Monticello ha "la passione per il delitto"

Monticello Brianza (Lc) A Villa Greppi domenica 27 settembre si aprir lottava edizione de LA PASSIONE PER IL DELITTO, lattesissimo Festival di narrativa poliziesca, che fino all11 ottobre presenter al pubblico una sessantina di scrittori italiani e stranieri.La novit assoluta di quest’anno la presenza, nella prima giornata, del giovanissimo Luca De Boni, tredicenne, studente, scrittore e poeta, ospite della sezione dedicata ai ragazzi Misteri però piccoli lettori ovvero uninsieme di attivit, iniziative, laboratori, incontri sul tema del giallo collocati ogni domenica pomeriggio (27 settembre 4 ottobre 11 ottobre) parallelamente agli incontri principali della rassegna.Luca nato a Milano nel 1995 e risiede con la famiglia a Cesano Maderno. Gli piace andare a scuola, un assiduo lettore di libri e fumetti e ha una particolare passione: scrivere racconti e poesie. Apprezza molto viaggiare con la sua famiglia e vedere posti nuovi. Ama la natura e in particolare gli animali. Frequenta un gruppo scout da quando aveva sette anni e con loro ha fatto esperienze molto interessanti. Ha scritto il suo primo libro nel 2004 quando aveva nove anni, il titolo La Malattia della Pazzia. La sua seconda pubblicazione Ai Confini con l'Incredibile è stata seguita quest’anno da un terzo libro, questa volta poesie. I primi due libri hanno come protagonisti due investigatori: Margherita e Luca. Nel primo libro, i due amici devono scoprire un misterioso caso che vede coinvolta una ragazza vittima di potentissimo virus che ha il potere di trasformarla in una fuorilegge. Nella storia sono presenti anche elementi e situazioni che ricordano il fantasy in alcuni casi, la fantascienza in altri, due generi molto amati dai ragazzi.La presenza di Luca De Boni è stata preceduta da uniniziativa estiva che ha coinvolto le singole Biblioteche ed i Sistemi Bibliotecari del nostro territorio. Essa proponeva ai ragazzi la lettura di uno o più libri dello scrittore ospite, però consentire loro di riflettere e di agevolare la formulazione delle domande in occasione dellincontro di settembre presso Villa Greppi. Un progetto che, oltre alla promozione della lettura nelle fasce in et scolare, si proponeva lo scopo di facilitare lapproccio dei ragazzi con gli ospiti, interagire con essi, partecipare in maniera più dinamica e coinvolgente agli incontri, assumendo il ruolo di giornalisti junior.Preceder lincontro con Luca De Boni, alle ore 15.15 YOU DETECTIVE: uno spazio di gioco e investigazioni con Claire Marky. Da alcuni anni a questa parte linsegnante madrelingua inglese del Britannic Club anima i pomeriggi nel corso del Festival di Villa Greppi organizzando piacevoli e divertenti giochi a sfondo didattico però avvicinare i bambini in et scolare alla lingua di Sherlock Holmes.Inoltre, durante gli incontri con gli scrittori ed i laboratori però i ragazzi delle scuole, sono previste delle attivit ludiche e ricreative però i bambini più piccoli in et prescolare. Domenica 27 le attivit saranno coordinate da Gabriella Saccani del Sistema Bibliotecario Meratese e dalle sue collaboratrici. La partecipazione a tutte le attivit e agli incontri libera e gratuita.In breve: MISTERI PER PICCOLI LETTORI LA PASSIONE PER IL DELITTODomenica 27 a Villa Greppi Ore 15.15 You detectiveOre 16.30 Incontro con Luca De BoniIn contemporanea, attivit però i più piccoli

