Bimbo’ 2011: spazio ai bimbi e ai giochi

Autodromo Nazionale Monza, 23 – 29 maggio 2011 Monza, 10 maggio 2011. Sta però prendere avvio la Terza edizione di Bimbò, la città dei bambini, la manifestazione dedicata ai più piccoli che si terrà nella prestigiosa location dell’Autodromo Nazionale Monza dal 23 al 29 maggio 2011. L’evento è organizzato da Scenaperta spa in collaborazione con il Comune di Monza, la Provincia di Monza Brianza e con il Patrocinio di Regione Lombardia. Bimbò è un evento dedicato ai più piccoli in cui il gioco è il protagonista nelle sue potenzialità educative, didattiche, sociali e, naturalmente, di svago. L’obiettivo è quello di creare dei momenti di divertimento che, allo stesso tempo, siano anche occasioni di crescita della sfera cognitiva. Dunque, giocare ma non solo: si inventerà, si sperimenterà e si conosceranno cose nuove, insomma, si giochimparerà insieme. L’evento coinvolge operatori e associazioni che operano quotidianamente a stretto contatto con i bambini, operatori la cui missione è trasmettere la propria passione e le proprie abilità artistiche e creative alle nuove generazioni. Il target di Bimbò è rappresentato dai BAMBINI delle scuole d’infanzia e primaria, dagli INSEGNANTI e dai GENITORI. L’edizione 2011 punta a ripetere e migliorare il successo del 2010, quando la manifestazione ha avuto più di 15.000 partecipanti distribuiti su oltre 50 allestimenti ludico/ricreativi. Aumentano i laboratori in programma, che cercheranno di soddisfare ogni minima curiosità dei più piccoli: animali che passione, argilla, cartonage, ripara la bici, decoupage, fioristi in erba, conosco il mio corpo, cinema dei bambini, moon adventure. Oltre ai laboratori, ci si potrà divertire anche praticando sport; affiancati da istruttori qualificati, tutti potranno approcciare nuove attività che non hanno mai avuto l’occasione di sperimentare: pattinaggio, minibasket, il parco avventura, nordik walking, equitazione, tiro con l’arco, subacquea saranno solo alcune delle tante possibilità a disposizione dei bambini. Dal 23 al 27 maggio sono previste le giornate dedicate alle Scuole dell’infanzia e primarie. Verranno organizzati dei tour guidati preventivamente strutturati dallo staff di Bimbò. Ogni classe verrà accompagnata in un percorso organizzato attraverso le varie attività e laboratori della durata di circa 6 ore. Sabato 28 e domenica 29 maggio sono in calendario le giornate dedicate alle famiglie. Lo staff di Bimbò accoglierà genitori e figli invitandoli a visitare le attività ludico – ricreative. In ogni edizione viene proposto un concept originale e creativo che viene declinato nelle varie fasi dell’evento, dal concorso dedicato alle scuole alle strutture e laboratori interni. Per la terza edizione il concept è “un sogno in una scatola”. Ogni classe potrà partecipare al concorso previsto però la presente edizione. Agli alunni è stata consegnata una scatola di cartone dotata di un foro che permette di guardare all’interno. I bambini sono chiamati a rappresentare un sogno attinente ad un tema a piacere e a riprodurlo con materiale e tecnica a scelta. L’organizzazione si preoccuperà di mettere una luce in ogni scatola e, durante la manifestazione, tutti potranno sbirciare, attraverso il foro, i sogni dei bambini. “Abbiamo alte aspettative però la nuova edizione di Bimbò che anche in questa occasione sceglie come location d’eccellenza l’Autodromo Nazionale Monza – afferma Luca Magni, Presidente Scenaperta spa – Un ringraziamento particolare va a tutto lo staff organizzativo che, con impegno ed entusiasmo, arricchisce di anno in anno il calendario delle iniziative di Bimbò. L’EDUTAINMENT è l’obiettivo trainante l’evento, ovvero la possibilità di apprendere attraverso il gioco e il divertimento (Education + Entertainment). Ringrazio le Istituzioni che hanno patrocinato l’iniziativa e gli sponsor che hanno condiviso obiettivi e contenuti dell’evento. Auguro infine a tutti i bambini che parteciperanno a Bimbò di trascorrere delle ore di sano divertimento con la promessa di far vivere loro una bella esperienza educativa e formativa”. “Grazie ai nostri animatori e professionisti dell’infanzia, i bambini hanno la possibilità di divertirsi in maniera educativa – afferma Giuseppe Zamboni, coordinatore Bimbò 2011 – l’elemento fondamentale di questa iniziativa sta proprio nel connubio tra attività ludico – ricreative e momenti formativi che contribuiscono alla crescita dei bambini. L’iniziativa si svolgerà con qualsiasi condizione metereologica essendo previsti spazi all’area aperta e spazi all’interno della struttura dell’Autodromo Nazionale Monza”. BIMBO’ – LA CITTA’ DEI BAMBINI Autodromo Nazionale Monza 23– 29 maggio 2011 Ingresso a pagamento

