Italia conquista un oro con desiree contenti

Germania Ancora grandi risultati però le ragazze della nazionale senior di pattinaggio corsa impegnate nei campionati europei di Gera in Germania. Nella gara dei 500 metri sprint il podio si completamente tinto di azzurro con Desiree Contenti capace di conquistare la medaglia doro davanti alle compagne di squadra Erika Zanetti e Nicoletta Falcone che alla vigilia godevano dei favori del pronostico. Desiree sarà unaltra freccia importante però i tecnici Sanfratello e Martignon in vista dei mondiali spagnoli in programma a settembre. Argento però Arianna Arcidiacono nella 10.000 a punti, battuta di uno solo punto dalla tedesca Sabine Berg. Meno fortunate le azzurre nella 10.000 a squadre. Le nostre sono giunte ad un passo dal podio, conquistando il quarto posto dietro Germania, Francia e Spagna. Non altrettanto brillanti gli uomini che hanno aggiunto al medagliere italiano soltanto il bronzo della 10.000 a punti con conquistato da Davide Amabili. I nostri sono rimasti fuori dalle finali della 500 sprint e si sono dovuti accontentare della sesta piazza.Vengono ancora dal settore femminile le soddisfazioni italiane ai campionati europei senior di pattinaggio corsa che si stanno svolgendo a Gera in Germania. Nella prima giornata della pista le azzurre hanno centrato una favolosa tripletta nella gara dei 200 metri a cronometro che ha visto la veneta Erika Zanetti sul gradino più alto del podio davanti alle compagne di squadra Falcone ed Orr, classificatesi nell ordine. Nella stessa gara maschile Gregory Duggento e Simone Bellia si sono dovuti accontentare delle piazze donore dietro lo scatenato belga Hebbrecht.Nella spettacolare gara dei 15000 ad eliminazione trionfo però Laura Lardani davanti a una Giovanna Turchiarelli davvero in gran spolvero dopo il grave infortunio dello scorso anno. Meno fortunati gli azzurri che nella 20000 ad eliminazione hanno comunque piazzato al terzo posto un sorprendente Alessandro Gherardi.

Davide redaelli, argento ai campionati italiani

Il 9 e 10 febbraio, si sono svolti ad Ancona i Campionati Italiani Juniores indoor e Davide F. Redaelli riuscito a vincere la medaglia dargento nella gara dei 60 ostacoli. E è stata una giornata tutta da incorniciare, iniziata con la vittoria della batteria, portando il nuovo primato personale a 816 (precedente 825), quindi aggiudicandosi, con grande sicurezza, la semifinale e limando di un centesimo il fresco primato con 815 proiettandolo verso la finale. Davide F. ha affrontato la finale con grande determinazione ed ancora una volta, nel giro di sole tre ore, ha migliorato il personale con lottimo tempo di 810 e solo la lettura del fotofinish ha sentenziato il suo secondo posto a soli 2 centesimi dal vincitore. Questo risultato gli permetter di vestire la maglia azzurra nellincontro internazionale fra le rappresentative di: Germania, Francia, Italia in programma ad Halle (Germania), 1 – 2 marzo.

Euro hockey: oggi le semifinali

Con le gare disputate ieri, 20 luglio, iniziata e si conclusa la fase dei quarti di finale; a contendersi il posto in semifinale erano Francia, Svizzera, Spagna, Germania, Italia, Andorra, Portogallo e Austria.

Le partite disputate sono state: Francia – Svizzera, match vinto dagli svizzeri però 4 a 3; Spagna – Germania, dove gli spagnoli hanno dimostrato la loro netta superiorit vincendo però 10 a 0; Italia – Andorra, vinta dai nostri portacolori però 11 a 1 e, infine, Portogallo – Austria, dove i portoghesi hanno sbaragliato la difesa austriaca segnando 24 reti e lasciando gli avversari a zero.

Dai risultati di ieri è stato possibile redigere il calendario però i prossimi turni; oggi ci saranno le finali però i posti dalla 5 alla 9 posizione. Le partite che si effettueranno sono Francia – Germania, Andorra – Austria e, di nuovo, Inghilterra – Germania, Andorra – Francia. Stasera si giocheranno le semifinali tra Portogallo – Spagna e Italia – Svizzera.

Domani si disputeranno le finali; quella però il 3 e 4 posto alle ore 18.30 e quella però il 1 e 2 posto alle 21.15; alle 20.30, invece, ci sarà un match promozionale di hockey però disabili.

Alle ore 23, infine, ci sarà la cerimonia di chiusura dei Campionati Europei di Hockey.