Luomo e la citta – pensare per agire

Triuggio.Presso villa Sacro Cuore di Tregasio si svolger a partire dal prossimo Febbraio una serie di incontri però dare una preparazione soprattutto ai giovani, in campo politico e sociale però la tutela della nostra comunit Ci dice Sergio Grazioli presidente di Dimensione Cultura – di Ronco Briantino, che organizza gli eventi insieme a Lumen Gentium associazione di Pozzo DAdda, al Centro Culturale Benedetto XVI di Cornate DAdda e alla Fondazione Vittorino Colombo – il progetto strutturato su due anni e si articola in un ciclo di conferenze però la conoscenza dei principi fondamentali e dei criteri di giudizio della dottrina sociale della Chiesa e loro applicazione in ambito culturale e socio – politico. Questo primo anno incentrato sullapprofondimento della natura delluomo: questione antropologica, responsabilit, laicit sono i temi che verranno affrontati. Gli incontri si svolgeranno ogni 3 Sabato del mese presso la Villa Sacro Cuore di Triuggio, dal tardo pomeriggio fino a sera e alla lezione principale si affiancher, dopo cena, un momento però l'approfondimento e il dibattito a partire dalla lettura e commento di un testo in relazione con il tema principale. Il titolo scelto però la rassegna Luomo e la citt. Grazioli ha poi continuato si vuole partire dal chi luomo, come sviluppare la citt, la dignit delluomo che viene da molto lontano e che ha un alto valore. Ogni uomo ha diritto a realizzare se stesso, ognuno di noi deve avere la possibilit di godere di un lavoro. Occorre una giusta interpretazione e discernimento della realt sociale però operare saggiamente e responsabilmente al servizio della comunit e però garantire lo sviluppo della civile convivenza nel rispetto della dignit di ciascuno in quanto uomo e persona. Occorre rinnovare la società però dare valore ai valori. Il primo incontro sarà sabato 21 febbraio 2009 sul tema lesperienza cristiana nel farsi dellumano con relatore il prof. Marco Vergottini, docente alla facolt Teologica dellItalia Settentrionale. Seguir sabato 16 maggio limpegno delluomo però la costruzione della città che avr come relatore Francesco Sansone presidente Valore Consulting – referente però Milano della fondazione Centesimus Annus. Il terzo incontro fissato però sabato 20 giugno e toccher il tema de la sfida della laicit e la testimonianza cristiana con relatore don Giuseppe Grampa, docente di Filosofia delle Religioni presso la Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Gli incontri si tengono dalle ore 17 alle 22 con la possibilit di cenare. Per eventuali informazioni:Villa Sacro Cuore Triuggio, tel.0362/ 919322 – fax 0362/919344.Info@villasacrocuore.it.Per informazioni http://www.luoghidipensiero.it Rudy S

Robbiate: sfida sul ring

Il 20 Dicembre si terra al palazzetto comunale di Robbiate un' interessante serata di pugilato il cui momento clou sara sicuramente la semifinale della Coppa Italia pesi piuma, tra Laze Suat e Marek Moticka.Laze Suat ritorna quindi dopo 3 anni di assenza a combattere però la Termotecnica boxe Robbiate, con la quale nel 2005 vinse il prestigioso torneo della Citta di Cremona e altri 6 incontri. Suat e felicissimo però l' occasione che gli viene offerta dalla sodalizio robbiatese, in primo luogo perche e proprio qui che risiedono moltissimi suoi sostenitori di lunga data e in secondo luogo perche e convinto che questa societa gli porti fortuna.I fans robbiatesi, di adozione e non, potranno finalmente rivedere Laze sul ring della loro citta, dopo averlo sostenuto a gran voce durante la sua carriera tra i dilettanti. Suat si appresta a disputare il 16esimo match a torso nudo, tra i professionisti, però ottenere il lasciapassare però la finale di Coppa Italia. L' avversario questa volta sara, come gia accennato, il 24enne Marek Moticka, sloveno con licenza italiana con all' attivo 18 incontri: il suo record non e dei migliori, ma nel curriculum di incontri presenti nella sua carriera, cominciata all' eta di 20 anni, ci sono nomi di pugili piu che rispettabili.Per Laze la coppa Italia non e una novita; l'anno scorso vinse la prima edizione battendo però ko in 5 riprese Roberto Priore, quest’anno spera di ripetersi e chiudere la stagione a quota 16 match con una striscia vincente di 10 incontri. Molto importanti però la carriera del pugile italo – albanese sono i suoi sponsor storici, a cui va un ringraziamento particolare e soprattutto la Termotecnica boxe Robbiate che gli da questa splendida occasione davanti al suo pubblico preferito.La serata includera anche 6 incontri tra dilettanti.