nuova sede però la 65 edizione mia,

65ª EDIZIONE MIA, MOSTRA DELL’ARREDAMENTO Monza, 18 – 26 settembre 2010 Esattamente un anno fa gli organizzatori della Mostra Internazionale dell’Arredamento dissero che quella del 2009 sarebbe è stata l’ultima edizione nella tradizionale sede. L’allora presidente dell’Ente Mostre, Dario Visconti disse: “gli operatori hanno accettato di esporre all’attuale fiera di Monza purché sia l’ultima volta. Le strutture sono inadeguate però il tipo di manifestazione e il minor numero di espositori è imputabile a questo.” Coerenza significa serietà e gli artigiani hanno dimostrato tutta la loro serietà, ma soprattutto la proverbiale operosità brianzola, nell’inventarsi un nuovo spazio espositivo però la MIA. Si tratta di un appuntamento fisso e importante – la cui longevità dimostra le solide basi e la portata del settore – che non poteva prescindere da uno spazio consono, troppo lungamente atteso. Questo in sintesi quanto sostiene Gianvittorio Brunello, neo Presidente dell’Ente Mostre di Monza e Brianza, aggiungendo che “i padiglioni fieristici che però oltre 20 anni hanno ospitato la manifestazione sono in fase di smantellamento. Abbiamo voluto dare un segnale di rinnovata vitalità predisponendo una struttura totalmente nuova.” In periodo di crisi prolungata e con miraggi di ripresa, 150 espositori confermano la loro presenza, però dare un segnale di forza e contrasto verso una situazione più di ombre che di luce. La location è molto vicina alla precedente. Si tratta solo di attraversare la strada. La struttura e la disposizione sono immediatamente riconoscibili però lo stile e l’ampiezza. Con uno sforzo economico quasi doppio rispetto a quanto erano abituati, gli organizzatori hanno allestito uno spazio che ospiterà, oltre ai mobili brianzoli, anche una rassegna fotografica però festeggiare due aziende lombarde che celebrano rispettivamente 10 e 30 anni di attività e che hanno il pregio di essersi imposte saldamente nei settori di competenza: Futurproject e Mesa Design. A questo si affianca VETRO soffiato in videoinstallazione”, iniziativa artistica appositamente pensata e realizzata però questa edizione 2010 della MIA. Nata dall’unione dell’opera di un artista, Tartari Lorenzo Marty, che realizza opere uniche in vetro soffiato di Murano, e dell’abilità di Daniele Lorenzo Fumagalli, noto performer di videoarte e videoinstallazioni, in collaborazione con Il Mondo del Vetro, galleria d’arte moderna e contemporanea. Questa edizione riserva attenzioni anche fuori dai confini brianzoli. Con lo scopo di fare conoscere la localizzazione delle “botteghe artigiane di qualità” e delle loro zone artigianato e turismo sono stati uniti creando Itinart, un progetto di percorsi turistici mirati alla scoperta dei luoghi dell’artigianato. Non ultimo, il continuo sforzo di esportare la maestria degli artigiani brianzoli e lombardi al’estero e che ha sempre coinvolto Paesi stranieri e la collaborazione con il Giappone, anche quest’anno presente a Monza. Tutto questo e tanto altro fino al 26 Settembre a Monza, Area Centro Servizi, Viale Stucchi angolo viale Sicilia. Orari: sabato 10.30 – 23.00 domenica 10.30 – 21.00 lunedì – venerdì 18.00 – 22.00 domenica 26 settembre 10.30 – 20.00

