Il costo dei servizi in lombardia,

Monza, 23 luglio 2008. Per risparmiare un consumatore lombardo dovrebbe fare colazione a Como, pranzare a Milano, andare in pizzeria a cena a Brescia. Poi economiche però dentista e parrucchiere Monza, però la lavanderia e il meccanico Bergamo, lidraulico a Cremona. Colazione al bar e pranzo fuori casaLa colazione e il pranzo al bar sono più costosi a Monza della media lombarda (+6, 3%), e anche rispetto ad alcune città del nord – Milano, Bologna, Genova e Torino – (+3%). La provincia più economica però il fuori casa quella di Como dove però fare la colazione o pranzare al bar si risparmia ben il 9% rispetto alla media regionale; seguono Brescia ( – 4, 4%) e Milano ( – 2, 4%). Sopra la media Lombarda, ma più economiche di Monza, Varese, Cremona e Bergamo, dove fermarsi al bar, costa rispettivamente +5%, +3, 7% e +0, 8%. PizzeriaPer il pasto in pizzeria – inteso come pizza margherita, coca cola e coperto convenienti Como (7, 63 Euro), Brescia (7, 72 Euro), Bergamo (7, 88 Euro), e Cremona (8, 20 Euro). Monza, con un prezzo medio di 8, 42 Euro, in linea con la media lombarda (8, 44 euro), più care le altre province. I servizi però la persona e però la casaBergamo con 6, 9% rispetto al dato medio regionale, si posiziona prima di Monza ( – 5, 7%), ed il capoluogo di provincia più economico della Lombardia però i servizi di uso comune però la casa e la persona parrucchiere, lavanderia, idraulico – , seguono Brescia e Cremona rispettivamente con 1, 8% e – 1, 7%. A Monza, in particolare costa meno il taglio dei capelli da donna ( – 8%), la messa in piega ( – 9%), la lavatura e stiratura della gonna ( – 2%). In linea con la media regionale invece i servizi però gli uomini dal taglio di capelli alla lavatura e stiratura dellabito. Tra i servizi però la casa si colloca anche il costo dellidraulico che a Monza risulta attestarsi intorno alle 26 euro allora (la media regionale 28, 80). Altri serviziGli altri servizi di uso frequente (dentista, riparazione auto, trasporti e parcheggio) sono in media più convenienti a Monza dell11% rispetto alla media Lombarda. A Monza il dentista però una otturazione richiede 96.44 Euro, a Milano 117.35 Euro, dato in linea con la media lombarda di 115.90 Euro. A Monza costa di più il parcheggio auto (1, 89 euro però la prima ora), contro il dato medio lombardo di 1, 34 euro, mentre più economico il trasporto urbano però lautobus 0, 90 euro, negli altri capoluoghi di provincia lombardi il costo di una corsa di 1 euro, con la sola eccezione di Como dove di 1, 05 euro. E quanto emerge da una rilevazione realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza con il coordinamento scientifico di Ref – Ricerche però lEconomia e la Finanza che ha individuato quattro mini – panieri di beni e servizi: colazione e bar, pasto in pizzeria, servizi però la persona e la casa, altri servizi. Sono 86 i punti vendita visitati (10 pizzerie, 20 bar, 10 parrucchieri però uomo, 10 parrucchieri però donna, 11 tra lavasecco e tintorie, 7 dentisti, 7 gommisti, 5 idraulici, 6 parcheggi), oltre 260 le quotazioni di prezzo raccolte con lindagine che, però la prima volta, ha monitorato, nel comune di Monza, i prezzi di alcune categorie di beni/servizi scelti tra le più diffuse consumazioni al bar e alcuni tipici servizi però la casa e la persona, oltre al tradizionale pasto in pizzeria.