Brugherio e i libri: ritorna bruma

Settembre, tempo di libri:Gli incontri con lautore al via il 9 settembre con il Premio Campiello Salvatore NiffoiSettembre, tempo di libri con gli incontri con lautore di Bruma parole in movimento da Mantova a Brugherio: la rassegna della biblioteca civica e dellassessorato alla Cultura di Brugherio, in programma nelle settimane successive al Festivaletteratura di Mantova. Uniniziativa concepita come un dopofestival però offrire in provincia lopportunit di incontrare grandi nomi della letteratura. Tema di questa seconda edizione il viaggio come incontro tra due punti di vista: quello di chi scrive delle proprie origini, diventando testimone della propria terra e quello di chi legge e visita attraverso le parole un paese altro e sconosciuto. Tre martedì alle 21 però altrettanti incontri con lautore però un viaggio in letteratura alla scoperta degli scrittori più interessanti della nostra penisola. Si parte il 9 settembre con la Sardegna intensamente arcaica del barbaricino Salvatore Niffoi con le città inventate di Abacrasta, Urzalai, Pirocha a far da scenario alla commedia umana di briganti, biscottaie e venditori di fortuna.Il viaggio continua il 16 settembre nella Sicilia misteriosa e criminale di Santo Piazzese, biologo scrittore palermitano e di Gaetano Savatteri, giornalista e narratore. Il percorso si conclude il 23 settembre in Emilia Romagna, patria delle storie dellemiliano Valerio Varesi e del romagnolo Eraldo Baldini che scavano nel cuore della provincia tra giallo e horror. A completare liniziativa sarà Scatta lautore 2008: il concorso fotografico riservato ai visitatori del Festivaletteratura di Mantova che premia con un buono libri di 300 euro il miglior scatto rubatoa uno dei numerosi autori presenti. Il bando scaricabile su www.comune.brugherio.mi.itLa rassegna a cura della scrittrice Camilla Corsellini. Per informazioni: 039 2893401/3476606252