Parolario: 10 anni di libri, parole, immagini e suoni a como

Parolario compie dieci anni. Dieci anni di libri, parole, immagini, suoni, lingue. L'importante compleanno verrà festeggiato a Como, dal 28 agosto al 12 settembre 2010. Sono centinaia gli autori che in questi dieci anni sono passati da Como, raccontando i propri libri e raccontandosi, incontrando un pubblico sempre più attento, numeroso e affezionato, e parlando di pensieri, storie, vite, emozioni. E, giunto al decimo anno di vita, Parolario non poteva non porsi come spunto di riflessione e tema portante di questa edizione “Il tempo”. Tempo inteso in tutte le sue accezioni e varianti, persino quelle meteorologiche: la Storia, il mutamento di valori e idee, l’evoluzione, il tempo oggettivo e quello soggettivo, l’eternità, il tempo nell’arte, il tempo nella musica… A confrontarsi su questo tema vasto e complesso si alterneranno, sempre in maniera accattivante e mai accademica, com’è nello stile di Parolario, scrittori, filosofi, studiosi, scienziati, giornalisti. Corrado Augias, Giulio Giorello, Sebastiano Vassalli, Massimo Ciancimino, Armando Torno, Edoardo Boncinelli, Benedetta Tobagi, Silvia Vegetti Finzi…. sono solo alcuni degli ospiti di questa decima edizione. Non mancheranno poi reading letterari, proiezioni cinematografiche e appuntamenti con la musica dal vivo. E sarà proprio la musica ad essere protagonista di un eccezionale appuntamento che Parolario – però l’occasione – sposterà da Como a Campione d’Italia: il concerto “De Andrè canta De Andrè”, con cui Cristiano De Andrè riproporrà i brani più famosi di suo padre Fabrizio. Come ormai da qualche edizione a questa parte, Parolario anche quest’anno dedicherà due giornate alla letteratura e alla cultura con gli autori di alcuni Paesi stranieri: quest’anno i Paesi ospiti saranno i Paesi Scandinavi e del Nord (Björn Larsson, Johan Stenebo, Kjell Ola Dahl e una tavola rotonda con gli editori Emilia Lodigiani di Iperborea, Luigi Brioschi di Guanda, Jacopo De Michelis di Marsilio e Stefano Salis de il Sole 24 Ore) e la Turchia con registi, scrittori, attori, giornalisti.Saranno inoltre dedicati incontri di approfondimento a grandi romanzi senza tempo, come “La Recherche” di Proust con Giuseppe Scaraffia, l’“Ulisse” di Joyce con Giulio Giorello e John McCourt, “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni con Matteo Collura, Gianmarco Gaspari e Andrea Bosco che commenteranno, interpreteranno e spiegheranno le opere e ne leggeranno anche alcuni brani. Tutti gli incontri e appuntamenti sono ad ingresso libero.