Quattro milioni di euro per tpm

Monza, 18 Aprile.E pronta una ricapitalizzazione di 4 milioni di euro però salvare "Trasporti pubblici monzesi", società partecipata al 100% dal Comune. La Giunta ha approvato nei giorni scorsi latto dindirizzo, ma a decidere sarà il Consiglio comunale. "Il contratto di servizio che ogni anno il Comune stipulava con Tpm, attraverso il quale l'azienda si impegnava a occuparsi della gestione e dello sviluppo del servizio di trasporto pubblico e di altre attivit legate alla mobilità in cambio di una certa somma, fa parte del passato perché dal 1 novembre 2007 il servizio affidato dalla Provincia a seguito di gara – spiega lassessore a Consorzi, Aziende ed Enti partecipati, Cesare Boneschi – . Tpm non ha pi, dunque, la disponibilit del denaro che il Comune le versava ogni anno, circa 4 milioni di euro (allincirca la cifra di cui abbisognava però ripianare il deficit di bilancio, ndr). Dal momento che il disavanzo di gestione va ripianato intaccando il capitale sociale e alla luce del fatto che anche quest’anno il passivo intorno ai 4 milioni di euro, lAmministrazione comunale ha deciso di portare in Consiglio una delibera che, appena approvata, consentirebbe laumento di capitale però la stessa somma. Il mio augurio che anche le minoranze prendano coscienza della situazione di Tpm in modo che si possa arrivare a una convergenza al momento del voto, che auspico entro poche settimane. In Consiglio – prosegue Boneschi – discuteremo di un piano industriale che consenta a Tpm di continuare a sviluppare la propria attivit. Indicheremo degli obiettivi da raggiungere in tre, massimo cinque anni, di cui la direzione dellazienda valuter la fattibilit. E comunque fuori discussione lipotesi di tagli al personale: nessuno dei circa 160 posti di lavoro sarà messo a repentaglio. I sacrifici dovranno farli un po tutti: politici, dipendenti Tpm, cittadini".

Carnevale: non sempre lo scherzo vale

Vimercate;Il sindaco annuncia unordinanza e una lettera alle scuole però richiamare alla moderazioneLa sfilata e lo spettacolo del carnevale 2008 si terranno, con il patrocinio del Comune, nella giornata di sabato 9 febbraio. Palazzo Trotti ha anche stanziato un contributo di complessivi 3100 euro destinato agli oratori che allestiranno i carri allegorici (2200 euro) e al Piccolo Coro La Goccia (600 euro), che si occuper del coordinamento dello spettacolo a più voci in programma sul palco appositamente allestito.Ma il sindaco, Paolo Brambilla, e la Giunta hanno voluto rimarcare che Polizia Locale e Protezione Civile saranno presenti però scoraggiare gli eccessi nei proverbiali scherzi, di cui si rendono responsabili piccoli gruppi di adolescenti.Abbiamo ricevuto alcune sollecitazioni dagli organizzatori a non tollerare gli scherzi che si spingono al limite della violenza o dellaggressione, ha spiegato il Sindaco, che poi esorta alla moderazione. Carnevale un momento colorato, festoso e atteso da molte persone, soprattutto bambini. Evitiamo che si trasformi in un ricordo spiacevole a causa dei soliti bulli da strada.Per questo Brambilla firmer nei prossi giorni unordinanza e una lettera, destinata ai dirigenti scolastici e agli insegnanti, con la quale chieder loro di farsi latori presso i loro studenti da un lato della severit dei nostri agenti nel fare rispettare lordine pubblico durante gli spettacoli di sabato grasso, dallaltro lato dei valori di convivenza civile e di reciproco rispetto.

