Enrico grigesi, nuovo a.d. acsm – agam

MONZA, 19 aprile 2010 – Oggi il Consiglio di Amministrazione della Multiutility brianzola ha nominato Enrico Grigesi, nuovo amministratore delegato di ACSM – AGAMin seguito alle dimissioni dell'Ing. Silvio Bosetti.Il Dott.Grigeriè nato a Milano nel 1951, si è laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano con una tesi sul mercato del lavoro. Ha lavorato però oltre 35 anni nel gruppo Eni, dapprima alla Snam, all’interno della quale ha ricoperto diversi incarichi nell’area amministrazione, finanza e controllo, fino a quello di Chief Financial Officer nel periodo 1996 – 1999. Dal 2000 al 2005 è stato Direttore approvvigionamento gas, trasporto e stoccaggio della Divisione Gas & Power di Eni; in tale periodo è stato anche Amministratore Delegato della Blue Stream Pipeline Company, joint venture tra Eni e Gazprom che ha costruito e gestisce il gasdotto sottomarino attraverso il Mar Nero che collega la Russia alla Turchia. Dal 2006 al 2008 Amministratore Delegato di EniPower, la società del gruppo Eni responsabile delle attività di generazione elettrica che dispone di sette impianti produttivi con una potenza installata di circa 5.500 MW. Negli ultimi due anni è stato Chief Executive Officer della CEA Centrex Italia, società costituita però la commercializzazione di gas di origine russa in Italia. A lui e a tutto ilCda ricade il compito di ultimare i progetti iniziati dalla passataAmministrazione, dai lavori di ammodernamento impianti e ampliamento delle linee di teleriscaldamento, oltre alla gestione dell'acqua, metano e trattamento rifiuti.

La metropolitana per vimercate fa un passo avanti

Monza, 15 aprile 2010. La Commissione ministeriale ha approvato il progetto preliminare però il prolungamento della linea 2 della metropolitana da Cologno Monzese Nord a Vimercate. Mercoledì prossimo il Comitato Interministeriale però la Programmazione Economica valuterà, appunto, la questione economica, ossia le possibilità di copertura finanziaria dell’opera da parte degli Enti interessati: Stato, Regione, Province di Milano e di Monza e Comuni di Brugherio, Carugate, Agrate Brianza, Concorezzo e Vimercate. Servono 283 milioni di euro, una somma notevole soprattutto in tempi di recessione come quelli attuali. Il progetto prevede il prolungamento del tracciato di 9, 7 chilometri, che si snoderebbe però circa l’80% in sotterraneo e il resto in trincea o rilevato. Le nuove fermate sono state individuate nei territori di Brugherio (nella zona est, vicino all’Area feste), Carugate (al confine con Agrate, tra la Strada provinciale 121 e la Tangenziale Est di Milano), Agrate (presso il Centro direzionale Colleoni), Concorezzo (nella zona est, al limite dei campi agricoli) e Vimercate (presso le Torri Bianche). Per l'esercizio sul prolungamento si prevede l'acquisizione di sette treni aggiuntivi. Sette è anche il numero degli anni di durata dei lavori. Il prolungamento del ramo della linea verde di Cologno Monzese avrà il compito di catturare utenza in quell’area del Vimercatese allo è stato attuale sprovvista di un mezzo di trasporto di massa e i cui attuali trasporti gravitano su Cologno Nord e su Monza, andando a colmare la lacuna di un collegamento con il capoluogo della Regione. In ogni fermata verranno naturalmente realizzati parcheggi di interscambio anche di piccole dimensioni col fine di realizzare un ottimale sistema ferro – gomma. Camillo Chiarino

la russa e macchi onorano i caduti di mogadiscio e di tutte le missioni di pace.

Milano. Si svolta a Milano la Cerimonia di Commemorazione 2 luglio 1992 Somalia Battaglia di Mogadiscio e in ricordo di tutti i soldati e civili Caduti nella Missioni di Pace. Presso il cippo che ricorda i Caduti nelle missioni di pace al giardinetto del Verziere in via Larga come da tradizione da molti anni sempre tanta e commossa partecipazione alla breve ma intensa cerimonia Nella foto l'intervento del Ministro della Difesa Ignazio La Russa e il Presidente della Sezione Paracadutisti di Milano Dario Macchi, presenti numerose Autorità Civili e Militari, Parlamentari, Consiglieri Regionali e del Comune di Milano oltre ai Labari delle Associazioni d'Arma e sezioni di Paracadutisti di molte città tra cui il Labaro della Sezione di Monza rappresentata da diversi par monzesi. – Gabriele Stefanoni – Foto di Gianmaria Italia