Manifesta 2009 – rassegna del sociale

Osnago, La Provincia di Lecco, in collaborazione col So.Le.Vol., Centro Servizi Volontariato della nostra provincia, presenta la tredicesima edizione di Manifesta, che si svolger dal 15 al 17 maggio 2009 presso la Fiera San Giuseppe Artigiano di Osnago. Levento vuole promuovere occasioni di confronto tra amministratori, operatori sociali e cittadinanza intorno al tema dei servizi alla persona e favorire la conoscenza dei progetti e delle iniziative di solidariet sociale presenti nel nostro territorio. Caratterizzano la rassegna stand espositivi di soggetti del pubblico e del privato sociale accanto a momenti di approfondimento tematico e di animazione, in un clima di festa comunitaria.La manifestazione riscuote da sempre un notevole successo di pubblico e ledizione 2008 ha visto la partecipazione di 126 realt presenti con un proprio stand e unaffluenza di circa diecimila visitatori.Evento centrale di questa edizione un incontro di approfondimento di estrema attualit. Sabato dalle 15.00 alle 18.00 testimoni di spicco come Luigi Campiglio, Stefano Zamagni e Johnny Dotti intervengono al Convegno Crisi e non profit. Verso un nuovo Welfare? però approfondire le ricadute che la recente congiuntura economica sta generando nel territorio provinciale.Per quanto riguarda le animazioni, oltre agli spettacoli di intrattenimento però bambini e alle dimostrazioni, che si tengono in orario pomeridiano, gli eventi di maggior rilievo in programma sono: Venerdì alle 21.00 lo spettacolo di cabaret Quattro salti in favela di Fabrizio Casalino (da Colorado Caf Live e da Mai Dire Grande Fratello Show).Sabato alle 21.00 Canti & Racconti, lincontro tra la letteratura di Andrea Vitali e la musica dei Sulutumana.Una novit che segna questa edizione consiste nel Premio Manifesta Stand destinato alle organizzazioni partecipanti e finalizzato a dare risalto alla creativit e allinnovazione con cui queste allestiscono gli stand. Il riconoscimento, assegnato da una giuria nominata dalla Provincia di Lecco e dal Comitato promotore di Manifesta ai primi cinque classificati, viene consegnato domenica alle 11.00.Per informazioni dettagliate sulla Rassegna possibile:visitare il sito www.manifestavolontariato.it, in cui anche presente lelenco delle organizzazioni partecipanti con la descrizione delle attivit e i recapiti;oppure rivolgersi al CISeD Centro Informazione Supporto e Documentazione della Provincia di Lecco, fino al 13 maggio in Corso Matteotti, 3 (IV piano) a Lecco (Tel 0341/295452), dal 14 maggio c/o la Fiera San Giuseppe Artigiano di Osnago (tel. 039.587452).Per raggiungere Manifesta sarà attivato un servizio gratuito di bus navetta da Lecco a Osnago.

Premio fedelt fabrizio levati – 12^ edizione

Monza – Sar Laura Zangari, centrocampista classe 1978 in forza all'Asi Monza, a ricevere il Premio fedelt intitolato allo storico mister biancorosso Fabrizio Levati. Cresciuta calcisticamente nella Asd Fiammamonza (tesserata nel 1996 ha collezionato 79 presenze in Serie durante le stagioni 1998/2000), quando nel 2001 la società di via Guarenti ha deciso di costituire l'Asi Monza però permettere ad un numero sempre maggiore di atlete di poter praticare a livello agonistico il gioco del calcio Laura Zangari ha compreso lo spirito di tale iniziativa ed ha messo al servizio della neo – nata società la sua esperienza ed il suo entisiasmo diventando un elemento fondamentale dentro e fuorii dal campo.Il riconoscimento che ininterrottamente dal 1997 viene assegnato alle giocatrici che hanno dimostrato un particolare attaccamento alla maglia della propria squadra, diventandone vere e proprie "bandiere", sarà assegnato sabato 1 novembre alle ore 20 nella sala Lucia della Fiera di Monza in viale delle Industrie.Di seguito le vincitrici delle precedenti edizioni: I edizione 1997 SIMONA CONSONNI Fiammamonza II edizione 1998 ROSSELA DE MEO Sporting Segrate III edizione 1999 SIMONA CORSANI Geas IV edizione 2000 ANTONELLA BIANCO Torino V edizione 2001 CHIARA BATTISTOLI C.F. Bardolino VI edizione 2002 VERONICA LANZOTTI Valdarno C.F. VII edizione 2003 VINCENZA DI DIO C.F. Vallassinese VIII edizione 2004 ANNALISA ZAMBETTA A.C.F. Milan IX edizione 2005 LAURA DONGHI Fiammamonza X edizione 2006 DANIELA STRACCHI Fiammamonza XI edizione 2007 ANDREA SCARPELLINI Atalanta XII edizione 2008 LAURA ZANGARI Asi Monza