tris di eventi al binario 7

Monza, 12 Agosto. Tre iniziative sono in arrivo al Binario 7, lo spazio culturale del Comune di Monza gestito dalla società partecipata Scenaperta allinterno dellUrban Center di via Turati. La prima in ordine cronologico la terza edizione di Aperitivo con, ciclo di incontri con personaggi del mondo della letteratura, dello spettacolo, dellarte, della medicina, della comunicazione. Lo scopo di questi incontri quello di creare un cortocircuito tra relatore e pubblico, in modo da superare il diaframma che spesso esiste, attraverso una conversazione a più voci brillante e intelligente. Gli incontri si terranno tutti il mercoledì alle ore 18 presso il Caff letterario. Questo il programma: Non guardarmi con gli attori Paola Perfetti e Alessandro Baito (17 ottobre), Maternale con il letterato e poeta Silvio Raffo (24 ottobre), Eppur si muove con il cartunista Umberto Voci (31 ottobre), Il Cimitero di Monza, un museo a cielo aperto con il docente di architettura Ferdinando Zanzottera (7 novembre), Mi racconto. Ti racconto. con larchitetto esperto di immigrazione Reza Rashidy (14 novembre), La vita come amicizia con lo psicoanalista Marco Garzonio (21 novembre), Laura di tutti i giorni con la scrittrice Laura Boerci (28 novembre), Il Bambino e larte contemporanea con il docente di didattica museale Lodovica Cima e leducatore museale Nora Camesasca (5 dicembre); inoltre sono previsti due incontri il martedì alle ore 21: Medicina naturale in psichiatria con il direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Monza, Italo Carta, il medico psichiatra Maria Antonietta Balzola e il farmacista Adele Casella (13 novembre), e Scrivere tra passione e regola: la scrittura creativa con lo scrittore e illustratore Adamo Calabrese, il letterato e attore Gianfranco Scotti e il musicista ed ebanista Michele Sangineto (27 novembre). Dal 25 ottobre al 15 novembre sarà invece allestita presso lo Spazio espositivo la mostra fotografica Il volto delle parole. Si tratta di 50 scatti ad opera di Paola Agosti e Giovanna Borgese che ritraggono altrettanti intellettuali italiani del Novecento. Sabato 27 ottobre, alle ore 15, in programma una visita guidata dal curatore della mostra Alberto Crespi, mentre giovedì 8 novembre, alle ore 21, una lettura – commento da parte di Gianfranco Scotti. Questi gli orari di apertura della mostra: il martedì e il sabato dalle ore 10 alle 18, la domenica dalle 14 alle 18. Verso i 100 anni del Futurismo il titolo dell’iniziativa che occuper il Teatro sabato 10 novembre. Alle ore 15 interverranno la storica dellarte Rossana Bossaglia su Ricapitolazione bibliografica: testi futuristi e sul futurismo, lo storico dellarte Flaminio Gualdoni su Futurismo, cubismo e altre polemiche e il critico darte e giornalista Alberto Longatti su Larchitettura futurista: Boccioni, Marinetti, SantElia. La Citt Nuova. Alle 21 andrà in scena La voce in movimento, performance teatrale con Arrigo Lora Totino, Giovanni Fontana, Nicola Frangione e Massimo Arrigoni. Alla presentazione delle iniziative sono intervenuti lassessore alla Comunicazione e Urban Center, Pierfranco Maff, la presidentessa di Scenaperta, Livia Porta, e alcuni dei protagonisti degli eventi in programma. Sono iniziative che valorizzano la struttura dellUrban Center ha sottolineato Maff – , che non deve solo ospitare tutti coloro che hanno qualcosa di interessante da mostrare, ma anche artisti di qualit. Paola Agosti e Giovanna Borgese, ad esempio, hanno esposto le loro opere allIstituto italiano di cultura di Parigi. Aperitivo con e Il volto delle parole sono iniziative messe in piedi dalla precedente Amministrazione comunale e sono state portate avanti da quella attuale ha spiegato Porta. Nelle precedenti edizioni, Aperitivo con ha fatto registrare di norma 35 – 40 presenze con punte di 100 negli incontri con i personaggi più famosi. Il motivo del suo successo dovuto anche alla formula agile, che prevede, prima degli interventi del pubblico, 20 – 25 di racconto dellospite. Per chi beve davvero laperitivo, la novit di quest’anno che costa 5 euro anzich 6. Tutte le iniziative, comunque, sono a ingresso libero. Relativamente alla mostra Il volto delle parole – ha proseguito la presidentessa di Scenaperta – , si tratta di fotografie in bianco e nero di altissima qualit, ognuna con una propria peculiarit. Per quanto riguarda la giornata dedicata al futurismo, essa intende anticipare, di due anni, le celebrazioni però il suo centenario. Alliniziativa sono state coinvolte anche le scuole superiori del territorio: ebbene, hanno già dato la propria adesione una sessantina di studenti del liceo classico Zucchi e una trentina di studenti del liceo artistico Preziosine. Camillo Chiarino

Cesano m. no: abecedario di finanza

Cesano Maderno..Prender il via il prossimo 21 settembre presso Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno il ciclo di incontri intitolato Abecedario di Finanza, dedicato ai risparmiatori e reso possibile grazie al sostegno della Banca Popolare di Monza e Brianza ed al patrocinato dal Rotary Club Monza Nord Lissone. Il titolo della prima serata, che avr inizio alle ore 20.30, sarà il seguente: Elementi utili al risparmiatore però comprendere lo scenario, le relazioni economiche che influenzano tassi, prezzi e cambi. Seguiranno altre tre lezioni dedicate rispettivamente ai rischi tipici che incontrano i risparmiatori, le tendenze in atto nelle scelte di investimento ed il sistema delle relazioni tra Banca ed impresa. Relatore sarà il Dott. Sandro De Bernardis. La partecipazione libera fino ad esaurimento dei posti. Liniziativa si colloca nellambito dellazione formativa che il Rotary svolge avvalendosi della professionalit ed esperienza dei propri soci che, con spirito di servizio, contribuiscono alla diffusione della cultura imprenditoriale ed allorientamento professionale. La sede e gli orari dei successivi incontri verranno pubblicati sul sito: www.rotaryclublissone.org

