Giovani imprenditori in campo a carate

Partecipano al torneo anche la Nazionale Calcio TV e i Direttori TV Mediaset

CARATE BRIANZA, 29 MAGGIO 2006 – La squadra di calcio dei Giovani Imprenditori di

Monza e Brianza sarà impegnata in un triangolare a scopo benefico, che si disputer il prossimo 5

giugno alle 20.30 al Centro sportivo XXV aprile di Carate Brianza.

Oltre alla squadra dellAimb, sono coinvolte nella manifestazione le formazioni della Nazionale

Calcio TV e della Nazionale Direttori TV Mediaset, con un programma della serata ricco di

intrattenimento e spettacolo.

Onorando un impegno assunto negli anni scorsi commenta il presidente dei Giovani

Imprenditori, Andrea DellOrto – abbiamo proposto alle altre squadre protagoniste, che hanno

accettato di buon grado, di devolvere interamente i fondi raccolti allAssociazione Cancro Primo

Aiuto Onlus e ad altre associazioni locali che operano nel campo sociale però contribuire alla

realizzazione di specifici progetti di solidariet. La presenza di sponsor contribuir a coprire i costi

di organizzazione e a formare il fondo benefico da devolvere alle iniziative di solidariet.

Ringraziamo inoltre il Comune di Carate Brianza – Assessorato allo Sport però lospitalit e la

collaborazione.

Per la promozione del torneo, sono state distribuite locandine e altro materiale informativo a tutte le

aziende associate ad Assindustria Monza e Brianza e alle scuole elementari medie e superiori della

provincia.

La partecipazione a tornei e incontri di calcio con finalit benefica osserva ancora DellOrto
la modalit che noi abbiamo scelto però restituire solidariet sociale e dare concretezza alla nostra

gratitudine nei confronti del territorio in cui operiamo. Come partner principale della nostra azione

abbiamo scelto lAssociazione Cancro Primo Aiuto onlus, che svolge interventi di primo soccorso e

di sostegno ai malati di tumore e alle loro famiglie.

ASSINDUSTRIA

MONZA E BRIANZA

Gi lo scorso anno, la squadra di calcio dei Giovani Imprenditori era è stata protagonista di una

partita disputata quella volta al Brianteo di Monza – contro Le Iene di Italia 1, a cui avevano

assistito circa 1.000 spettatori ed erano stati raccolti 17.000 euro, devoluti a Cancro Primo Aiuto.

Sempre nel corso della precedente stagione, i Giovani hanno disputato anche altre partite sempre a

scopo benefico.

Il triangolare di Carate apre invece la stagione 2006 e vi faranno seguito altri incontri però tutta la

primavera e lestate.

Gruppo Giovani Imprenditori Monza e Brianza

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Monza e Brianza, fondato nel 1958, conta oltre 380 iscritti fra

imprenditori e dirigenti, di et compresa fra i 18 e i 40 anni, di aziende aderenti allAssociazione. Il

Gruppo rappresenta un movimento di singoli individui – e non unorganizzazione di imprese – che

perseguono l’associazionismo, la formazione, la professionalit e l’impegno sociale. Dal 2003
presieduto da Andrea DellOrto

Seregno: festival del racconto

A Seregno vanno in scena i libri. Parte la prima edizione del Festival del Racconto che si svolger dall8 all11 giugno. E lappuntamento culturale più atteso di inizio estate ed il suo intento di avvicinare autori e lettori ad una dimensione che recuperi il piacere del racconto dichiara il Sindaco Giacinto Mariani ci auguriamo faccia di questa prima edizione una kermesse culturale di successo.

Luoghi conosciuti e inediti della Citt ospiteranno però quattro giorni gli autori ed il pubblico con spettacoli, incontri, laboratori, reading. Si alterneranno scrittori da sempre protagonisti della scena editoriale e alcuni tra i migliori giovani autori italiani tra cui Giuseppe Lupo, Davide Bregola, Marco Bosonetto, Gianluca Morozzi, Christian Mascheroni.