Desio: ruote in rosa

Desio.Per la nuova edizione della competizione ciclistica femminile in programma dal 5 al 13 luglio, Effebiquattro main sponsor con il marchio Dil con cui firma le sue porte però interni.Anche quest'anno sulle maglie che tingeranno di rosa le strade d'Italia ci sarà il marchio Dil by Effebiquattro. Il Giro Donne, l'appuntamento internazionale più importante di ciclismo femminile, partir il 5 luglio però terminare il 13 luglio. Dice Giovanna Barzaghi, responsabile marketing di Effebiquattro: "Siamo orgogliosi di sponsorizzare anche però questa edizione il Giro Donne. Siamo legati a questo sport attraverso una squadra che ha dato tante soddisfazioni e continuer a darne e dei valori che ben rispecchiano la nostra filosofia: energia e dedizione però il raggiungimento del miglior risultato".Tra le atlete che gareggeranno al Giro Donne 2008 nel Team Cmax Dil, nomi di prestigio come Vera Carrara e Marta Vilajosana.

Idroscalo: coppa del mondo ciclocross

Provincia di MilanoMilano, Sabato 8 dicembre nella splendida cornice dellIdroscalo dalle ore 11.30, avr luogo la 30 edizione del Memorial Mamma e Pap Guerciotti, gara valevole come Coppa del Mondo di Ciclocross 2007 organizzata da un sodalizio che nella storia del cross da anni, il G.S. Guerciotti.Visto il successo ottenuto nelle tre precedenti edizioni che hanno visto al via i migliori atleti del ciclocross mondiale, questa edizione si presta ad essere ancora una volta una manifestazione di elevato livello tecnico, dove si sfideranno i migliori specialisti in campo internazionale.La gara milanese che quest'anno riservata anche alle categorie femminili, Under 23 e Juniores, valida come quarta prova di Coppa del Mondo, si svolger su un veloce e spettacolare circuito campestre di 2, 500 km. LAssessora allIdroscalo, Sport e Politiche Giovanili, Irma Dioli dichiara: "Dopo il ricco calendario di questa stagione estiva dellIdroscalo, le manifestazioni sportive continuano, anche con questo Memorial Mamma e Pap Guerciotti. Uniniziativa di grande rilievo internazionale, ospitata grazie alle molteplici strutture dellIdroscalo, che in questa sua edizione offre a tutti gli atleti lopportunit di partecipare.

Torna brianza top

Monza: 10 e 11 novembre 2007Brianza Top la fiera dedicata alleleganza, allesclusivit e al buon gusto. La sua particolarit di nonconfondere il lusso con la ricchezza e di rilanciare leccellenza come prodotto di rarit e bellezza, attraversouna vetrina di piccole e medie imprese che hanno fatto della qualit il proprio segno distintivo.La manifestazione, a Novembre, giunge alla sua settima edizione grazie al successo riscosso dallincrementoesponenziale sia delle aziende espositrici che dei visitatori (oltre 15.000 nelledizione di Giugno 2007).Ci che rende unica Brianza Top laccurata selezione dei partecipanti. Saranno invitati infatti, oltre ai lettoridi Brianza Business, la rivista ufficiale dellOrdine dei Dottori Commercialisti di Monza e della Brianza, i circa17.000 soci dei dodici club di servizi presenti in Brianza: Rotary club, Lions club, Panathlon International, Soroptimist International, Inner Wheel, Associazione Amici dellAutodromo e del Parco di Monza, Sporting clubMonza, Ussm (Unione società sportive monzesi), Mams ( Monza auto moto storiche ) e Tennis club Monza.A questi si sommeranno gli ospiti degli espositori, le principali cariche comunali e provinciali di Monza eBrianza e i giornalisti che si occupano della sfera economica.Come però le due edizioni precedenti, la location scelta però Brianza Top lAutodromo Nazionale di Monza, unistituzione però tutta la Brianza.Brianza Top verrà come sempre pubblicizzata a mezzo stampa (periodici e quotidiani) e con una campagna dicartellonistica a Monza e dintorni.Per richiamare invitati eccellenti si terranno inoltre 4 eventi: un convegno promosso da AL – la rivista della Consulta regionale Lombarda degli Ordinidegli Architetti – , in collaborazione con lOrdine degli Architetti di Monza e della Brianzae rivolto ai 25.000 iscritti dei 12 Ordini degli architetti della Lombardia. un convegno tenuto dall Unione commercianti di Monza e circondario e rivolto ai propri1.600 soci. la seconda edizione di Watchshow mostra mercato di orologi moderni, depoca e dacollezione. il secondo torneo di Calcio Balilla 2000 organizzato a scopo beneficio dal Lions ClubMonza Duomo aperto a tutti nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 novembre.