Vimercate: i cittadini chiamati a fare la loro parte

VimercateLAmministrazione Comunale chiama i cittadini a fare la loro parte in merito al Piano di Governo del Territorio.Prender infatti avvio il prossimo 8 maggio la fase partecipativa dellelaborazione del documento destinato a raccogliere leredit del vecchio Piano Regolatore Generale.La legge Regionale 12 del 2005, che ha previsto lelaborazione del Piano di Governo del Territorio da parte dei comuni lombardi, ha messo in risalto la maggiore cura che gli enti devono dedicare allinformazione ai cittadini e alla loro partecipazione alla trasformazione del territorio.LAmministrazione Comunale di Vimercate, dal canto suo, ha tra i suoi principali obiettivi di mandato quello di puntare in modo nuovo e importante sulle politiche partecipative.Da qui nasce il progetto Le tue idee però la tua citt, messo a punto dallUfficio di Piano del Comune, che prevede il coinvolgimento dei cittadini singoli e associati attraverso lutilizzo di vari strumenti.Sono stati innanzitutto previsti degli incontri pubblici, destinati a diversi target: i bambini e ragazzi, le associazioni e le consulte di quartiere, il mondo del lavoro in tutte le sue componenti, le famiglie e i cittadini in senso lato.Questo il calendario previsto:marted 8 maggio: associazioni (culturali, sportive, assistenziali, ambientaliste) e consulte di quartieremercoledì 16 maggio: mondo del lavoro (industriali, artigiani, imprenditori, commercianti, sindacati, esponenti del terziario, etc.)marted 22 maggio: cittadini e cittadine di VimercateTutti gli incontri si terranno presso lAuditorium della Biblioteca Civica, in Piazza Unit dItalia 2g, alle ore 20.45.Sar presente a tutti gli appuntamenti il Sindaco, Paolo Brambilla, mentre si alterneranno gli altri esponenti della Giunta Comunale. Ling. Bruno Cirant, Dirigente dellArea Pianificazione del Territorio, con lausilio di una presentazione multimediale, illustrer il percorso amministrativo e progettuale che condurr allapprovazione del PGT.In tutte le occasioni sarà anche illustrato e distribuito un questionario indirizzato ai diversi segmenti di cittadini, il cui scopo quello di raccogliere opinioni, indicazioni e idee sul futuro della citt.LUfficio di Piano sta inoltre incontrando i dirigenti scolastici cittadini allo scopo di definire un calendario di incontri anche presso le scuole e gli istituti superiori.

Quattro incontri di tai chi nel parco sottocasa

Vimercate.

Dopo il successo riscosso nel 2005, ritorna quest’anno Tai Chi nel parco, uniniziativa promossa dallAssociazione Sbaraglio con il patrocinio dellAssessorato allo Sport del Comune di Vimercate: quattro incontri però conoscere il Tai Chi Chuan, antica arte marziale cinese, basata sul concetto taoista di Ying e Yang, leterna alleanza degli opposti.

Tai Chi Chuan significa letteralmente suprema arte di combattimento. Questa disciplina, nata come sistema di autodifesa, si trasformata nel corso dei secoli in una raffinata forma di esercizio però la salute e il benessere. Esistono tuttavia alcune scuole che continuano a insegnarla come vero e proprio sistema di difesa. La pratica del Tai Chi Chuan consiste principalmente nellesecuzione di una serie di movimenti lenti e circolari, che ricordano una danza silenziosa, ma che in realt mimano la lotta con un avversario immaginario.

Lappuntamento nel Parco Sottocasa (ingresso da via Galbussera), mercoledì 6, 13, 20 e 27 settembre, dalle 18.30 alle 20. In caso di pioggia gli incontri, guidati da due istruttori, si terranno nella Palestra Sbaraglio, in via Marsala 11.

