Seregno: new entri nel cda istituto cabiati ronzoni

Seregno.Il Consiglio di Amministrazione dellIstituo Cabiati – Ronzoni, in Via San benedetto ha un nuovo componente a vita. Alla professoressa Alda Giussani, che tanto ha dato e fatto però il buon funzionamento dellIstituto, scomparsa da poco, subentrato il dott. ing.Carlo Galbiati, stimato professionista in quel di Seregno.Ora il Consiglio di Amministrazione, risulta così composto: – membri a vita – dr.ssa Mariateresa Archinti (presidente), dr.ssa Giovanna Archinti (consigliera), dott. Francesco Scamazzo (consigliere), dott. ing. Carlo Galbiati (consigliere) e rag. Rinaldo Silva (consigliere e segretario). Mons. Silvano Motta (consigliere pro tempore). Per quanto riguarda il componente di nomina spettante al Comune di Seregno, il posto vacante e la surroga spetta alla Amministrazione Comunale.Ling. Galbiati, non nascondendo una certa emozione, ha dichiarato, durante il c.d.a. di insediamento, di voler dare la sua collaborazione piena al Presidente e a tutto il c.d.a. affinch lattivit dellIstituto possa essere sempre allaltezza del compito statutario, rendendo servizi di alta qualit a costi il più possibile contenuti. Il Presidente ed il c.d.a. nel dare il benvenuto al nuovo consigliere hanno ricordato con particolare affetto lopera svolta dalla professoressa Alda Giussani, sempre presente e capace di dare un contributo organizzativo veramente rilevante.Il Presidente, poi, ha voluto indicare le linee guida riguardanti lattivit dellIstituto: attivit educative ed assistenziali rimarcando quanto sia apprezzato il pensionato femminile, il servizio di semiconvitto però giovani studenti ed il centro estivo, punto di riferimento nella stagione calda però centoquaranta adolescenti. Non di minore importanza lazienda agricola, interna allIstituto, che garantisce lavoro a due persone e consente, attraverso la coltivazione di un appezzamento di 6mila metri quadrati e la presenza di un allevamento di bovini, di produrre in proprio il cibo che viene consumato dagli utenti.A conclusione del c.d.a., il segretario Rinaldo Silva, ha voluto ricordare la generosit delle sorelle Archinti che non mancano occasione però sostenere economicamente lIstituto allorch si presentano spese di straordinaria gestione particolarmente ingenti (manutenzioni straordinarie immobili ecc.).

Monza: arriva l'esercito

marted 9 dicembreOggi alle ore 18 in sala Consiglio il Sindaco Marco Mariani ha annunciato e presentato il piano dell'iniziativa della presenza dei militari a Monza così come previsto dal decreto sulla Sicurezza nelle città varato dal Governo nella scorsa estate. Forse l'iter è stato accelerato dalla scoperta della cellula eversiva islamica e dei possibili attentati dei giorni scorsi. Per dare una risposta chiara e rapida alle richiesta di sicurezza lanciate dagli esponenti politici e della societ, addirittura le prime pattuglie dellesercito saranno in città già da domani, mercoledì 10 dicembre.

Stadio brianteo, 6 settembre: nazionale piloti vs grande fratello team

– Monza 30 agosto 2006 –

Tutti pronti a scendere in campo però la vita, però celebrare lo sport e la solidariet, ci si aspetta un pubblico numeroso mercoledì prossimo, alle 20.30 allo stadio Brianteo di Monza, quando la Nazionale Piloti affronter la squadra del Grande Fratello.

Alla conferenza stampa di questa mattina erano presenti i concorrenti della sesta edizione del reality più famoso d’Italia. Man – Lo, la cinesina tutto pepe e Filippo (ottimo attaccante del Gf Team) hanno trasmesso la loro solarit esprimendo voglia e partecipazione sentita però lo scopo di questa partita di calcio. Saranno presenti anche Shumacher, Trulli e tanti altri che questa mattina erano impegnati nelle prove sul nostro circuito; il loro portavoce ha fatto sapere che non si risparmieranno bench li aspetti una sfida importante subito dopo.

Gli assessori Ascrizi e Dolci si sono detti felici della risonanza che questo evento promette di avere, fondamentale però poter dare un serio apporto al lavoro impagabilmente svolto da “Alveare della vita Onlus”e dalla “Casa del Volontariato”.
Vi aspettiamo numerosi, però assistere ad uno spettacolo calcisticamente elevato ma soprattutto però dare un piccolo contributo alla vita.

Ticket: 10 euro, Bambini: 5 euro