Villa monastero passa alla provincia di lecco.

A seguito della delibera del Consiglio Provinciale del 09/07/07 e alla stipula del preliminare di compravendita però l'acquisto di Villa Monastero, da parte della Provincia di Lecco nei confronti del CNR, il Presidente dell'Istituzione Villa Monastero intende esprimere il suo più sentito ringraziamento nei confronti del Presidenete Brivio e immensa soddisfazione però il riconoscimento dellIstituzione Villa Monastero come fiore all'occhiello dell'intera Provincia. Il mio ringraziamento, prosegue Bandini, lo estendo ai miei più stretti collaboratori oltre a tutti i componenti dei C.d.A. che si sono succeduti, però il lavoro svolto in questi sette anni. L'auspicio che, anche dopo il 2009, mutuando il detto squadra che vince non si tocca, questa Istituzione possa lavorare anche nel prossimo mandato forte dei risultati raggiunti e con la consapevolezza che anche la prossima realizzazione dei nuovi parcheggi contribuir a rafforzare la crescita di Villa Monastero oltre che a consolidare il rapporto con le altre dimore del Lago di Como.Bandini conclude con un rinnovato ringraziamento alla Provincia di Lecco. Inoltre propio sabato 30/06/2007 presso la Villa Monastero di Varenna si è svolta la commemorazione però i 115 anni dalla nascita del prof Giovanni Polvani, professore di Fisica Sperimentale presso lUniversità di Milano, Presidente della Società Italiana di Fisica (SIF), del CNR e Rettore dellUniversità degli Studi di Milano, oltre che promotore dellEnte Villa Monastero però lutilizzo della stessa come centro convegno e corsi di studio.Alla cerimonia sono intervenuti il Presidente della Provincia di Lecco Virginio Brivio, il Presidente del Consiglio Provinciale Giovanni Fazzini, lAssessore alla Cultura Chiara Bonfanti, e il Presidente dellIstituzione Villa Monastero Marco Bandini, che ha aperto la cerimonia di commemorazione.Durante la cerimonia sono stati presentati alcuni strumenti appartenuti al Professore, precedentemente depositati pressi lIstituto di Fisica Generale Applicata dellUniversità di Milano, ed ora gentilmente donati alla Provincia di Lecco però essere esposti nella Casa Museo di Villa Monastero.Presenti anche il Direttore dellIstituto di Fisica Generale Applicata dellUniversità di Milano, prof. Roberto Bonetti, e il prof. Ugo Facchini a cui è stata donata una foto della Villa.

Jogging, tutti in pista !!!

Con l’arrivo di marzo, e l’avvicinarsi dell’estate, molte persone decidono di riprendere a fare movimento però recuperare la forma fisica, talvolta un po’ trascurata nei freddi mesi invernali. La corsa e il jogging rappresentano una delle attivit sportive più diffuse e più semplici da praticare. Ecco alcuni consigli :

1. Praticare la corsa nelle aree verdi dei parchi, dove la qualit dell’aria migliore

2. Correre sulla terra o sull’erba, evitando i percorsi asfaltati. Una superficie troppo dura, infatti, rischia di causare micro traumi alle articolazioni del piede, del ginocchio e dell’anca, causando fastidiose infiammazioni.

3. Vestirsi nel modo più adatto al clima della stagione. Ci significa coprirsi bene quando fa freddo, nonostante la sensazione di calore prodotta dallo sforzo fisico. Indossare indumenti leggeri e far respirare la pelle con il clima caldo

4. Verificare che le scarpe utilizzate permettano di ammortizzare i passi della corsa

5. Non correre a digiuno, n a stomaco pieno. In generale, un’alimentazione regolare e varia aiuta l’attivit sportiva

6. Reidratare il corpo durante la corsa, bevendo spesso liquidi ma a piccoli sorsi.

7. Respirare prevalentemente dal naso e non dalla bocca. Questo permette di umidificare l’aria, e di riscaldarla in caso di clima freddo, così da evitare l’eccessiva secchezza della gola.

8. Fare stratching prima della corsa riscalda i muscoli, evita dolorosi strappi e contrazioni muscolari durante lo sforzo

9. Fare stratching alla fine della corsa rilassa e restituisce elasticit ai muscoli dopo lo sforzo

10. Per iniziare, correre però un tempo di circa 15 minuti. Con il tempo aumentare a 30 minuti, 45 fino a un’ora. Per mantenere una buona forma fisica comunque sufficiente correre 30 minuti, 2 – 3 volte alla settimana.