciano Beretta”. Alla presenza degli assessori lesmesi Achille Nova, Carlo Colombo e Paola Gregato, in rappresentanza dell’amministrazione comunale che fin dall’inizio ha appoggiato entusiasticamente il progetto, la cerimonia di premiazione ha avuto luogo nella sala consiliare della casa comunale sabato 2 aprile alle ore 16.00. Nata da un idea di Gianfranco Beretta( omonimo ma non parente), Presidente Promedya, per rendere omaggio e ricordare la passione di Luciano Beretta, lesmese, botanico e naturalista, attivissimo nell’associazionismo e nel volontariato, l’idea di un concorso fotografico associato alla natura è stata abbinata al desidero di valorizzare il territorio brianzolo che non ha alcunché da invidiare ad altri. Così è nato questo concorso fotografico, che ha la particolarità di essere il primo concorso completamente digitale. Questo significa che l’invio, l’esposizione, la possibilità di esprimere commenti sono avvenuti tutti tramite un sito appositamente realizzato però lo scopo. Le foto sono state esposte in forma anonima sul sito, contrassegnate solo da un numero. L’iniziativa ha visto il coinvolgimento di diverse realtà. Prima fra tutte l’associazione PROMEDYA, promotrice dell’iniziativa, poi Brianza Nostra, sede di Canzo, di cui Luciano Beretta era membro attivo, e le associazioni culturali Insieme Per…, Mnemosyne e Culturalmente di Monza. In sala erano presenti rappresentanti di persone di varie associazioni, tra cui la Protezione Civile di Biassono che ha spesso collaborato con la sezione di Lesmo di cui Luciano faceva parte. Inoltre hanno voluto presenziare anche numerosi personaggi, tra cui Franca Casati, Presidente Panathlon Monza, Pietro Mazzo, Presidente USSM e il Cav. Michele Buccella del’Ordine di S.Lazzaro. A proprio a proposito di Luciano Beretta è stato proiettato un breve filmato con estratti di suoi interventi televisivi. Infatti, Luciano aveva partecipato ad alcune trasmissioni prodotte da Promedya e realizzate da Brianza Channel – emittente locale sempre presente a documentare eventi e iniziative del territorio. Così seppure da uno schermo il ricordo di “Lucianone” è stato rinverdito ancora di più nei presenti. Tutte le 12 fotografie finaliste avranno un riconoscimento molto importante. Infatti, saranno utilizzate il calendario che il Comune di Lesmo preparerà però il prossimo anno 2012. Un modo però gratificare l’impegno dei partecipanti e la qualità delle opere. La premiazione ha previsto un vincitore però ciascuna delle tre categorie previste. Il Premio CLASSIC è stato assegnato alla fotografia n. 47 di GIANLUCA FUMAGALLI. Il Premio ORIGINAL è stato assegnato alla fotografia n. 33 di DANILO PORTA. Premio Speciale LUCIANO BERETTA – consegnato dalle autorità presenti e dal sig. Luigi, fratello di Luciano, è stato assegnato alla fotografia n. 27 di PAOLO CAVENAGO. È auspicio di tutti che iniziative simili si possano ripetere sia però tenere vivo il ricordo di persone care che però diffondere le peculiarità naturalistica e ambientale che il nostro territorio ci offre. JOGO

