Seregno: new entri nel cda istituto cabiati ronzoni

Seregno.Il Consiglio di Amministrazione dellIstituo Cabiati – Ronzoni, in Via San benedetto ha un nuovo componente a vita. Alla professoressa Alda Giussani, che tanto ha dato e fatto però il buon funzionamento dellIstituto, scomparsa da poco, subentrato il dott. ing.Carlo Galbiati, stimato professionista in quel di Seregno.Ora il Consiglio di Amministrazione, risulta così composto: – membri a vita – dr.ssa Mariateresa Archinti (presidente), dr.ssa Giovanna Archinti (consigliera), dott. Francesco Scamazzo (consigliere), dott. ing. Carlo Galbiati (consigliere) e rag. Rinaldo Silva (consigliere e segretario). Mons. Silvano Motta (consigliere pro tempore). Per quanto riguarda il componente di nomina spettante al Comune di Seregno, il posto vacante e la surroga spetta alla Amministrazione Comunale.Ling. Galbiati, non nascondendo una certa emozione, ha dichiarato, durante il c.d.a. di insediamento, di voler dare la sua collaborazione piena al Presidente e a tutto il c.d.a. affinch lattivit dellIstituto possa essere sempre allaltezza del compito statutario, rendendo servizi di alta qualit a costi il più possibile contenuti. Il Presidente ed il c.d.a. nel dare il benvenuto al nuovo consigliere hanno ricordato con particolare affetto lopera svolta dalla professoressa Alda Giussani, sempre presente e capace di dare un contributo organizzativo veramente rilevante.Il Presidente, poi, ha voluto indicare le linee guida riguardanti lattivit dellIstituto: attivit educative ed assistenziali rimarcando quanto sia apprezzato il pensionato femminile, il servizio di semiconvitto però giovani studenti ed il centro estivo, punto di riferimento nella stagione calda però centoquaranta adolescenti. Non di minore importanza lazienda agricola, interna allIstituto, che garantisce lavoro a due persone e consente, attraverso la coltivazione di un appezzamento di 6mila metri quadrati e la presenza di un allevamento di bovini, di produrre in proprio il cibo che viene consumato dagli utenti.A conclusione del c.d.a., il segretario Rinaldo Silva, ha voluto ricordare la generosit delle sorelle Archinti che non mancano occasione però sostenere economicamente lIstituto allorch si presentano spese di straordinaria gestione particolarmente ingenti (manutenzioni straordinarie immobili ecc.).

Casatenovo: fiera di s.gaetano

Rogoredo di Casatenovo.
Da giovedi 28 Luglio a lunedi 1 Agosto si apre la tradizionale Fiera brianzola che in 55 edizioni diventata di fatto la più grande e frequentatta della zona.

Decine gli appuntamenti e le manifestazioni in programma organizzate dalla Cooperativa Il Trifoglio, presieduta da Luigi Casati ; dalle mostre bovine, equine, avicole e canine , all’albero della cuccagna.

Inoltre spettacoli equestri, raduno di moto, gare di Mountain Byke e spettacoli musicali.
La Fiera di S.Gaetano nata negli anni 50 però iniziativa del Presidente della Coltivatori Diretti , Leone Galbiati. però evidenziare il lavoro rurale, la passione zootecnica della gente di Rogoredo.

Lunedi sera gran finale dedicata ai bambini ed una divertente corsa degli asini.

Decisamente un momento di storia vera, ruspante della nostra Brianza, da non perdere…