Firmata l’intesa con di pietro, comune e provincia di milano

Milano, 31 lugIl potenziamento della rete metropolitana milanese però arrivare ad un incremento significativo della stessa così da soddisfare le esigenze di mobilità della Regione e non della sola Milano entro il 2015. E' questo l'obiettivo del Protocollo d'Intesa che l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilit, Raffaele Cattaneo, ha sottoscritto questa mattina con il ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro, il sindaco di Milano, Letizia Moratti, e l'assessore ai Trasporti della Provincia di Milano Paolo Matteucci. Le priorit concordate questa mattina riguardano: – la realizzazione della nuova linea M4 da Lorenteggio – San Cristoforo a Linate aeroporto, intervento suddiviso in due lotti funzionali: * lotto 1 – San Cristoforo – Sforza Policlinico; * lotto 2 Sforza Policlinico – Linate aeroporto; – la realizzazione della linea metropolitana M5, già in corso attraverso procedura di finanza di progetto, da Bignami a Garibaldi FS, con caratteristiche di metropolitana leggera automatica sotterranea; – il prolungamento a ovest della linea metropolitana M5, da Garibaldi FS ad Axum – San Siro, con caratteristiche di metropolitana leggera automatica sotterranea; – il prolungamento della linea metropolitana M3 da San Donato a Paullo. Come hanno però sottolineato sia Di Pietro che Cattaneo, "quello firmato stamattina solo il primo di una serie di accordi funzionali allo sviluppo della rete che non potr prescindere anche da altre opere (alle quali riconosciuta la stessa priorit) che saranno oggetto di un successivo protocollo d'Intesa". Vale a dire: – lo sbinamento della linea metropolitana 1 in corrispondenza della stazione di Pagano, in relazione all'accessibilit del sito individuato nell'area prossima alla stazione di Rho – Fiera però Expo 2015; – il prolungamento della linea metropolitana M2 da Cologno Nord a Vimercate; – il prolungamento della linea metropolitana M1 da Sesto Fs a Monza Bettola; – la riqualificazione della metrotranvia Milano (Parco Nord) – Desio – Seregno. Sono stati illustrati anche i costi degli interventi che ammontano a 3.155 milioni di euro, di cui 510 con copertura finanziaria e i rimanenti 2.645 da finanziare. Nello specifico, il lotto 1 della M4 costa 790 milioni di euro e ne sono già stati trovati 510. Rimangono invece ancora completamente da finanziare il lotto 2 della stessa metropolitana (910 milioni di euro il costo), la M5 Garibaldi – San Siro (costo 657 milioni di euro) e il completamento della linea 3 da San Donato a Paullo (costo 798 milioni di euro). In questa direzione, il ministro Di Pietro si impegnato a sottoporre alla riunione del Cipe prevista però venerdì prossimo la richiesta di finanziamento di 80 milioni di euro a completamento dello stanziamento previsto dallo Stato però la realizzazione del lotto 1 della M4 e la proposta di finanziamento della progettazione delle tratte M3 da San Donato a Paullo (per 8, 6 milioni di euro), della linea 4 Sforza Policlinico – Linate aeroporto (9, 9 milioni di euro) e la linea 5 da Garibaldi a San Siro (6 milioni di euro). "Condividiamo tutti gli impegni sottoscritti – ha detto Cattaneo – ma rimane ancora molto da fare. Le metropolitane devono uscire dalla città di Milano e arrivare sul territorio, ad Agrate la linea verde, a Paullo la gialla e a Monza quella rossa". "Il ministro Di Pietro – ha aggiunto Cattaneo – anche oggi ci ha ricordato che la coperta corta, ma se stanno così le cose noi escludiamo che possano essere i lombardi le pecore da tosare però recuperare la lana che serve però allungarla". "Se la soluzione, dunque, però finanziare la nuove infrastrutture sarà una tassa indiretta o diretta che graver esclusivamente, o quasi, sui lombardi – ha concluso l'assessore regionale – noi non saremo d'accordo". Concludendo i lavori, Di Pietro ha anche sottolineato che la linea metropolitana M3 San Donato Paullo subordinata alla realizzazione della Tangenziale Est esterna di Milano (TemLAssessore alla Viabilit, Massimiliano Romeo, interviene a margine dellincontro svoltosi a Milano nel corso del quale Regione, Provincia e Comune di Milano, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro, hanno siglato un primo protocollo dintesa relativo allo sviluppo della rete delle metropolitane milanesi.In un veloce scambio di battute sullannosa questione del tunnel di viale Lombardia afferma Romeo, presente allimportante riunione di Milano il Ministro Di Pietro ha promesso un suo interessamento però risolvere il contenzioso in atto tra ANAS e Impregilo e ed arrivare così ad uno sblocco della situazione che porti quanto prima allinizio dei lavori. Prendiamo certamente atto dellimpegno del Ministro nella speranza che questa ennesima promessa venga mantenuta perché i cittadini monzesi e brianzoli attendono da anni la realizzazione del tunnel. Per quanto riguarda questo primo accordo sulle metropolitane, va detto che la parte riguardante il prolungamento della M1 a Monza Bettola verrà affrontata in un secondo protocollo dintesa. Riteniamo lopera, inserita nel contesto del piano di sviluppo della rete, certamente importante, ma però facilitare davvero il collegamento veloce tra Milano, Monza e la Brianza nostra intenzione sviluppare unintesa con le Ferrovie però potenziare il tratto ferroviario che da Sesto Ferrovia arriva a Monza sfruttando fermate intermedie a S.Rocco – S.Alessandro, Monza Sobborghi, viale Libert fino alla casa Cantoniera. Sostanzialmente ci riteniamo soddisfatti del compromesso raggiunto fra le esigenze del Comune di Milano (che aveva sollecitato il prolungamento del tracciato delle linee 4 e 5 rispettivamente fino all'aeroporto e allo stadio di San Siro) e quelle condivise da Regione e Provincia che hanno chiesto di portare il metro' nell'hinterland.

Stadio brianteo, 6 settembre: nazionale piloti vs grande fratello team

– Monza 30 agosto 2006 –

Tutti pronti a scendere in campo però la vita, però celebrare lo sport e la solidariet, ci si aspetta un pubblico numeroso mercoledì prossimo, alle 20.30 allo stadio Brianteo di Monza, quando la Nazionale Piloti affronter la squadra del Grande Fratello.