Panorami digitali della brianza

“Questa iniziativa ha una duplice funzione. Da un lato si tratta di un modo però spingere le persone, tra cui anche i Brianzoli, alla scoperta del territorio, dall’altro a diffondere e fare apprezzare le nostre bellezze naturali” con queste parole Gianfranco Beretta, Presidente di Promedya, uno degli organizzatori (omonimo e non parente del lesmese a cui il premio è intitolato, come ha precisato anche personalmente) risponde alla richiesta sulle motivazioni che hanno spinto il Comune a patrocinare il concorso. Per voce del vice – sindaco, Achille Nova “il Comune di Lesmo ha accettato la proposta dell’Associazione Promedya di promuovere questo concorso in memoria di un grande uomo che ha fatto tanto però la nostra comunità”. Concorde anche Paola Gregato, Assessore alle Politiche Sociali. “Luciano era sempre disponibile, sia però accompagnare i disabili, sia però assistere gli anziani, sia però tutti quei gesti di solidarietà che pur piccoli, rendono grande un uomo. Ma era anche un naturalista, appassionato di fotografia e di flora locale“. Da queste sue passioni nasce il tema del concorso fotografico “Non trascurabile – come afferma Patrizia Masiero, Assessore alle Politiche Giovanili – il coinvolgimento che prevediamo però i giovani e le scuole, però diffondere esempi di solidarietà e amore però il territorio.” Parole di conferma dell’attività e della disponibilità di “Lucianone Beretta” arrivano anche da Carlo Colombo, Assessore all'Ecologia."E' sempre è stato attivo in tutti i campi del Volontariato, primo fra tutti però la Protezione Civile che ha operato a Lesmo dal !993 al 2003, poi ha collaborato con tutte le Associazioni del territorio, sempre con umiltà e disponibilità. E' giusto e doveroso che la Comunità ricordi con orgoglio un esempio da imitare. Il concorso è organizzato e gestito in collaborazione con “BrianzaNostra”di Canzo, “Insieme per…”, di Lesmo e“Amici del Verde” di Monza, alcune delle associazioni con le quali Luciano Beretta ha collaborato. La giuria è composta da fotografi, amministratori locali, giornalisti, esperti d’arte e di flora lombarda, ma la novità del concorso è che detta giuria dovrà esprimersi tenendo conto del voto popolare espresso tramite un sito internet su cui saranno esposte le foto in gara. Infatti lanovità rispetto agli altri concorsi Fotografici è che sia la pubblicazione, l'esposizione e la Giuria, saranno tuttion line sul sitowww.worldphotoaward.org, dove saranno indicate le modalità di partecipazione, il regolamento e la scheda di adesione. Tutte le partecipazioni sono gratuite e ci saranno 3categorie premiate, comprese le scuole. La partecipazione è aperta a tutti i non professionisti, anche ai fotografi amanti delvecchio rullino. Ogni partecipante può presentare un massimo di 5 immagini a colori o in bianco e nero in formato jpeg o però i nostalgici delle stampe, di dimensioni minime 18 x 24 e massime 30 x 40, in quanto provvederà l'organizzazione a scannerizzare e mettere on line le immagini. Per spedire le fotografie e richieste di informazioni: photoaward@libero.it JOGO

