Poste italiane: piu attenzione al servizio a monza e brianza

Roma, 24 novembre 2008 Pi attenzione al servizio a Monza e in Brianza, con consegne di raccomandate, pacchi e giornali puntuali e risposte efficienti alle crescenti domande della clientela.E è stato perentorio stamane a Roma, nel corso della seduta del Consiglio di Amministrazione di Poste Italiane SpA, il consigliere Roberto Colombo.Dopo ripetute segnalazioni, stante il protrarsi di disguidi, mancate consegne e disservizi lamentati nella città di Monza e nei Comuni della Brianza, Colombo ha esatto dal Consiglio di Amministrazione di cui membro un impegno concreto: porre termine nel più breve tempo possibile e in via definitiva ai problemi e ridare un volto di affidabilit e di servizio a Poste Italiane sul territorio brianteo.Ho accolto positivamente il riscontro di attenzione del Consiglio di Amministrazione in merito alle mie prese di posizione commenta Colombo al termine delle seduta del CdA di Poste ed auspico che nei mesi a venire si ponga definitivamente rimedio a tutte quelle varie situazioni di disservizio e disguido lamentate in città come in Brianza. Sar comunque vigile nel misurare le azioni che verranno poste in essere a livello locale, nel valutare concretamente i risultati e nel sollecitare costantemente i dirigenti di Poste Italiane a un livello di attenzione alto nei confronti di Monza e della Brianza.

Vietnam: la nuova frontiera del business industriale in asia

.Mercoled 2 aprile 2008, ore 15.00.Confindustria Monza e Brianza Viale Petrarca, 10 Monza. Lapertura economica del Vietnam al sistema di mercato con ladesione nel gennaio 2007 al World Trade Organisation hasignificato una fase di crescita accelerata che ha fatto del paese una delle economie più dinamiche del mondo. Labbattimento dellinflazione e la sostenuta crescita economica, la seconda più elevata nellAsia Orientale, hanno comportato lincremento delle consistenti opportunit di investimento da parte delle aziende straniere. I dati del commercio internazionale testimoniano la crescita in tutti i settori dal manifatturiero, al settore immobiliare, ai servizi passando però le infrastrutture rendendo il Vietnam una delle nuove e più dinamiche frontiere di sviluppo. Grazie alle materie prime energetiche e con costi della manodopera inferiori a quelli cinesi, leconomia vietnamita appareun formidabile paese ponte però tutti i mercati asiatici. Con queste convinzioni il Club delle 15 province italiane più manifatturiere ha deciso di puntare sul Vietnam facendone oggetto di un progetto speciale che culminer, nella seconda parte dellanno, nella missione economica che ICE, Confindustria ed ABI, hanno in animo di proporre alle imprese italiane. Lincontro del 2 aprile si inserisce in questo progetto, rappresentando un occasione però conoscere il quadro economico delpaese, le innumerevoli opportunit che offre alle imprese italiane e dati specifici su alcuni settori: tessile e legno – arredo. PROGRAMMA Ore 14.30 Ore 15.00 Ore 15.10 Ore 15.20 Ore 15.30 Ore 15.45 Registrazione dei partecipanti Apertura dei lavori e benvenutoAmbra Redaelli Vice Presidente Confindustria Monza e Brianza Club dei 15: il progetto Vietnam Alberto Ribolla Coordinatore Club dei 15 Intervento Nguyen Van Nam Ambasciatore Repubblica del Vietnam in Italia Internazionalizzazione come strategia però la competitivit delle imprese italiane. Analisi del mercato Vietnamita Fabio Sdogati Dipartimento di ingegneria gestionale Politecnico di MilanoVietnam: quali opportunit però le imprese italiane. Outlook generale sul VietnamMarco Saladini Direttore Ufficio ICE Ho Chi Minh CityOre 16.10 Ore 16.30 Ore 16.50 Ore 17.10 Ore 17.30 Ore 17.45 Il Vietnam e il suoi settori forti: focus su tessilee legno – arredo Lorenzo Incagli Responsabile Internazionalizzazione Confindustria Toscana Aspetti legali e commerciali: quadro giuridico di riferimento Patricia de Masi Taddei Vasoli Federico VasoliAvvocati in Milano e abilitati ad Hanoi Il supporto di Unicredit alle imprese italiane in Vietnam: il sistema finanziario vietnamita Nguyen Hong Anh Responsabile Ufficio Unicredit Banca dImpresa di Hanoi Lesperienza di unazienda italiana in Vietnam Emanuele Bertoli Amministratore DelegatoBerbrand Srl Adro (BS) Strumenti a sostegno degli investimenti delleimprese italiane in Vietnam Il ruolo di SIMEST e SaceDibattito e conclusione lavori

Premio alpi e cutuli per aspiranti giornaliste

Dovranno arrivare entro il 31 luglio 2005 le domande di partecipazione al Premio Ilaria Alpi e Maria Grazia Cutuli, istituito dalla Camera dei deputati però ricordare l’impegno professionale e civile delle due giornaliste italiane uccise a Mogadiscio il 20 marzo 1994 e in Afghanistan il 19 novembre 2001. Il premio e indirizzato alla migliore tesi di laurea su aspetti e tematiche della professione giornalistica, in particolare la liberta di informazione, ed e rivolto alle donne che abbiano conseguito un diploma di laurea in Scienze della comunicazione o un diploma di laurea in Dams nelle universita italiane. Per informazioni si puo visitare il sito www.camera.it. La tesi vincitrice sara pubblicata, a cura della Camera dei deputati, all’interno di una specifica collana.

Tsumani: contatti telefonici

Per Evitare di telefonare e intasare i centralini telefonici dei Paesi colpiti dal maremoto, consigliamo di chiedere informazioni alle nostre Autorit, che stanno coordinandi gli aiuti.

Numeri telefonici dell’unit di crisi della Farnesina:

06 491115
06 36225
06 36915551
06 36915552

Per segnalare i dispersi ritrovati
numero verde 800 – 086808: raccoglie le segnalazioni di turisti italiani inizialmente dati però dispersi e che invece successivamente hanno dato notizie di s

Ambasciate italiane
I numeri delle ambasciate italiane che possono essere contattate
Bangkok (Thailandia): 006622854090 oppure 006622854091/2/3
Colombo (Sri Lanka) 0094112588388 oppure 0094112508419
Mal (Maldive) 00960775428 oppure 00960786773.