La Provincia consegna il premio “Beato Talamoni”

foto  http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Talamoni

la massima benemerenza a:  Paolo Nespoli, Arianna Errigo, Luigi Rovati e Comitato Provinciale MB della Croce Rossa al Sen. Cesarino Monti il riconoscimento alla memoria

Monza, 3 ottobre 2012. Si è tenuta oggi, presso il Teatrino di Corte della Villa Reale
di Monza, la cerimonia di consegna del Premio “Beato Talamoni” 2012, la massima
benemerenza provinciale istituita lo scorso anno ed intitolata al Patrono della Provincia
nel giorno del Suo anniversario.
“Oggi consegniamo un riconoscimento istituzionale non solo ad alcuni dei volti più  noti della Brianza – ha spiegato il Presidente Dario Allevi – ma a persone che hanno
contribuito, ciascuno, con il proprio talento, alla crescita del nostro territorio e  dell’intero Paese”.
Alla presenza dei Sindaci della Brianza e delle autorità, il Presidente ha consegnato le  cinque medaglie d’oro a:

 

Paolo Nespoli
Protagonista delle più significative missioni spaziali internazionali degli ultimi anni, ha
contribuito ai maggiori programmi di studio e di sperimentazione mondiale promossi
dalla NASA e dall’Agenzia Spaziale Europea ed Italiana.
Cresciuto in Brianza, è uno degli astronauti più attivi anche nel campo  dell’addestramento e della formazione.

E’ stato il primo europeo a comunicare  dalla navicella con i suoi tweet, inaugurando una nuova e suggestiva modalità di rappresentazione della terra dallo spazio.
Arianna Errigo
Atleta brianzola ha raggiunto traguardi prestigiosi, scrivendo alcune delle pagine più  memorabili della recente storia del fioretto.
Il trionfo alle Olimpiadi di Londra 2012, con la medaglia d’oro nella gara a squadre e con  quella d’argento nella gara individuale, l’ha consacrata a livello internazionale e portata
al primo posto nel ranking mondiale. La tenacia, la dedizione, il talento e la capacità  del gioco di squadra sono le carte migliori di questa nostra grande campionessa.
Luigi Rovati
Pioniere della ricerca scientifica e farmaceutica, ha scoperto e brevettato numerosi  farmaci e nuovi sistemi di rilascio. Fondatore di una delle migliori eccellenze
farmaceutiche del Paese con sede a Monza, riconosciuta a livello internazionale, contribuisce con grande dedizione alle ricerche più innovative e allo sviluppo del settore
anche attraverso pubblicazioni e riviste scientifiche. L’impegno nella vita pubblica, uniti all’amore autentico per la cultura, ne fanno un grande ed illustre “mecenate della Brianza”, capace di promuovere il sapere e la promozione sociale nel territorio.

 

Croce Rossa – Comitato provinciale di Monza e Brianza

Per il lavoro e l’impegno del Comitato brianzolo, quotidianamente in prima linea per portare assistenza e soccorso ai più deboli e ai bisognosi: un’espressione autentica e vera del donarsi agli altri.
Dalle piccole alle grandi emergenze di ogni giorno, dal servizio di pronto soccorso all’assistenza alle categorie più fragili, i volontari della Croce Rossa di Monza e Brianza
hanno contribuito a dare lustro alla nostra Provincia e nel corso del 2012 si sono ulteriormente distinti per il prezioso aiuto prestato in occasione del sisma che ha colpito l’Emilia Romagna e la Lombardia.

Premio alla memoria a Cesarino Monti

L’Amministrazione Provinciale riconosce in Cesarino Monti uno dei padri dell’autonomia brianzola ed uno strenuo difensore della Provincia sin dagli anni ’90, con l’avvio
dell’iter parlamentare che ha portato alla nascita del nuovo Ente, fino ad arrivare all’aggregazione di altri cinque Comuni nel 2009.
Protagonista e figura di primo piano della scena politica locale e nazionale, Sindaco per oltre dieci anni della “sua” Lazzate e Senatore per due legislature, si è dedicato all’attività politica con grande passione, energia e tenacia.
Il suo impegno schietto e diretto lo rendono, anche oggi, un esempio riconosciuto di  uomo politico concreto, fortemente ancorato al suo territorio e alla sua gente.