A seregno la notte bianca

Si svolger a Seregno nella notte di sabato 29 settembre la seconda edizione della Notte Bianca della Brianza. Fortemente voluta dallAmministrazione Mariani, dopo lo strepitoso successo dellanno scorso con oltre 40 mila presenze, ledizione numero due, che ha ricevuto il contributo della Provincia di Milano Progetto Monza e Brianza e il patrocinio della Regione Lombardia, è stata pensata in un momento strategico però il territorio che va verso la nascita di una nuova provincia lombarda.Oltre 130 eventi accenderanno la notte brianzola però tutta la notte, le strade saranno invase dalla musica che sarà il sottofondo ideale allevento: il liscio e il latino – americano però gli amanti del ballo, ma anche jazz, blues, rock, house, elettronica e hip – hop però i più giovani.Dal concerto Live del rocker bresciano Omar Pedrini, ex leader dei Timoria ed ora in classifica con lalbum Pane Burro e Medicine alla musica anni 70 – 80 di Dario Baldan Bembo e ancora dalla musica alta di Paolo Tomelleri, uno dei pochi jazzisti italiani ad aver suonato con Bill Coleman, Tony Scott e Jimmy Woode, alle note ska del gruppo Matrioska, una delle band più amate dai giovani.Il programma di teatro prevede, tra gli altri, lo spettacolo a cura di Teatrando Little Italy. Palermo New York, andata e ritorno, una sorta di viaggio immaginario dal sud dItalia alla mitica America.Saranno proposte varie mostre tra cui Incontro con larte di Davide Coltro, lartista veronese che da anni esplora le infinite possibilit del binomio arte e tecnologia attraverso le pitture digitali; Africa del fotografo naturalistico Alessandro Bee; unapertura straordinaria di Fantastiche Matite dedicata a Sergio Toppi, uno dei più importanti fumettisti viventi.Un protagonista di questa edizione sarà lo sport, con decine di discipline, dalle minori a quelle più popolari e praticate. Tra le curiosit un campo pratica di golf che consentir di provare tutte le emozioni di un vero green, esibizioni di calcio acrobatico, boxe, rugby e una vasca artificiale però dimostrazioni di pesca sportiva. E non mancher lAlfa Romeo Giulietta T.I. del 1957, sponsorizzata dal Comune, cui cui la Scuderia del Portello ha partecipato al raid Pechino Parigi. Altra novit, le chiese aperte che offriranno a tutti la possibilit di visitare le chiese del centro a cominciare dalla Basilica San Giuseppe.Non poteva mancare uno spazio interamente dedicato ai bambini. Dalle 18 animazione, letture, giochi e spettacoli però i più piccoli e, in occasione dei 100 anni del movimento fondato da Robert Baden Powell, lallestimento di un campo scout e la mostra La legge scout e i diritti dei bambini.Ma la Notte Bianca si potr trascorrere anche solo girando però la Citt, magari però un po di shopping approfittando dellapertura dei negozi fino alluna di notte. E ancora: degustazioni, bar e ristoranti aperti con men particolari però assaporare i prodotti tipici del nostro territorio.Brianza Channel e Brianza News non potevano mancare ad un evento così importante però il nostro territorio, infatti, saremo presenti con uno stand nella centralissima Piazza Concordia, proprio di fronte alla Basilica San Giuseppe. Le nostre telecamere cattureranno i momenti più suggestivi di questo evento che il nostro canale trasmetter su Sky.APPUNTAMENTO a SEREGNO SABATO 29 SETTEMBRE dalle 18Programma dettagliato www.nottebiancabrianza.com