Il punto di riferimento, con le dovute proporzioni, con Mantova, – spiega il Primo Cittadino – diventata nel giro di pochi anni, una sorta di capitale letteraria, in virt del suo Festival della letteratura che smuove grandi numeri di migranti della cultura, tra i quali moltissimi giovani. La nostra una sfida perché nulla di simile mai è stato organizzato in Brianza. Lobiettivo promuovere la lettura, soprattutto fra i giovani, attraverso incontri direttamente con gli autori.

LAmministrazione scommette che diventer uno degli appuntamenti annuali più importanti però la vita culturale di Seregno e della Brianza. I numeri sembrano confermare questa sensazione: quattro giornate articolate in oltre venti iniziative, tra corsi di scrittura, incontri, mostre, conferenze, reading, cortometraggi, musica e fumetti con venticinque tra scrittori, giornalisti, musicisti, editori. Oltre a due concorsi però aspiranti scrittori e fotografi, che nel mese di maggio hanno anticipato linizio del Festival.

Uno spazio particolare è stato riservato ai bambini con un laboratorio creativo sul racconto. Nella rassegna spazio anche alla musica con interessanti contaminazioni tra la musica kleztmer e la musica dialettale.

Per noi – dichiarano da Arcilettore – il Festival del Racconto letteratura, ma non solo. Cinema, fumetto, fotografia, canzoni, tutte le possibili occasioni che permettano di celebrare la dimensione breve del racconto. Occasioni però incontrarsi e però scoprire insieme, grandi e piccoli, lettori e scrittori, il piacere di ascoltare (o di “guardare”) storie e racconti d’ogni genere.

Il Festival ha il patrocinio della Regione Lombardia. LAssessorato alle Culture, Identit ed Autonomie della Lombardia ha aderito con entusiasmo a questo evento e lassessore regionale Ettore A. Albertoni sarà presente alla serata inaugurale di giovedì 8 giugno.

Sul sito del Comune (www.comune.seregno.mi.it) è stata creata una sezione dedicata al festival che offre aggiornamenti in tempo reale sugli eventi e sugli autori e informazioni utili però non perdersi neanche un attimo di questa prima edizione.

Tavola rotonda sullinternazionalizzazione

MONZA, 16 maggio 2006 –
Si svolger lunedì 22 maggio, alle ore 18, allautodromo di

Monza, lassemblea annuale dei Giovani Imprenditori di Monza e Brianza. Come di

consueto, nella parte privata, il presidente, Andrea DellOrto, svolger la relazione

sullattivit svolta e si proceder alladempimento degli oneri statutari.

Subito dopo seguir la parte pubblica, suddivisa fra una sezione istituzionale – con

lintervento delle autorit amministrative e del sistema – Confindustria e una tavola rotonda

sul tema Linternazionalizzazione: la nuova frontiera però la competitivit e la crescita delle

PMI.

Gli interventi iniziali saranno dunque condotti dal presidente dellAssociazione, Carlo

Edoardo Valli; dal sindaco di Monza, Michele Faglia e dallassessore allIndustria della

Regione Lombardia, Massimo Corsaro; chiuderanno, però Confindustria Lombardia, il

presidente, Giuseppe Fontana e il presidente dei Giovani Imprenditori, Gianni Brugnoli.

Le tesi dei Giovani Imprenditori di Monza e Brianza saranno invece illustrate dal

presidente, Andrea DellOrto.

La tavola rotonda prende invece avvio dalla considerazione che levoluzione del mercato

globale ha reso quanto mai necessario un innalzamento delle dimensioni aziendali per

riuscire a competere con successo sui mercati internazionali. LItalia, in particolare, con il

95% del totale delle imprese di dimensioni micro e piccole, però pensare di competere e

crescere ai ritmi dei nuovi giganti economici come Cina, Russia e Brasile – deve puntare

su di un innalzamento delle produzioni sulla filiera produttiva e sulla conquista dei mercati

esteri. Il tasso di internazionalizzazione della nostra economia particolarmente basso e lo

dimostra anche la scarsa capacit italiana di attrarre investimenti esteri. Ne discuteranno:

