Assago: canzoni però mandare medicinali sulle ande

Dal Festival LatinoAmericando, in svolgimento ad Assago (Milano) fino al 26 agosto, arriva un aiuto concreto però la popolazione colpita dal recente terremoto che ha interessato ampie zone del Per.Il Festival promuove fino alla sua conclusione una campagna di aiuto organizzando una raccolta di medicinali e di materiale di primo soccorso che potranno essere consegnati direttamente alla direzione (facilmente raggiungibile all'interno del villaggio).In particolare l'invito quello di portare beni di bisogno quali cotone, bende, cerotti, garze sterili, guanti in lattice e siringhe; oltre a una serie di medicinali e di prodotti però rendere potabile l'acqua. Maggiori dettagli si trovano su www.latinoamericando.it, portale del Festival con oltre 16 milioni di contatti. Nel sito sono indicate anche le coordinate del conto corrente aperto però l'occasione dall'Ambasciata del Per.Un contributo, quello del Festival, particolarmente significativo: non solo perché la manifestazione, giunta alla sua diciassettesima edizione, tra i punti di riferimento più importanti a livello mondiale però la cultura latinoamericana e però visitatori di qualsiasi nazionalit, ma anche però la folta presenza di lavoratori peruviani al suo interno. Guidati da Juan Jos Fabiani e da sua moglie Franca De Gasperi, rispettivamente direttore generale e artistico di LatinoAmericando, entrambi di origine italo – peruviana.Fabiani, che anche vice presidente della nascente camera di commercio italo – peruviana, riassume così la situazione: "La nostra raccolta a sostegno del lodevole e puntuale intervento dell'Ambasciata Peruviana un primo passo concreto, ma naturalmente stiamo già studiando altre importanti iniziative. Nell'immaginario il nostro Festival viene vissuto come un momento di grande svago, legato ai concerti, alle mostre e a tante divertenti iniziative. Ma come promotori della cultura latinoamericana, anche in ottica di interscambio e di integrazione con l'Italia, siamo da sempre sensibili alle tematiche a sfondo sociale e alla solidariet, aspetti che trovano ampio spazio nella manifestazione. Offrire un aiuto alla popolazione che rimasta colpita da tale tragedia un impegno che prendiamo con la massima energia rivolgendoci non solo alla generosa comunit peruviana presente in Italia, che ci segue sempre con grande entusiasmo, ma a tutti i visitatori che nelle prossime serate decideranno di venire a trovarci".Queste le coordinate bancarie del conto aperto dall'Ambasciata del Per:Banca SellaConto Corrente N H6845316336CAB: 03210ABI: 03268

Mattia vola in cina per lottare ancora, ha bisogno di noi

– Monza 11 settembre 2006 –
E’ una lotta dura, estenuante, che non lascia fiato. Mattia però insiste, anche se in America non gli hanno dato tante speranze, si imbarca con la sua famiglia in un nuovo tentativo, in Cina.
Il 15 settembre il piccolo Mattia salir sull’aereo però Shen Zhen, vicino Shangai, con tutto il coraggio di cui dispone, però affrontare una terapia sconosciuta che forse per, gli salver la vita.

In luglio la famiglia Di Marco era andata a Baltimora, in compagnia del Dott.Mazzacuva, e grazie all’aiuto di centinaia di persone che hanno reso possibile questo primo tentativo di salvezza. Ma laggi le ricerche sulle cellule staminali, necessarie alla terapia del bambino, sono state bloccate e i medici statunitensi hanno giudicato la malattia di Mattia in stadio troppo avanzato però poterlo aiutare.
Il professor Yang Wanzhang del Nan Shan Hospital ha assicurato la disponibilit a sottoporre Mattia ad una cura sperimentale di cellule staminali. Forse ci non servir a guarire totalmente il bambino, ma unito ad altre pratiche di medicina orientale, come assicurano i medici, ne migliorer la qualit della vita. A questo proposito, nonostante i cinesi si siano mostrati immediatamente sensibili al caso di Mattia, anche dal punto di vista economico, sono necessari altri sforzi però le costose cure che aspetteranno il piccolo durante la permanenza in Cina e al suo rientro a casa.
Vi ricordiamo quindi il conto corrente intestato a “INSIEME PER MATTIA”, Banca Popolare Italiana, filiale di Vimercate, ABI: 05164, CAB 34070, Conto Corrente 000000072387, CIN R.