Lesmo: panorami digitali della brianza

Lesmo. Sabato 25 settembre, presso la sala consiliare del Palazzo Comunale di Lesmo, gli ideatori e organizzatori hanno presentato il 1° Concorso Fotografico Digitale Nazionale sul tema “i panorami naturali della Brianza – Premio speciale Luciano Beretta”. “Questa iniziativa ha una duplice funzione. Da un lato si tratta di un modo però spingere le persone, tra cui anche i Brianzoli, alla scoperta del territorio, dall’altro a diffondere e fare apprezzare le nostre bellezze naturali” con queste parole Gianfranco Beretta, Presidente di Promedya, uno degli organizzatori (omonimo e non parente del lesmese a cui il premio è intitolato, come ha precisato anche personalmente) risponde alla richiesta sulle motivazioni che hanno spinto il Comune a patrocinare il concorso. Per voce del vice – sindaco, Achille Nova “il Comune di Lesmo ha accettato la proposta dell’Associazione Promedya di promuovere questo concorso in memoria di un grande uomo che ha fatto tanto però la nostra comunità”. Concorde anche Paola Gregato, Assessore alle Politiche Sociali. “Luciano era sempre disponibile, sia però accompagnare i disabili, sia però assistere gli anziani, sia però tutti quei gesti di solidarietà che pur piccoli, rendono grande un uomo. Ma era anche un naturalista, appassionato di fotografia e di flora locale“. Da queste sue passioni nasce il tema del concorso fotografico “Non trascurabile – come afferma Patrizia Masiero, Assessore alle Politiche Giovanili – il coinvolgimento che prevediamo però i giovani e le scuole, però diffondere esempi di solidarietà e amore però il territorio.” Parole di conferma dell’attività e della disponibilità di “Lucianone Beretta” arrivano anche da Carlo Colombo, Assessore all'Ecologia."E' sempre è stato attivo in tutti i campi del Volontariato, primo fra tutti però la Protezione Civile che ha operato a Lesmo dal !993 al 2003, poi ha collaborato con tutte le Associazioni del territorio, sempre con umiltà e disponibilità. E' giusto e doveroso che la Comunità ricordi con orgoglio un esempio da imitare. Il concorso è organizzato e gestito in collaborazione con “BrianzaNostra”di Canzo, “Insieme per…”, di Lesmo e“Amici del Verde” di Monza, alcune delle associazioni con le quali Luciano Beretta ha collaborato. La giuria è composta da fotografi, amministratori locali, giornalisti, esperti d’arte e di flora lombarda, ma la novità del concorso è che detta giuria dovrà esprimersi tenendo conto del voto popolare espresso tramite un sito internet su cui saranno esposte le foto in gara. Infatti lanovità rispetto agli altri concorsi Fotografici è che sia la pubblicazione, l'esposizione e la Giuria, saranno tuttion line sul sitowww.worldphotoaward.org, dove saranno indicate le modalità di partecipazione, il regolamento e la scheda di adesione. Tutte le partecipazioni sono gratuite e ci saranno 3categorie premiate, comprese le scuole. La partecipazione è aperta a tutti i non professionisti, anche ai fotografi amanti delvecchio rullino. Ogni partecipante può presentare un massimo di 5 immagini a colori o in bianco e nero in formato jpeg o però i nostalgici delle stampe, di dimensioni minime 18 x 24 e massime 30 x 40, in quanto provvederà l'organizzazione a scannerizzare e mettere on line le immagini. Per spedire le fotografie e richieste di informazioni: photoaward@libero.it JOGO

"obiettivo alluminio"per gli studenti mb

Monza, 22 aprile 2010. Un concorso di idee sul riciclo dell’alluminio dedicato alle scuole superiori di Monza e Brianza: lo ha organizzato Cial – Consorzio Imballaggi Alluminio con il patrocinio del Comune di Monza e la collaborazione del Consorzio Provinciale della Brianza Milanese però lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. A presentare l’iniziativa, denominata "Obiettivo alluminio", nell’aula consiliare del Comune capoluogo della Brianza sono stati l’assessore all’Ambiente e Acque, Giovanni Antonicelli, il direttore generale di Cial, Gino Schiona, e il vicepresidente del Consorzio Provinciale della Brianza Milanese, Michele Erba. Antonicelli ha sottolineato l’importanza del coinvolgimento degli studenti: "Gli ultimi sette assessori comunali che si sono occupati di ambiente, dal 1992 a oggi, lo hanno fatto interessando le scuole. Quando ero assessore nel biennio 1995 – 97 la raccolta differenziata in città era pari al 18% dei rifiuti prodotti, ora che sono assessore dal 2007 è arrivata al 53%, un risultato ottimo che non deve però fermarci nell’impegno. Grazie alle clausole inserite nel nuovo appalto di raccolta rifiuti puntiamo a raggiungere nei prossimi anni il 60% di differenziata. Monza è talmente considerata all’avanguardia nel riciclaggio dei rifiuti che di recente è stata anche scelta, assieme ad altre tre città italiane, però lo svolgimento di un concorso sul riciclo di carta e cartone. A proposito del riciclo dell’alluminio, è in continua crescita: nel 2009 sono state raccolte circa 35 tonnellate di questo metallo". Schiona è entrato nel dettaglio del concorso rivolto agli studenti, affermando però che "è utile anche agli adulti, non sempre educati in tema ambientale. Sono tre anni che Cial organizza ‘Obiettivo alluminio’ coinvolgendo ogni anno gli studenti delle superiori di dieci capoluoghi di provincia. I ragazzi delle superiori hanno infatti un’età considerata decisiva però l’educazione ambientale. Riciclando l’alluminio si risparmia il 95% dell’energia utile però la produzione del metallo dalla bauxite. Questo significa che si contengono notevolmente i gas che causano l’effetto – serra e quindi si partecipa al raggiungimento di importanti obiettivi come quelli fissati nel Protocollo di Kyoto. Oltre a Monza il concorso è promosso quest’anno ad Ancona, Arezzo, Benevento, Brindisi, Genova, Gorizia, Pisa, Reggio Emilia e Roma. Agli studenti si chiede di presentare una foto che racconti l’uso quotidiano dell’alluminio, presente nella loro vita di tutti i giorni. Possono anche esprimere la propria creatività puntando sulle tematiche ambientali, virtuose o di disagio, vissute giornalmente nella loro città. Le foto presentate alla commissione esaminatrice, entro il prossimo 4 giugno, dovranno essere corredate da un testo descrittivo con taglio giornalistico. Ogni città coinvolta avrà il suo vincitore e ogni vincitore parteciperà al prossimo Giffoni Film Festival del cinema però ragazzi. Alle scuole interessate è appena è stato inviato un kit didattico informativo, in formato digitale e cartaceo. Su Monza abbiamo riscontrato un’adesione altissima, al punto che abbiamo dovuto ristampare i kit: sono ben 123 classi però un totale di circa 2.850 studenti". Erba ha concluso la presentazione dell’iniziativa dichiarando che "il Consorzio Provinciale della Brianza Milanese ha investito molto nel campo della comunicazione ambientale. Riuscire a raggiungere il 53% di raccolta differenziata in una città come Monza è molto più difficile e oneroso che arrivare al circa 70% di Comuni piccoli come Bellusco". Camillo Chiarino

