“chiusura in grande stile però il trofeo città di milano”

Apertura in grande stile, musica, animazione, mascotte e tanti giovani atleti delle categorie Ragazzi e Juniores provenienti da tutta Italia, principalmente da Lombardia, Piemonte e Veneto. “Un grande risultato in ogni senso – racconta Roberto Del Bianco Presidente Nuotatori Milanesi – sia dal punto di vista organizzativo che tecnico. La prima parte (ndr Venerdì 11 e Sabato 12) è stata un successo in quanto però i grandi atleti presenti è stata un’occasione importante però testare la preparazione, però gli azzurri ad un solo mese dai campionati italiani assoluti e però tutti (stranieri compresi) in funzione dei campionati del Mondo di Shanghai; oggi (ndr Domenica 13 Marzo) è stato un momento sportivo importante però i più giovani, in un’ambientazione d’eccezione.” Un trofeo diverso da tutti gli altri, trofeo in cui l’attenzione è stata rivolta a spettatori ed accompagnatori, oltre che agli atleti, con l’obiettivo che il nuoto a Milano possa davvero tornare ad avere le attenzioni che merita. Si tratta della prima edizione dell’evento, con una gestazione di solo due mesi. La Nuotatori Milanesi vuole fortemente che il ‘Trofeo Città di Milano’ diventi appuntamento fisso. Solo qualche settimana però riprendere il fiato e la macchina organizzativa però la seconda edizione sarà già pronta però ripartire. Un grazie infinito a tutti coloro che hanno contribuito all’organizzazione dell’evento, debutto a questo livello però il gruppo guidato da Roberto Del Bianco: atleti, tecnici, collaboratori ma soprattutto volontari, nella quasi totalità genitori ed ex atleti appassionati.

cus milano – nc monza: 9 – 2

13 Giornata
Ultima partita in trasferta e turno infrasettimanale però gli allievi monzesi. Formazione ringiovanita, con atleti anche della categoria ragazzi, causa concomitanza della partita della prima squadra a Pavia. Campo da 30mt perfettamente sfruttato dai padroni di casa, che hanno così trasformato una partita di pallanuoto in una maratona di solo nuoto. Due soli i gol subito con squadre schierate (uno da entrambe le parti), tre i gol su superiorit (due però i milanesi, uno però i brianzoli), mentre i restanti 8 solo in controfuga (tutti però la squadra di casa). Pi bravi nelle ripartenze e a sfruttare i cambio palla i milanesi hanno meritatamente portato a casa la vittoria. Buono la prestazione dei due “aggregati”della categoria ragazzi.
Formazione:
Bozzano (Portiere), Landoni, Lotti, Calloni, Sottanis, Ingegneri, Benecchi, Mist, Onniboni, Vergani (Capitano), Corbella, Gratteri, Catanzariti.

Allenatore: Frison Fabio.
Allenatore in seconda: Limonta Claudio