Poker d’ assi della fiamma:mozzanica al tappeto

09 settembre 2007COPPA ITALIA FEMMINILE NAZIONALE 1^ GIORNATA MOZZANICA: Rottoli, Guanella, Locatelli, Tosi, Farina, Franceschini (58 Membrini L.), Fumagalli (78 Panfilo), Pasinetti (46 Misterini), Bianchessi, Lenci, Lusco. All. Quinterno. (Seccenti, Misterini, Brocchetti, Membrini L., Panfilo, Peccina, Membrini M).FIAMMAMONZA: Marchitelli, Balconi (75 DAndolfo), DAdda, Rivolta, Schiavi, Donghi, Greco, Paliotti, Ricco (70 Ronsivalle), Ramera (78 Vinci)Stracchi All. Grilli (Ferraro, Ded, Sansonetti, Vinci, Ronsivalle, Franchin, DAndolfo).RETI: 3 e 76 Stracchi, 21 Donghi, 65 RameraARBITRO: Gelosa di SeregnoAMMONITE: nessunoESPULSE: nessunoNOTE: terreno in buone condizioni, spettatori 150 circa, calci dangolo 7 a 2 però la Fiammamonza, recupero 1+1MOZZANICA Non c storia tra Fiammamonza e Mozzanica nella gara di Coppa Italia che ha visto contrapposte le brianzole alle orobiche nella prima uscita ufficiale della stagione. La differenza di categoria tra le due formazioni evidente, con le biancorosse di mister Grilli che prendono in mano sin da subito le redini del gioco e passano dopo appena 3 con Stracchi. La centrocampista classe 1983 sfrutta al meglio un passaggio filtrante in area dalla sinistra di DAdda e lascia partire un tiro che beffa Rottoli. Le padrone di casa provano a reagire affidandosi alle ripartenze in contropiede, ma si rivelano imprecise e poco cattive sottoporta. Passano 21 e la Fiamma raddoppia: con unazione degna di nota Ramera si libera a centrocampo e serve Donghi che, evitando il fuorigioco, sola davanti al portiere avversario realizza con un pallonetto di pregevole fattura. Un minuto più tardi le bergamasche hanno loccasione di accorciare le distanze ma Bianchessi, dopo aver dialogato con Fumagalli, sola davanti a Marchitelli spara fuori. Il primo tempo si chiude con le ospiti in attacco, biancorosse però che non sfruttano le tante occasioni create, tra cui la clamorosa traversa colpita in semirovesciata da Ricco. Nella seconda frazione di gioco le ragazze di mister Grilli dilagano: Ramera servita ancora una volta dalla sinistra da DAdda in area impatta con la sfera e al volo insacca. Al 76 Stracchi firma il poker e la doppietta personale con unazione propiziata da un fraseggio di prima con Ramera. Il match sul finale non regala ulteriori emozioni, le monzesi chiudono la partita senza subire gol e portano a casa i tre punti.