Robbiate: sfida sul ring

Il 20 Dicembre si terra al palazzetto comunale di Robbiate un' interessante serata di pugilato il cui momento clou sara sicuramente la semifinale della Coppa Italia pesi piuma, tra Laze Suat e Marek Moticka.Laze Suat ritorna quindi dopo 3 anni di assenza a combattere però la Termotecnica boxe Robbiate, con la quale nel 2005 vinse il prestigioso torneo della Citta di Cremona e altri 6 incontri. Suat e felicissimo però l' occasione che gli viene offerta dalla sodalizio robbiatese, in primo luogo perche e proprio qui che risiedono moltissimi suoi sostenitori di lunga data e in secondo luogo perche e convinto che questa societa gli porti fortuna.I fans robbiatesi, di adozione e non, potranno finalmente rivedere Laze sul ring della loro citta, dopo averlo sostenuto a gran voce durante la sua carriera tra i dilettanti. Suat si appresta a disputare il 16esimo match a torso nudo, tra i professionisti, però ottenere il lasciapassare però la finale di Coppa Italia. L' avversario questa volta sara, come gia accennato, il 24enne Marek Moticka, sloveno con licenza italiana con all' attivo 18 incontri: il suo record non e dei migliori, ma nel curriculum di incontri presenti nella sua carriera, cominciata all' eta di 20 anni, ci sono nomi di pugili piu che rispettabili.Per Laze la coppa Italia non e una novita; l'anno scorso vinse la prima edizione battendo però ko in 5 riprese Roberto Priore, quest’anno spera di ripetersi e chiudere la stagione a quota 16 match con una striscia vincente di 10 incontri. Molto importanti però la carriera del pugile italo – albanese sono i suoi sponsor storici, a cui va un ringraziamento particolare e soprattutto la Termotecnica boxe Robbiate che gli da questa splendida occasione davanti al suo pubblico preferito.La serata includera anche 6 incontri tra dilettanti.

Boxe: a tolosa suat vs parodi

Il forte pugile albanese Laze Suat sara protagonista in Francia, a Tolosa, di uno degli incontri piu attesi nel panorama pugilistico europeo. Suat, considerato uno dei pugili emergenti in Italia, affrontera sul ring francese il fortissimo Jeremi Parodi, definito dalla stampa francese Petit Prodige, ex nazionale dilettanti francese e ora professionista con 14 incontri disputati, 13 vittorie ed un pareggio.Sara un incontro difficile, il piu importante da quando il pugile albanese, residente a Cremella, e entrato nel mondo del professionismo. Incontrera molti ostacoli, tra i quali anche quello del pubblico: Sicuramente combattere in Francia non sara facile afferma Laze – mi manchera il calore del pubblico italiano che mi appoggia ad ogni incontro e mi segue sempre con affetto. Sono davvero contento di potermi confrontare con uno dei pugili piu forti in circolazione, non ho esitato un attimo quando mi hanno proposto di sbarcare oltralpe però confrontarmi con Parodi. Purtroppo dovro disertare lappuntamento di Rimini, dove avrei dovuto combattere nellincontro precedente alla sfida al titolo europeo di Simona Galassi. Una scelta sofferta quella di dover annullare lincontro, ma lopportunita di combattere con un pugile molto forte come Jeremi Parodi e una occasione irrinunciabile. Ho gia intensificato le ore di allenamento e la preparazione si e fatta ancora piu dura. Se il mio obiettivo e quello di arrivare al titolo europeo dovro dimostrare di meritarmelo combattendo con i migliori pugili, come appunto e Parodi. Tengo a ringraziare chi sta permettendo che cioè accada, ovvero lo Studio Stefano Scarsela, La Cooperativa Volare e la Palestra Millenium di Enrico Milazzo.Appuntamento dunque il 4 Maggio a Tolosa, mentre successivamente Laze combattera a como il 16 Giugno in occasione della Notte Bianca.