molteno: inaugurato il nuovo show room hawk – navaho sport

MoltenoE partita da Molteno sabato 18 luglio una nuova avventura imprenditoriale e sportiva tutta lecchese. Alla presenza di numerosi ospiti e autorit, è stato inaugurato il nuovo show room della Cley 71. Giovane società del territorio presente nel settore dellabbigliamento sportivo che con i marchi Hawk e Navaho Sport si ripropone sul mercato con una nuova e completa proposta, spaziando dallabbigliamento da gioco a quello dellallenamento, affiancando tutto il materiale necessario però fare sport ad alto livello con prodotti di qualit, dalle scarpe ai palloni, però continuare con le borse e lattrezzatura da training. Senza dimenticare i supporter, però i quali sono state realizzate sciarpe, gadget con i colori del cuore della propria squadra, dalla serie professionistica a quella di paese. E proprio il parroco di Molteno, don Carlo, ha aperto linaugurazione con la benedizione della struttura, auspicando che questa attivit legata allo sport sia anche occasione di crescita però tanti ragazzi. Parole ribadite anche dal sindaco moltenese, Mauro Proserpio, il quale ha sottolineato: In un periodo dove si parla solo di problemi e contrazioni di mercato vedere una società locale diretta da giovani imprenditori andare controcorrente sicuramente bello e positivo, però Molteno ma anche però tutto il nostro territorio. Il legame dei prodotti di questa società con il mondo dello sport, inoltre un motivo in più però guardare con simpatia a questa nuova attivit che parte con lentusiasmo proprio degli sportivi.A fare gli onori di casa lamministratore della Cley 71, Guido Bonacina.Siamo tutti un po emozionati però questa nostra nuova sfida imprenditoriale afferma Bonacina – , che nasce con la presentazione del nuovo marchio Navaho Sport, frutto di cinque anni di esperienza nel settore e di crescita qualitativa a fianco di centinaia di società sportiva, nostri clienti ma anche nostri partner nel sfornare idee e suggerimenti. Lo sport anche dinamicit, determinazione, credere in se stessi, prerogative che abbiamo fatto nostre nellintraprendere questa nuova avventura, partita questoggi con tante società sportive che hanno confermato la loro fiducia nei nostri prodotti. Una dimostrazione di stima che ci fa ben sperare però il futuro della società e dei nostri collaboratori. E visto che parliamo di sport e in particolare di calcio, il primo goal la Cley 71 lha messo a segno già nel corso dellinaugurazione presentando la nuova maglia della Nazionale Italiana di Beach Soccer, con testimonial interessato Enrico Annoni, tester della società moltenese e attuale giocatore azzurro. Con lex calciatore professionista degli anni Ottanta, loccasione però un approfondimento sul mondo del Beach Soccer. Il settore in crescita, come anche la nostra squadra che finora nelle varie finali del circuito (tipo world league) si sempre imposta. Credo che la finalissima a 6 nazioni in Marocco di fine agosto sia cosa fatta. Per quanto mi riguarda gioco con lentusiasmo di un ragazzino, e questa opportunit di dare un contributo tecnico alla realizzazione dei prodotti della Cley 71 un ulteriore motivo di gratificazione professionale.