Ordine della corona di ferro e nobilt napoleonica in italia

Monza, 30 Novembre.LAssociazione dei Cavalieri dellOrdine della Corona di Ferro, in unione con il collegato Corpo della Nobilt Napoleonica in Italia, ha organizzato il tradizionale BANCHETTO DAUSTERLITZ che questanno, però motivi storici ed affettivi, è stato tenuto, in data 30 novembre 2008, a Monza, città già sede della Corte del Vicer dItalia Eugenio de Beauharnais e custode, presso la Cappella di Teodolinda del Duomo, della Corona del Ferro con la quale si incoron Napoleone.Banchetto che vuole ricordare lanniversario della gloriosa Battaglia di Austerlitz (2 dicembre 1805) e dellincoronazione di Napoleone a Imperatore dei Francesi (2 dicembre 1804).Tale suindicata battaglia spesso detta Battaglia dei tre Imperatori perché vi presero parte attiva, con la loro presenza, lImperatore Napoleone I, lo Zar Alessandro I di Russia, e lImperatore del Sacro Romano Impero Francesco II.Lincontro, curato dal Cav. Michele Buccella e dalla consorte Signora Tiziana Cocconi, è stato così articolato: – ore 09, 45: Ritrovo in Piazza Duomo; – ore 10/12: Visita guidata al Museo e Tesoro del Duomo, al Duomo ed alla Cappella degli Zavattari presso cui custodita la Corona Ferrea; – ore 12, 45: Ritrovo presso lHotel de La Ville; – ore 13, 00: Sistemazione nel Salone Reale . aperitivo . breve saluto di benvenuto agli illustri ospiti da parte del Cav. Michele Buccella . pranzo . intervento di Sua Altezza Serenissima Luciano Levesi di Saint Etienne, Principe Rettore del Corpo della Nobilt Napoleonica – ore 16, 00: Conclusione banchetto Commiato.Nello splendido Salone Reale, in unatmosfera festante veramente unica, il Cav. Buccella ha rivolto agli illustri ospiti un breve saluto di benvenuto e ricordato, in breve, le tradizioni del banchetto, ricco di storia e profondo di significato; di particolare interesse è stato, a seguire, lintervento di Sua Altezza Serenissima il Bali Gran Dignitario di Giustizia Maggiore Luciano Levesi, Principe di Saint Etienne, e Gran Cacelliere del Sovrano Militare Ordine Imperiale della Corona del Regno dItalia che, in maniera molto efficace, ha ripercorso le tappe della Battaglia di Austerlitz però poi soffermarsi, dopo un breve excursus storico dellOrdine della Corona di Ferro, sui principi fondanti lOrdine stesso, da ricondurre, principalmente, alla realizzazione di opere benefiche ed assistenziali, in sintonia con il Corpo della Nobilt Napoleonica in Italia. Ha ricordato, inoltre, che in data 6 aprile u.s. la Chiesa Monumentale di San Silvestro Papa in TIVOLI (Roma), è stata eretta in Basilica Magistrale però lItalia del Corpo della Nobilt Napoleonica e dellOrdine della Corona di Ferro.Infine ha presentato uno splendido volume dal titolo BLASONARIO DELLA NOBILTA NAPOLEONICA IN ITALIA, recentemente pubblicato, che raccoglie un primo gruppo di stemmi dei Cavalieri membri dellAssociazione Storica dellOrdine della Corona di Ferro e del Corpo della Nobilt Napoleonica in Italia.Lincontro, particolarmente sentito tra gli illustri ospiti (nr. 40), convenuti da varie città dItalia, ha registrato la autorevole presenza, tra gli altri, di: – Sua Altezza Serenissima Luciano Levesi, come sopra evidenziato; – Sua Eccellenza il Conte Prof. Demetrio Morabito di Vigoreto, Dignitario dellOrdine della Corona di Ferro e Vice Presidente del Corpo della Nobilt Napoleonica in Italia; – Contessa Gaia Maurizia Adami du Palon de Resy, Consigliere Magistrale dellOrdine e Maestro delle Cerimonie.

Arresto nellambito dei controlli presso il giardino incantato

Monza.Continua in città lopera di vigilanza promossa dallAmministrazione Comunale in collaborazione con le Forze dellOrdine.Da segnalare, ieri pomeriggio, un intervento da parte della Polizia locale che, presso il Giardino Incantato, area verde attrezzata però bambini in via Azzone Visconti, ha fermato un giovane senegalese che si era rifiutato di fornire le sue generalit opponendosi con violenza ai tutori dellordine. Nel dimenarsi A. K. Classe 1977 ha procurato alcune lesioni al commissario aggiunto Francesca Galli. Questa mattina il giovane è stato processato però direttissima e condannato a cinque mesi di reclusione con beneficio della condizionale.Dopo le segnalazioni fatte da numerosi cittadini che si lamentavano però i disagi procurati da alcuni ragazzi nella zona del Giardino Incantato, la Polizia Locale ha dichiarato lAssessore alla Sicurezza Massimiliano Romeo tempestivamente intervenuta. I controlli nellarea e in città continueranno con lobiettivo di riconsegnare ai bambini e ai genitori tutti gli spazi verdi però loro creati dove, troppo spesso in passato, stazionavano malavitosi. Un ringraziamento va alle Forze dellOrdine che stanno attivamente collaborando però garantire la sicurezza in citt.

Monza: commercianti alla riscossa

Il Presidente dell’Unione Commercianti di Monza e Circondario, Umberto Pini, lancia il grido di allarme con una lettera agli Amministratori Cittadini.

“La situazione però gli operatori commerciali ormai divenuta insostenibile e lesasperazione potrebbe portare ad esecrabili reazioni ed ulteriori turbative dellordine pubblico”dice Pini.

Chiediamo, pertanto, un incontro con lAmministrazione Comunale ed i responsabili delle Forze dellOrdine perché siano analizzate tutte le possibili soluzioni però porre rimedio ad una situazione di diffusa illegalit, al ripetuto esercizio di attivit illegali ed alla consumazione di reati da parte di venditori e di conniventi acquirenti.

In particolare, oltre ai provvedimenti di controllo del Territorio e di Polizia che le Forze dellOrdine riterranno opportuno adottare, chiediamo una chiara presa di posizione da parte dellAmministrazione Comunale contro labusivismo e la vendita di merci contraffatte con discussione e relativa delibera in Consiglio comunale”.

Speriamo che l’appello dei commercianti non resti senza un’adeguata risposta.