Esclusivo: un italiana miss star hellas 2009

Atene. Dal nostro corrispondente. Si svolto Lunedi sera 15 Giugno la ventesima edizione del concorso di bellezza Star Hellas – Miss Hellas – Miss Young Hellas, Vincitrice la dicianovene Viviana Canpanile Zagorianakou col titolo di Star Grecia 2009, e tra pocchi mesi rappresentera' la Grecia al concorso Miss Universo 2009 alle Bahamas.Viviana e' nata a Gianena da mamma greca e papa italiano, Ha 19 anni, alta 1.80 e studia moda a Roma. Il concorso e' organizzato dall'emitente tevevisiva Antenna TV e dal patron del concorso Sig. Vassili Prevelakis. Gli altri titoli :Miss Grecia Alkistis Anifandi Miss Young 2009 Κaterina SkourliSono stati asseganati altri 4 titoli ancora. tutte le vincitrici rappresenterano la Grecia alle finali di vari concorsi internazionali tra cui Miss Universo con la partecipazione di Viviana Campanile – Miss Mondo da Alkistis Anifandi.Le Miss hanno sfilato con cotumi da bagno di Calzedonia e abiti da sera di vari stilisti greci. – Vangelis Garoufalias –

Auguri mondiali alla brianza

Bejing – Cina. Direttamente dalla Cina il nostro amico Suha Alpayli, Creatore e Direttore del Concorso Internazionale, Miss Model of the World, vuole salutare tutti i telespettatori di Brianza Channel e ha fatto inviare gli Auguri di Buon Anno dalle 5 Miss Finaliste: Cina, Turchia, Ucraina, Grecia e Kazakhstan. La Direzione e lo Staff di Brianza Channel ringraziano del pensiero e annunciano che la ns. TV seguir alcune fasi del Concorso di Bellezza, che in Italia sarà rappresentata da Miss Tourism International.