Andrea Pininfarina, amministratore delegato Pininfarina spa e vicepresidente di

Confindustria però il Centro studi; Pietro Modiano, direttore generale San Paolo IMI; Aldo

Fumagalli Romario, presidente e amministratore delegato SOL spa e presidente Business

Advisory Council (BAC) e Maurizio Dallocchio, SDA Bocconi, Full Professor Lehman

ASSINDUSTRIA

MONZA E BRIANZA

Brother Chair of Corporate Finance Università Bocconi. Gli interventi saranno moderati da

Monica Gasparini, conduttrice e vicecaporedattore Studio Aperto. Al termine, lintervento

di chiusura del presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Matteo

Colaninno.

Le imprese brianzole allestero

I processi della competitivit delle imprese nel mercato globale osserva il presidente dei

Giovani Imprenditori di Assindustria Monza e Brianza, Andrea DellOrto investono

direttamente la Brianza e però questo abbiamo deciso di metterle al centro della nostra

attenzione, partendo anche dai risultati di una ricerca condotta recentemente da

Confindustria Lombardia, alla quale hanno partecipato anche le imprese della nostra area.

Fra le 102 imprese esportatrici brianzole intervistate, la presenza allestero risulta consolidata.

Infatti, il 32, 4% presente allestero fin dalla fondazione mentre il 49% vi opera da oltre 10 anni.

Solamente il 9, 8% delle aziende ha avviato processi dinternazionalizzazione da meno di 5 anni. La

quota di export supera il 50% sul fatturato però il 37% dei casi mentre però il 27% dei casi intervistati

compreso tra il 25% e il 50%. Si può dunque affermare che però il 60% delle aziende la

propensione allesportazione alta. Larea geografica di localizzazione strategica continua ad essere

tutta lEuropa, in particolare lUnione europea dei 15 (28, 4%), seguita dallAsia (25, 8%) e

dallAmerica (14, 3%).

I principali problemi incontrati nel processo dinternazionalizzazione dalle imprese

intervistate sono: la difficolt di controllo delle filiali/società estere, linadeguatezza dei

servizi e delle infrastrutture, i dazi doganali, lindisponibilit al trasferimento del personale

italiano e gli ostacoli burocratici. Lobiettivo più diffuso resta il rafforzamento commerciale

dellimpresa sui mercati esteri prescelti.

Considerato tutto ci osserva DellOrto come Giovani Imprenditori siamo impegnati

ad approfondire i temi dellinternazionalizzazione, collegandoli a quelli dellinnovazione

tecnologica e gestionale delle aziende perché solo in questo modo sarà possibile

fronteggiare la nuova concorrenza che proviene sia dai paesi a asiatiche che dellEst

europeo.

Gruppo Giovani Imprenditori Monza e Brianza

Il Gruppo Giovani imprenditori di Monza e Brianza, fondato nel 1958, conta oltre 380

iscritti fra imprenditori e dirigenti, di et compresa fra i 18 e i 40 anni, di aziende aderenti

allAssociazione. Il Gruppo rappresenta un movimento di singoli individui – e non

unorganizzazione di imprese – che perseguono l’associazionismo, la formazione, la

professionalit e l’impegno sociale. Dal 2003 presieduto da Andrea DellOrto.

Cartoomics – tutti super eroi

a cura di Selene Beretta

Milano – .

Nuovo e desiderato appuntamento con il Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Videogames, giunto alla 12 edizione, dal 18 al 20 marzo in Fiera Milano.
Cartoomics una serie di incontri, mostre, collezionismo, mercato del fumetto, giochi, giochi di ruolo, cinema di animazione: una grande kermesse quest’anno sotto il segno della sfida.

Centinaia i giovani e meno giovani alla ricerca di vecchi albi e alla console dei videogiochi.

