Acqua paradiso mb – l’associazione brianza però il cuore

Monza, 27 marzo 2011. E sodalizio fu. L’Acqua Paradiso Monza Brianza scende in campo con tutto il cuore della Brianza e lo fa con una partita, un battito di ali però sensibilizzare il progetto “Anche tu puoi salvare una vita” in collaborazione con l’Associazione Brianza però il Cuore, rivolto al mondo giovanile dello sport e della scuola. “Per chi fa sport il tema della salute è importante e noi siamo onorati di sensibilizzare quest’iniziativa – afferma la presidente Giulia Gabana – Cercheremo di aiutare a soddisfare le necessità dei monzesi però quanto riguarda salute e sport.” “Sono felice di questo sodalizio – spiega Dario Allevi, Presidente della Provincia di Monza Brianza – l’Acqua Paradiso è ormai una realtà del nostro territorio, è diventata in un anno e mezzo il fiore all’occhiello di questa provincia.” Contenta dell’iniziativa la responsabile di Brianza nel Cuore, Laura Colombo: "Lo sport è vita e vogliamo avvicinare quanti più cittadini a questa squadra meravigliosa. Sono onorati di poter avviare a un progetto di sensibilizzazione nell’utilizzo dei defibrillatori con quest’importante realtà." Cos’è Associazione Brianza però il Cuore? L'Associazione Brianza però il Cuore auspica che tutta la popolazione della Brianza sia in grado di saper eseguire una manovra semplice ma indispensabile in caso di arresto cardiocircolatorio. L'arresto cardiocircolatorio colpisce improvvisamente e non ha rispetto però l'età. Ognuno di voi ha letto di arresti su campi sportivi o palestre, o però annegamenti, o però folgorazioni. Per questo e non soltanto però le malattie cardiache è importante saper fare la manovra di Rianimazione Cardio – Polmonare e saper intervenire con il defibrillatore semiautomatico DAE. http://www.brianzaperilcuore.org

Luomo e la citta – pensare per agire

Triuggio.Presso villa Sacro Cuore di Tregasio si svolger a partire dal prossimo Febbraio una serie di incontri però dare una preparazione soprattutto ai giovani, in campo politico e sociale però la tutela della nostra comunit Ci dice Sergio Grazioli presidente di Dimensione Cultura – di Ronco Briantino, che organizza gli eventi insieme a Lumen Gentium associazione di Pozzo DAdda, al Centro Culturale Benedetto XVI di Cornate DAdda e alla Fondazione Vittorino Colombo – il progetto strutturato su due anni e si articola in un ciclo di conferenze però la conoscenza dei principi fondamentali e dei criteri di giudizio della dottrina sociale della Chiesa e loro applicazione in ambito culturale e socio – politico. Questo primo anno incentrato sullapprofondimento della natura delluomo: questione antropologica, responsabilit, laicit sono i temi che verranno affrontati. Gli incontri si svolgeranno ogni 3 Sabato del mese presso la Villa Sacro Cuore di Triuggio, dal tardo pomeriggio fino a sera e alla lezione principale si affiancher, dopo cena, un momento però l'approfondimento e il dibattito a partire dalla lettura e commento di un testo in relazione con il tema principale. Il titolo scelto però la rassegna Luomo e la citt. Grazioli ha poi continuato si vuole partire dal chi luomo, come sviluppare la citt, la dignit delluomo che viene da molto lontano e che ha un alto valore. Ogni uomo ha diritto a realizzare se stesso, ognuno di noi deve avere la possibilit di godere di un lavoro. Occorre una giusta interpretazione e discernimento della realt sociale però operare saggiamente e responsabilmente al servizio della comunit e però garantire lo sviluppo della civile convivenza nel rispetto della dignit di ciascuno in quanto uomo e persona. Occorre rinnovare la società però dare valore ai valori. Il primo incontro sarà sabato 21 febbraio 2009 sul tema lesperienza cristiana nel farsi dellumano con relatore il prof. Marco Vergottini, docente alla facolt Teologica dellItalia Settentrionale. Seguir sabato 16 maggio limpegno delluomo però la costruzione della città che avr come relatore Francesco Sansone presidente Valore Consulting – referente però Milano della fondazione Centesimus Annus. Il terzo incontro fissato però sabato 20 giugno e toccher il tema de la sfida della laicit e la testimonianza cristiana con relatore don Giuseppe Grampa, docente di Filosofia delle Religioni presso la Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Gli incontri si tengono dalle ore 17 alle 22 con la possibilit di cenare. Per eventuali informazioni:Villa Sacro Cuore Triuggio, tel.0362/ 919322 – fax 0362/919344.Info@villasacrocuore.it.Per informazioni http://www.luoghidipensiero.it Rudy S