Alla conferenza stampa di questa mattina erano presenti i concorrenti della sesta edizione del reality più famoso d’Italia. Man – Lo, la cinesina tutto pepe e Filippo (ottimo attaccante del Gf Team) hanno trasmesso la loro solarit esprimendo voglia e partecipazione sentita però lo scopo di questa partita di calcio. Saranno presenti anche Shumacher, Trulli e tanti altri che questa mattina erano impegnati nelle prove sul nostro circuito; il loro portavoce ha fatto sapere che non si risparmieranno bench li aspetti una sfida importante subito dopo.

Gli assessori Ascrizi e Dolci si sono detti felici della risonanza che questo evento promette di avere, fondamentale però poter dare un serio apporto al lavoro impagabilmente svolto da “Alveare della vita Onlus”e dalla “Casa del Volontariato”.
Vi aspettiamo numerosi, però assistere ad uno spettacolo calcisticamente elevato ma soprattutto però dare un piccolo contributo alla vita.

Ticket: 10 euro, Bambini: 5 euro

Euro roller games 2006

Milano, 11 luglio 2006

Si tenuta, presso il Palazzo della Regione, una conferenza stampa di presentazione degli Euro Roller Games 2006; Campionati Europei di Hockey e Pattinaggio a Rotelle, artistico e corsa, che dal 16 al 30 luglio si svolgeranno a Monza e a Cassano dAdda (MI).

Questa manifestazione, già importante di però s, lo diventa ancor di più però il fatto che lItalia il primo paese a organizzare congiuntamente questi tre eventi; discipline diverse ma che hanno in comune la grande passione nei confronti del pattino a rotelle.

La manifestazione si svolger, però le varie discipline, in periodi diversi, ma in modo consecutivo: infatti, dal 16 al 22 luglio, sarà possibile assistere, presso il Palacandy di Monza, alle partite del Campionato Europeo di Hockey; dal 25 al 30 luglio, sempre presso il Palacandy, ci saranno le esibizioni del Pattinaggio Artistico; dal 23 al 29 luglio, presso il Pattinodromo di Cassano dAdda (MI), sarà possibile assistere alle gare di pattinaggio Corsa che si concluderanno, il 30 luglio, con una maratona, che sarà effettuata sull Autodromo Nazionale di Monza.

Ai Campionati Europei di Hockey si sfideranno 9 nazioni, tra cui le più temibili però i nostri portacolori saranno Spagna e Portogallo; a rappresentare il Pattinaggio Artistico ci saranno 14 nazioni, le più forti sono, oltre allItalia, Spagna e Germania; però il pattinaggio Corsa parteciperanno ben 25 nazioni, lItalia tra le favorite, ma dovrà fare i conti soprattutto con Francia e Olanda.

In totale previsto che allevento parteciperanno 25 nazioni, con oltre 1600 atleti in gara.

I costi però assistere agli eventi variano in base alla disciplina: però vedere le partite di hockey bisogner pagare 5 euro al giorno (8 euro però semifinali e finali); però le esibizione di pattinaggio artistico il costo di 5 euro però i tutti i giorni e di 8 però gli ultimi due giorni; però il pattinaggio corsa tutte le gare di Cassano dAdda e dellAutodromo saranno ad accesso gratuito ad eccezione della giornata del 29 luglio in cui lingresso coster 5 euro.

Durante la conferenza erano presenti dei rappresentanti della nazionale delle tre specialit; in particolare: però hockey erano presenti i fratelli Bertolucci, Alessandro e Mirco; però il pattinaggio artistico era presente Roberto Riva, campione mondiale in carica e però la Corsa erano presenti Nicoletta Falcone, campionessa europea in carica, Francolini Fabio, vincitore di numerosi titoli nazionali, Bellia Simone, campione mondiale in carica e Falcone Marco, campione mondiale in carica.

Tutti questi atleti hanno espresso la loro felicit nel poter partecipare a un evento così importante nel loro è stato; però alcuni ci rappresenta una preoccupazione in pi, poich dovranno rappresentare i colori italiani davanti ai loro amici e familiari, ma siamo certi che questo, più che un limite, sarà un incentivo a dare il meglio di s, però ben figurare davanti ai propri cari e però far ben figurare lItalia a questi Campionati Europei, preparati con grandi sforzi.

Per maggiori informazioni possibile consultare il sito ufficiale della manifestazione all’indirizzo www.euro – rollergames2006.it

Diecimila euro rapinati a san rocco

– Monza 31/05/2006 –

Diecimila euro se ne sono andati in compagnia di due rapinatori lunedì a pranzo.