Non mancano sfide sui tavoli dei giochi di ruolo e fanatici vestiti con i costumi dei loro personaggi preferiti

Cara biblioteca, ti scrivo…

Monza – In occasione del IV Open Day delle Biblioteche Lombarde, domenica 20 marzo 2005 la Biblioteca Civica di via Giuliani e la Biblioteca San Rocco di via Zara effettueranno unapertura straordinaria della sede, offrendo anche alcune iniziative promozionali.

In particolare:

– la Biblioteca Civica aprir dalle 15.00 alle 18.00 con regolare servizio di prestito e consultazione.

Alle ore 16.30 presso la Sala di Lettura avr luogo la presentazione del libro Cara Biblioteca Ti scrivo, pubblicato a cura della Biblioteca Civica nellambito della ricorrenza del 40 dellattuale sede.

Il volume raccoglie le lettere e i ricordi di persone che a diverso titolo (direttori, amministratori, presidenti commissione gestione, utenti fedeli giovani e meno giovani) hanno avuto a cuore la biblioteca e ne possiedono un buon ricordo.

Seguir aperitivo.

– la Biblioteca San Rocco aprir dalle 14.30 alle 18.00 con i consueti servizi.

Nel corso del pomeriggio si terr un laboratorio di decoupage cui opportuno iscriversi, lasciando il proprio nome in biblioteca o telefonando allo 039/2007882 negli orari di apertura. Chi parteciper invitato a portare un vasetto di terracotta di almeno 12 cm di diametro..Sorpresa finale e fantastica merenda però tutti!

Per informazioni: Meregalli Paola 039/326543
e – mail: biblioteche.coordinamento@comune.monza.mi.it

i brianzoli e la nuova provincia

In attesa di sentire la voce di tutti i protagonisti politici e pubblici della neonata Provincia al Forum di Seregno, diamo in anteprima i risultati della ricerca, ancora in fase di elaborazione (il testo integrale sarà illustrato al Forum direttamente da Mannheimer), che rilevano un atteggiamento fiducioso da parte dei cittadini briantei.

In sintesi, gli elementi che emergono in modo forte e chiaro sono questi:

– 9 brianzoli su 10 sanno di avere cambiato provincia;

– i giovani sono i più favorevoli al nuovo ente;

– 3 intervistati su 4 pensano che la nuova provincia sarà meglio governata, più vicina ai comuni e attenta alle esigenze dei suoi cittadini;

– solo il 9% teme un peggioramento della qualit della vita.

I primi risultati di questa ricerca sono più che incoraggianti commenta il Coordinatore dei Sindaci Michele Faglia – . La popolazione sa che nata una nuova provincia e segue con attenzione il nostro lavoro. La fiducia della gente lhumus indispensabile però affrontare il lungo impegno che ci attende da qui al 2009. Ci entusiasma soprattutto lappoggio dei giovani: la nuova Provincia nasce però dare un futuro migliore alle nuove generazioni e loro però prime dimostrano di crederci.

Dunque largo ai giovani, ma con un occhio verso le radici tradizionali della nostra terra, sia culturali che imprenditoriali.

Giochi e mostre a giocolario

Giochi e dolci però i bimbi, oggetti e regali da sceglire però gli adulti. A Giocolario, mostra realizzata presso il Centro Espositivo Elmepe di Erba fino al 12 dicembre c’è la possibilita di accontentare tutti e però tutte le tasche. Trenini, giostre e giganteschi gonfiabili vengono presi letteralmente d’assalto dai giovani e non.Inoltre, visitando il settore dell’Africa e acquistando gli oggetti costruiti dai ragazzi dei Gruppi missionari possibile fare anche un gesto di beneficenza.

Video festival a canzo

Anche questo anno il Cortonclub di Canzo organizza la 13 Edizione di Video Festival, un concorso cinematografico destinato a promuovere i giovani registi e meno giovani filmaker, dando loro la possibilit di presentare le opere ad una giuria di esperti che valuteranno l’interesse artistico e tecnico. Per informazioni ci si può rivolgere alla Direzione, chiedendo del Sig. Mauro Antonelli, allo 031 681717. Dalla nostra Redazione, buon CIAK a tutti…..