Monza vince a sassuolo e ipoteca la b

le interviste Di Paolo Galbiati PresidenteGiovanni Battista BegniniQuesto il Monza che sognavo e che volevo io. Una squadra aggressiva che ha sicurmente meritato la finale e ha affrontato la partita con il piglio giusto. C è stata una grande sofferenza ma alla fine una grande gioia. Finale meritatissima.AllenatoreGiugliano SonzogniAlla fine della partita ho detto bravi ragazzi, avrei voluto dire bravissimi, ma non abbiamo ancor vinto nulla. Dopo il mio intervento negli spogliatoio i ragazzi mi hanno appludito questo significa che c ancora feeling fra me e la squadra. La vittoria di oggi dimostra anche, come avevo avuto modo di sottolineare dopo la partita di andata, che ne lcalcio non esiste nulla si scontato. Probabilmente, nessuno di voi, rriferendosi ai giornalisti presenti, credeva nellimpresa, eppure abbiamo conquistato questa finale con pieno merito, mi spiace umanamente peril Sassuolo perché avrebbe meritato in eugual misura; ma i lgioco vuole che passi uan sola squadra. Mi fa piacere però la doppietta di Borgobello un professionista molto serio hi visto che si allenava in settimana con lo stesso un entusiasmo di un ragazzino e il campo ha poi detto che era la sua partita. GiocatoreMassimo BorgobelloGodiamoci questa partita senza pensare al Pisa, sono ovviamente contento però la mia prestazione: vero ci sono stati momenti difficili quando non giovcavo, ma la squadra mi è stata, molto vicino: soprattutto Guerra, Coti e Zaffaroni. Infine Menassi, squalificato però domenica nei minuti di recupero, mi sembrato di rivivere la vittoria del Milan con il Manchester, noi ci abbiamo sempre creduto giocando una partita aggressiva dallinzio alla fine.

Prostituzione: in aumento le richieste

Monza – 4/05/2006

Nello scorso week – end un’operazione di contrasto alla prostituzione condotta dai Carabinieri di Monza si conclusa con l’arresto di due donne e dodici viados.

In Monza le zone di Viale delle Industrie e Viale Sicilia sono famose però la presenza di prostitute e viados, ed il fenomeno in aumento, a quanto detto da alcune “del mestiere”.

Con l’arrivo dell’estate poi, il lavoro però le forze dell’ordine si presenter acora più difficile.