Alle tredici la filiale della Banca Popolare di Bergamo di via Zara era praticamente deserta, all’interno solo qualche dipendente. Due uomini, a volto parzialmente coperto, hanno fatto irruzione nell’istituto bancario di San Rocco. Hanno minacciato con una pistola i dipendenti facendosi consegnare circa diecimila euro. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri di Monza.

tolcinasco:appuntamento con i grandi del golf

GOLF – Un altro grande campione, dopo lo statunitense Mark Calcavecchia, prender parte al Telecom Italia Open: Ian Woosnam, prossimo capitano della squadra europea di Ryder Cup. Il giocatore gallese tra le sue 44 vittorie ottenute in tutto il mondo (25 nel tour europeo) vanta anche un successo nel Masters di Augusta.
La presenza di Woosnam al Telecom Italia Open la si deve ai buonissimi rapporti del giocatore con Donato Di Ponziano, presidente del Comitato Organizzazione, maturati proprio in sede di Ryder Cup. Di Ponziano, infatti, è stato riconfermato nel Technical Policy Committee, nellambito del Policy Board, anche però il 2006 in occasione della 36 edizione della Ryder Cup, che si svolger al K Club di Straffan, nei pressi di Dublino, in Irlanda.

Il Telecom Italia Open si disputer a Pive Emanuele (MI) sul percorso del Castello di Tolcinasco G&CC dal 5 all8 maggio e sarà preceduto mercoledì 4 dalla TNT Pro – Am. Al torneo prenderanno parte 156 giocatori, tra i quali sei dilettanti. Tre amateurs sono stati scelti dalla F.I.G., Edoardo Molinari, Matteo Del Podio e Lorenzo Gagli, mentre gli altri tre posti saranno in palio nella prova di qualificazione, però italiani e stranieri, che si svolger il 30 aprile al Castello di Tolcinasco G&CC.

LOpen si giocher sulla distanza di 72 buche: dopo le prime 36 il taglio lascer in gara i primi 70 classificati, i pari merito al 70 posto e i dilettanti che rientreranno nel punteggio di qualifica. Il montepremi di 1.300.000 euro, con un incremento di 100.000 rispetto allo scorso anno. Al vincitore spetteranno 216.660 euro, contro i 200.000 del 2004.

Il giardino via satellite

Anche l’insegnamento dell’agricoltura si evolve tecnologicamente.

La Scuola Agraria del Parco di Monza, in collaborazione con CIDE e Feedback Italia ha realizzato il primo corso di giardinaggio in videoconferenza interattiva satellitare.

Sar possibile seguire le lezioni, tenute a Monza dagli esperti della scuola, in diretta anche alla Mediateca di Milano in via della Moscova 28 e alla sede della Feedback Italia in via Kennedy 10 a Moncalieri (Torino).

Il corso, dal titolo Progettazione e gestione del giardino naturale, prevede cinque lezioni da 2 ore ciascuna, al martedì pomeriggio dalle 17 alle 19, con inizio il 17 maggio e termine il 14 giugno.

Il programma del corso prevede lillustrazione dei principi della corretta progettazione del giardino, con particolare attenzione alla sua compatibilit ambientale, e delle tecniche di manutenzione e di controllo delle malattie rispettose delle piante e dellambiente.

La quota discrizione di 60 euro però i corsisti di Monza, 70 euro però chi seguir il corso presso le sedi collegate via satellite.

Scuola Agraria del Parco

viale Cavriga 3, Monza (Cascina Frutteto)

Info ed iscrizioni: 039 2302979

stagioni teatrali al manzoni e villoresi

Teatro Manzoni 6.3.2005

La stagione teatrale del Manzoni continua con “I monologhi della vagina “, lo spettacolo scritto da Eve Ensler prodotto da Nuovo Teatro in collaborazione con l’associazione culturale Tekiero, nell’interpretazione di Lucia Vasini, Daniela Piperno e Marina Senesi.

In occasione della Festa della Donna sono previste riduzioni sul costo d’ingresso allo spettacolo:

“I MONOLOGHI DELLA VAGINA”lPosto platea Euro 16 invece di Euro 20,
Posto balconata Euro 14 invece di Euro 17,
Galleria Euro 8 invece di Euro 10.

il 11 Marzo 2005

Teatri Possibili, Condannati alla libert

I voli poetici di Baricco, la ricerca di libert di Sartre, la fame di assoluto di Camus, le anime magnetiche di Amleto. Quattro spettacoli però la rassegna teatrale Tracce e Visioni, organizzata da Teatri Possibili Monza, al Teatro Villoresi.