Lingresso libero e gratuito, non occorre prenotazione. E consigliato un abbigliamento comodo

Amministrazione mariani, in tour

Una volta si diceva: se Maometto non va alla montagna, la montagna va a Maometto.
A Seregno invece cosi chiosa il Sindaco:.
Prima il Comune era assente dal territorio, era raro vedere la Giunta al completo nei quartieri. Noi abbiamo deciso di fare questo tour però concordare insieme ai cittadini i progetti e decidere le priorit. Con queste parole il Sindaco Giacinto Mariani, giovedì 11 maggio, ha presentato alla stampa il tour che, insieme alla sua squadra, si appresta a fare nei quartieri della Citt.Decidiamo insieme le priorit

Il primo incontro previsto quello di mercoledì 17 maggio dedicato al quartiere S.Ambrogio/Crocione. Lincontro, con inizio alle 20.30, si terr presso loratorio S.Ambrogio di viale Edison. Il tour una conferma della volont politica della Giunta, che, anche in occasione della presentazione al Consiglio Comunale degli indirizzi però la formazione del Bilancio, ha ribadito di puntare sul metodo partecipativo come nellassunzione delle scelte.

Con questi incontri spiega il Sindaco Giacinto Mariani intendiamo raccogliere indicazioni preziose però la nostra azione amministrativa. Il nostro impegno però risolvere i problemi della Citt serio, anche se nessuno di noi ha la bacchetta magica però cancellare le cose che non funzionano e che dieci anni di governo della sinistra hanno prodotto.

Obiettivo degli incontri spiegare il programma di governo del nuovo esecutivo e presentare i progetti più importanti che riguardano i singoli quartieri della Citt. Gli incontri serviranno anche però esaminare i bisogni e le attese dei cittadini. Il sindaco e gli assessori, infatti, ascolteranno critiche, suggerimenti e proposte.

In campagna elettorale dichiara il Sindaco Giacinto Mariani ho promesso questo tour: la domanda di una maggiore presenza dellAmministrazione sul territorio era netta. Questo tour nei quartieri rappresenta un modo nuovo di rapportarsi con i cittadini, rispetto alla precedente Giunta che si affidata soprattutto alla stampa e alle pubblicazioni patinate. Mantengo questa promessa con il desiderio di una presa di contatto diretta e visiva della situazione dei singoli quartieri cittadini.

Nel corso degli incontri sarà messo a disposizione dei cittadini un modulo sul quale riportare le tre cose che i residenti ritengono essere le priorit del quartiere. Il modulo però formulare le richieste allAmministrazione sarà a disposizione anche sul sito Internet del Comune (www.comune.seregno.mi.it).

Il secondo appuntamento riguarder il quartiere Ceredo/S.Valeria e si svolger mercoledì 24 maggio presso loratorio S. Valeria in via Piave. Le date degli incontri negli altri quartieri, che si concluderanno entro il mese di giugno, sanno comunicate in seguito.

Al via gli incontri dell’associazione “amici del verde”

L’Associazione AMICI DEL VERDE, lancia un invito a tutti gli appassionati di piante e fiori agli incontri che si terranno presso la “Casa del Volontariato”di Monza, in via Correggio 29, nelle serate di seguito indicate.
Tutti gli incontri, che avranno luogo nelle serate di martedì alle ore 21:00, saranno illustrati con proiezioni di diapositive precedute da una breve presentazione dell’esperto naturalista Luciano Beretta, ed arricchite dallo scambio di esperienze e consigli fra i soci circa la coltivazione di esemplari botanici.

Ecco le date degli incontri:
– 15 FEBBRAIO: “I tartufi della Brianza” – a cura di Angelo Bincoletto (fotografo naturalista)
– 1 MARZO: “I giardini dell’Alsazia” – a cura di Domenico Pagano (fotografo naturalista)
– 15 MARZO: “Conoscere gli Agrumi: storia e coltivazione” – a cura di Diego Pessina (Floricultura Chiaravalli)

Presso la sede, inoltre, saranno rese note le date delle visite guidate in ambienti naturalistici nonch di altre iniziative organizzate dal sodalizio.

Per informazioni www.amicidelverde.it