Quando gli adulti fanno ohh!

di Gianmaria Italia

Ohh, è stata lesclamazione di compiaciuta meraviglia dei presenti quando Mario Calloni ha posto sul tavolo della Presidenza lenorme coppa che un paio di settimane prima lui, Chiara Battistoni e Adriano Milesi avevano vinto alla gara sciistica di Polsa di Brentonico.

Si era alla conviviale del Panathlon Monza e Brianza di giovedì 10 marzo, tenutasi come di consueto allHotel de la Ville.

E è stato il primo dei numerosi ohhh che i Panathleti hanno riservato a quella serata che davvero meritava il tutto esaurito.

Presidente e Consiglio lavevano dedicata ai diversamente abili nello sport.

A rappresentare la lodevole e proficua attivit monzese in questo settore cerano Dario e Roberto, due sciatori della Soc. Sportiva Silvia Tremolada con Davide e Gianluca, calciatori dellAssociazione Arcobaleno: un nome legato alla cara memoria di Gino Rapicavoli. La moglie Elena, che tanto gli era è stata vicina fino allultimo respiro, era una dei due ospiti donore che Franca Casati aveva voluto accanto a s.

Laltro era Uber Riva, venticinquenne di Lecco, campione del mondo di sci nautico però non vedenti.

Gli poteva bastare? No, Uber pratica anche lequitazione ma quella sera era l con il suo pap e Francesco Veronese, notaio in Como ma che si dedica molto allo sport, soprattutto sub e corsa. Proprio però questo decise di affiancare Uber nella 100 km del Sahara, edizione 2004. Con loro, a dividere quella non semplice fatica, cera anche Renzo Moltrasio, educatore e amico di Uber
Parteciparono un centinaio gli atleti europei ma Uber era il primo atleta non vedente che si cimentava in quell impresa. Ohh!

Uno splendido filmato ha permesso ai panathleti di essere presenti a quella corsa e applaudire con Uber i suoi ammirevoli compagni di viaggio.

Le serate del Panathlon hanno il pregio di avvicinare e conoscere atleti più o meno celebri, applaudire questo o quel risultato. La serata del 10 marzo, minimizzando il nostro quotidiano, ha celebrato questi atleti che hanno fatto grande il loro essere uomini.

S, proprio il caso di esclamare Ohh!

Monza, lo sport dove e come?

AUTODROMO DI MONZA

19 MARZO 2005

LUnione Società Sportive Monzesi, organismo che riunisce le entit più rappresentative dello sport del capoluogo brianzolo, organizza sabato 19 marzo presso la sala congressi del Ristorante Anzani allAutodromo di Monza, il Convegno MONZA, LO SPORT DOVE E COME?
La finalit di questo convegno quella di raccogliere le opinioni dei soggetti sportivi monzesi che si occupano di organizzare, promuovere e divulgare lo sport sul territorio cittadino, allo scopo di progettare miglioramenti in prospettiva della futura realt istituzionale con Monza capoluogo della Brianza. Al tempo stesso il Presidente Pietro Mazzo illustrer i risultati di un ricerca realizzata dallU.S.S.M. che ha coinvolto un centinaio di società sportive cittadine, che hanno risposto ad un articolato questionario che ha cercato di determinare lutilizzo degli impianti comunali e le esigenze dei praticanti a tutti i livelli.
Relatori, oltre a Pietro Mazzo, gli assessori monzesi Dino Dolci con delega alle Attivit Sportive e Antonio Marrazzo Opere Pubbliche. Moderatore Gianmaria Italia, mentre la segreteria organizzativa verrà gestita da Carlo Poroli

La tradizione del nuovo

in occasione della Rassegna annuale Teatro Proposta, in programmazione dal 19 Febbraio p.v., allo scopo di avvicinare il pubblico, ed in particolare i giovani, al teatro, intende praticare dei prezzi ridotti però Associazioni culturali, CRAL e studenti. Ecco le date degli spettacoli

SAN CARLO DAL 19 FEBBRAIO AL 2 APRILE 2005Sabato 19 Febbraio ore 21.15Compagnia stabile LA FABBRICA di VilladossolaPaura del cavallo verde di G. Cerri.Regia di Silvio ManiniSabato 26 Febbraio ore 21.15Compagnia Cabiria di ForliDon Chisciotte della Mancia di M. De CervantesAdattamento e regia di Stefano NaldiSabato 12 marzo ore 21.15Compagnia Teatro Instabile di Meano (Trento)Astaroth di Stefano BenniRegia di Sergio BortolottiVenerdi 18 marzo ore 21.15Compagnia Giorgio Totola di VeronaSogno di una notte di mezza estate di W.ShakespeareRegia di Carla Totola Sabato 2 Aprile ore 21.15Compagnia Stabile Monzese di MonzaI Rusteghi di Carlo GoldoniTradotto, adattato e diretto da Silvio Manini

Al via gli incontri dell’associazione “amici del verde”

L’Associazione AMICI DEL VERDE, lancia un invito a tutti gli appassionati di piante e fiori agli incontri che si terranno presso la “Casa del Volontariato”di Monza, in via Correggio 29, nelle serate di seguito indicate.
Tutti gli incontri, che avranno luogo nelle serate di martedì alle ore 21:00, saranno illustrati con proiezioni di diapositive precedute da una breve presentazione dell’esperto naturalista Luciano Beretta, ed arricchite dallo scambio di esperienze e consigli fra i soci circa la coltivazione di esemplari botanici.

Ecco le date degli incontri:
– 15 FEBBRAIO: “I tartufi della Brianza” – a cura di Angelo Bincoletto (fotografo naturalista)
– 1 MARZO: “I giardini dell’Alsazia” – a cura di Domenico Pagano (fotografo naturalista)
– 15 MARZO: “Conoscere gli Agrumi: storia e coltivazione” – a cura di Diego Pessina (Floricultura Chiaravalli)

Presso la sede, inoltre, saranno rese note le date delle visite guidate in ambienti naturalistici nonch di altre iniziative organizzate dal sodalizio.

Per informazioni www.amicidelverde.it