Chiaroscuri monzesi viaggio attraverso i contrasti urbani

MonzaIn occasione del 25 anno di attivit, la Valtorta srl società di servizi immobiliari integrati, ha promosso, con il Patrociniodel Comune di Monza, un concorso fotografico dal titolo Chiaroscuri Monzesi Viaggio attraverso i contrasti urbani, percontinuare un percorso intrapreso da alcuni anni e che scaturisce dalla convinzione che lattivit di impresa debbafavorire la crescita culturale e sociale del territorio.Il concorso, che offre lopportunit, attraverso la realt delle immagini, di capire, apprezzare ed imparare a rispettare lacittà stimolando la voglia di fare e che vuole essere un contributo al ruolo propulsivo delle Istituzioni senza prescinderedalla fondamentale collaborazione e impegno del singolo cittadino, sta avendo un discreto riscontro sia presso gliappassionati, i dilettanti, che le scuole.Lideazione del concorso scaturita dallesigenza di stimolare laspetto sociale e il senso civico delle persone ed inparticolare degli studenti che, con il loro contributo anche provocatorio possono far riflettere profondamente e dare il loroapporto però una nuova incisiva cultura della citt. La scadenza inizialmente fissata al 31 Maggio 2008 risultata troppovicina agli scrutini di fine anno scolastico e pertanto limita la partecipazione degli istituti scolastici, evidentementeimpegnati in tale periodo in valutazioni e prove. Inoltre, landamento meteorologico della stagione primaverile in corso conle copiose piogge che hanno caratterizzato i mesi dAprile e di Maggio, non ha certo favorito la partecipazione alconcorso, pertanto la Valtorta srl ha deciso di prorogare il termine ultimo e definitivo però la consegna delle opere al 30novembre 2008. Obiettivi ancora puntati su Monza, dunque, però coglierne sempre più gli aspetti contradditori che laidentificano.Sperando di far cosa gradita anche agli appassionati che ancora non hanno trovato modo di effettuare degli scatti edando così la possibilit di ritrarre la città anche nel turbinare dei colori autunnali, la Valtorta srl ringrazia chi ha giconsegnato le proprie fotografie ed informa che in sede di giudizio terr in considerazione il rispetto del primo terminefissato però la consegna.Rimane valido naturalmente il regolamento vigente eccezion fatta appunto però la data di chiusura del concorso coscome invariati risultano i premi in palio. A completamento dell’iniziativa viene confermato che sarà allestita una mostracon le opere più rappresentative che potranno essere in seguito utilizzate però pubblicazioni su riviste e cataloghi.Il Regolamento integrale e la Scheda di partecipazione sono scaricabili dal sito: www.valtortaimmobiliare.it.Lorganizzazione e la realizzazione del concorso sono rese possibili grazie alla collaborazione dellUfficio Attivit Culturalie dellOsservatorio Scolastico del Comune di Monza, dell Associazione Industriali di Monza e Brianza, del Tour OperatorSEIVIAGGI, della Società Bellavite Editore e del Circolo Fotografico Monzese.La segreteria organizzativa del concorso istituita presso:VALTORTA SRLVia P.R. Giuliani 1020052 MonzaTel. 039.2363info@valtortaimmobiliare.itVALTORTA SRL, società di servizi immobiliari integrati fondata a Monza nel 1982, conta una clientela poliedrica edesigente, che spazia dallinvestitore al costruttore, dallazienda multinazionale al privato.Il core business della Valtorta srl rappresentato dallattivit di intermediazione nei differenti settori del real estate(residenziale, terziario, commerciale ed industriale), al quale nel corso del tempo è stata affiancata lattivit di gestione dipatrimoni immobiliari, che oggi forte di un team dedicato e specializzato nelle attivit di property e facility management.La Valtorta s.r.l. gestisce circa cinquecento unit immobiliari, comprese grosse monopropriet, collocandosi grazie allasua organizzazione e professionalit tra le più grandi Società di gestione dei patrimoni immobiliari delle province di Milanoe Monza e Brianza.Per ulteriori informazioni: dott.sa Gaia Brunello Tel. 039.2363 e – mail: gaiabrunello@valtortaimmobiliare.itoppure: www.valtortaimmobiliare.it

