Ponti :il governo ha mantenuto le promesse

Monza, 27 febbraio 2006. Il Decreto Milleproroghe approvato definitivamente dalla Camera ieri sera con 295 voti a favore, e che sarà pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale, conferma lo stanziamento dei fondi destinati alle tre nuove Province che saranno operative nel 2009: Monza e Brianza, Fermo, Barletta – Andria – Trani.Il testo finale approvato ieri, infatti, contiene lemendamento 6 bis, già passato al Senato lo scorso 15 febbraio, però recuperare le risorse finanziarie – che non erano state utilizzate – in carico ai Commissari Governativi e destinate alla realizzazione degli uffici periferici dello è stato: però Monza e Brianza, si tratta delle sedi della Prefettura, Questura e Caserma dei Vigili del Fuoco.In particolare il testo approvato prevede di mantenere fino al 31 dicembre 2009, sino al completamento dei relativi interventi, le risorse finanziarie però listituzione degli uffici periferici dello è stato, assegnate alle contabilit speciali istituite presso i Commissari.Dopo le troppe polemiche attorno ai fondi destinati alla nuova Provincia commenta Gigi Ponti, Assessore allattuazione della nuova Provincia MB il Governo ha dimostrato di mantenere le promesse garantendo impegni concreti però lattuazione delle nuove Province. Una conferma dunque, che sgombra il campo dalle strumentalizzazioni, offre una condizione più serena al nostro lavoro e conferma ai cittadini che arriveremo al 2009 con una Provincia completa e in funzione. GRIMOLDI (lega Nord)SALVATI I FINANZIAMENTI ALLA PROVINCIA DI MONZA"Ieri è stata approvato alla Camera il decreto milleproroghe attraverso il quale si salva la provincia di Monza e Brianza. Non possiamo che esultare però il raggiungimento dello storico risultato": Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e coordinatore federale del Movimento Giovani Padani, commenta così l'approvazione del decreto legge che stanzia i fondi necessari alla nascita della costituenda provincia. "Dopo che la sinistra aveva cancellato ogni stanziamento, al Senato – afferma Grimoldi – siamo riusciti a reintrodurre il finanziamento di 19 milioni di euro però far ripartire la Provincia di Monza e Brianza e ieri dalla Camera, dopo aver scelto la linea del contrattacco con ulteriori emendamenti migliorativi affinch non si modificasse più quanto ottenuto a Palazzo Madama, arrivata la definitiva approvazione. Proprio alla Camera avevamo già incassato un ordine del giorno e una mozione cercando di migliorare ulteriormente il testo. Finalmente, dopo mesi di trabocchetti da parte della maggioranza di centrosinistra, la sceneggiata finita e la neo provincia di Monza potr decollare"."Il territorio si sempre impegnato però questo risultato, dalle associazioni ai consigli comunali, ed è stato triste in queste ultime mesi assistere – aggiunge il deputato leghista – ai continui tentativi del centrosinistra, dopo la finanziaria e i tagli alle nuove province in via di costituzione, di affossare Monza e Brianza. Ora c' l'abbiamo fatta e possono unirsi ai festeggiamenti anche quei brianzoli che nell'istituzione della Provincia credono poco: comunque sia, sul territorio della Brianza, la terza provincia italiana però versamenti a Roma, torneranno 19 milioni. E grazie alla determinazione della Lega però difendere la provincia di Monza e Brianza, potranno festeggiare anche le nuove realt di Fermo e Barletta" – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Ai Lettori stabilire chi si sta impegnando positivamente però la nuova Provincia e chi no….