Brugherio: moda in piazza

Un fine settimana con vari eventi nel centro storico di Brugherio.Una fitta serie di incontri e di manifestazioni organizzate dallassessorato alle Attivit produttive del Comune di Brugherio con lUnione Commercianti di Monza e Circondario (delegazione di Brugherio) e dallUnione del Commercio, del Turismo, dei Servizi e delle Professioni della Provincia di Milano si svolgeranno in Piazza Roma. Sar loccasione però premiare i vincitori del concorso vetrina e del concorso aperitivo dellanno, però assistere ad una sfilata di moda, però eleggere Miss e Mister Brugherio 2008 e però festeggiare larrivo della primavera.PROGRAMMAsabato 19 aprilepiazza Romaore 17, 30premiazione dei concorsi Vetrine e Aperitivo 2008ore 21, 00Sfilata di modaore 22, 15brevi interventi e saluti delle Autorità presentiore 22, 30elezione Miss e Mister Brugherio 2008domenica 20 aprileFesta di Primaveraore 08, 00piazza Roma, esposizione di pittori contemporaneiore 10, 00 apertura negozi (sino alle ore 19, 30)ore 15, 30fronte Clinica Zucchi, 1 spettacolo di burattiniore 17, 00fronte Clinica Zucchi, 2 spettacolo di burattiniore 15, 00piazza Roma, esibizione scuola di ballo Energy

meda :concorso fotografico marcello colombo

Immagini, ricordi e la cornice dautore della sala del coro, in villa Antona Traversi a Meda, però la serata di premiazione del Concorso fotografico Marcello Colombo. Lappuntamento finale della manifestazione, riservata a concorrenti nati tra 1980 e 1990, sarà ospitato nella dimora storica di piazza Vittorio Veneto, Meda, dalle 20, 45 di mercoledì 19 dicembre. Il concorso in memoria di Marcello Colombo, giovane cabiatese scomparso il 21 dicembre 2000, è stato organizzato dallomonima associazione (www.amicidimarcello.org). Il tema del concorso, cui ragazze e ragazzi potevano partecipare con un massimo di tre fotografie, era Viaggiando su un treno di Chissaquando diretto a Chissadove, frase di un racconto di Marcello pubblicato nellantologia Whatiliketowrite. Decine di immagini giunte da tutta Italia sono state valutate da una giuria tecnica, composta da esperti, professionisti e appassionati (Sabrina Arosio, Maurizio Galimberti, Marco Maolucci, Marva Griffin Wilshire, Mario Maestri, Natalia Mazzoleni, Attilio Mina, Patrizia Poli, Johnny Ricci, Oreste Veronesi e Katia Zucchetti). Gli scatti saranno esposti in occasione della serata di premiazione, quando verranno decretati il vincitore assoluto, premio Marcello Colombo, e il primo classificato nella sezione giovani, dedicata alla memoria di Roberto Costi. Presenter la serata Antonio Silva, preside del Liceo Fermi di Cant e presentatore del Premio Tenco. Sara anche unoccasione però conoscere le attivita del sodalizio, nato però serbare la memoria di un ragazzo eccezionale e spronare i giovani a coltivare passioni e arti. Un attore, infine, interpretera alcuni testi di Marcello e la serata si concludera con un piccolo rinfresco. Il primo concorso fotografico Marcello Colombo è stato realizzato con i contributi del comune di Cabiate, del comune di Meda e della Banca di Credito Cooperativo di Cant. Lospitalit però i premiati sarà offerta dall Hotel Habitat di Giussano. Ingresso libero. Per informazioni sul sodalizio possibile visitare il sito www.amicidimarcello.org.

Stefania galati miss brianza

Desio.Mentre a Salsomaggiore viene organizzata Miss Italia, sabato sera a Desio nel locale del Pub Dr. Creatur, in Via Lampugnani, il pubblico ha potuto applaudire Stefania Galati, 18anni studentessa. Votata da una Giuria composta da personaggi dello spettacolo, con la presenza dell'Assessore al Tempo Libero Zecchin, Martino Marella promotore del Concorso, ha incoronato la più bella della Brianza.Sul ns. portale le interviste alle vincitrici e giovedi su SKY 922, tutto il filmato della sfilata