Neuroetica alla bicocca di monza

Monza.Organizzato dal Centro Studi sulla Storia del Pensiero Biomedico (CESPEB) di Monza e dalla Facolt di Filosofia dellUniversità Vita – Salute San Raffaele di Milano, che a sede Cesano Maderno, si svolger lunedì 15 giugno 2009 presso laula magna della Facolt di Medicina e Chirurgia dellUniversità degli studi di Milano Bicocca (via Cadore 48 a Monza) il convegno interdisciplinare internazionale Neuroetica. La nuova sfida delle neuroscienze. Il termine neuroetica, un neologismo creato nel 2002 dal giornalista William Safire e rilanciato in ambito scientifico in quello stesso anno dalla filosofa Adina Roskies (che sarà presente al concegno), ha due significati. Il primo riguarda letica delle neuroscienze, cioè la riflessione filosofica inerente il trattamento, il potenziamento e la manipolazione del cervello umano. Il secondo concerne le neuroscienze delletica, vale a dire la possibilit di analizzare come il cervello prende decisioni, qual la neurobiologia della credenza e in cosa consiste il substrato neuronale della rappresentazione dei valori e della fede stessa.La neuroetica appare quindi più un campo dindagine legato agli attuali progressi delle neuroscienze e al complesso delle loro implicazioni etiche, legali e sociali, piuttosto che una nuova disciplina cognitiva. Il convegno, presieduto da Vittorio A. Sironi, direttore del CESPEB, e da Michele Di Francesco, preside della Facolt di Filosofia dellUniversità Vita – Salute, con la partecipazione di Giancarlo Cesana, professore di Igiene generale e applicata dellUniversità degli studi di Milano Bicocca, sarà introdotto da due letture magistrali del Patriarca di Venezia, Cardinale Angelo Scola su Fede e neuroscienze e della filosofa statunitense Adina Roskies del Dartmount College di Hanover (New Hampshire) su Cosa la neuroetica? Seguiranno gli interventi di Massimo Reichlin su Etica delle neuroscienze e neuroscienze delletica, di Alberto Oliverio su Neurobiologia dellanima?, di Daniela Perani su Etica del neuroimaging?, di Raffaella Ruminati su Funzioni cognitive e scelte etiche, di Giorgio Vallortigara su Aristotele e la gallina: il riconoscimento delle entit animate e lorigine delle credenze e di Daniela Ovadia su Neuroetica e massa media. Concluder la giornata di studi una tavola rotonda tra filosofi, neuropsicologi e neuroscienziati (Stefano F. Cappa, Carlo Ferrarese, Roberto Mordaci, Giorgio Rezzonico e Carlo Umilt).

Musicacross 2009

Milano. Dopo il grande successo della prima edizione tornato a Milano MusicAcross, il festival di produzioni originali fortemente voluto da Massimo Zanello, Assessore alle Culture di Regione Lombardia, volto alla promozione di progetti che sperimentano nuovi linguaggi musicali e sinergie con altre forme darte. Affidato alla direzione artistica di Caterina Caselli Sugar, MusicAcross 2009, La Musica si Muove", realizza i progetti annunciati nella prima edizione con la sezione Contemporanea presentando a Milano tre nuove produzioni, Indeepandance_Live with Orchestra, Avion Travel_LAmico Magico, LiveAcross_Indie Nights. Inserita nel cartellone del Festival Monteverdi di Cremona, Contemporanea si sofferma sugli autori del Novecento che hanno riscritto con sensibilit e modalit contemporanee pagine di musica antica. L8 maggio, alle 21, il palcoscenico del Teatro Ponchielli accoglie lEnsemble da Camera dellAccademia del Teatro alla Scala diretto da Giorgio Bernasconi con un programma di musiche di Knussen, Sciarrino, Clementi, Berio a confronto con le partiture di Purcell, Scarlatti, Don Gesualdo e Monteverdi. Il 23 maggio, sempre alle 21, sarà la volta di Katalin Karolyi con il prestigioso Ensemble Ictus di Bruxelles interamente dedicato alle scritture di Luciano Berio. A Milano, sino al 21 maggio, in corso lAlcatraz _Indeepandance Live with Orchestra, seconda tappa del grande viaggio partito dallArena Civica lo scorso mese di settembre. Vittorio Cosma, Masbedo e Aldo Nove proseguono le loro esplorazioni alla ricerca di nuovi linguaggi e trovano nuovi compagni davventura. Peter Bottazzi, regista e scenografo di questa nuova edizione, si appropria dello spazio e grazie ad una struttura mobile in tutte le sue parti, mette a stretto contatto pubblico ed artisti che si trovano a suonare, a ballare, a esprimersi in uno spazio le cui forme e dimensioni sono in continua evoluzione. La band internazionale deccezione composta da HowieB, David Rhodes, Richard Evans, Jed Lynch, Valgeir Sigursson accompagnati da Borgar Magnason che dirige una piccola orchestra di 20 elementi. Il 28 maggio, alle 21 al Teatro degli Arcimboldi gli Avion Travel in concerto però LAmico Magico, come Federico Fellini amava definire Nino Rota. Milano rende omaggio al suo grande compositore in puro stile MusicAcross, con uno spettacolo frutto dellincrocio magico fra arti e generi: una serata multimendiale con il teatro canzone degli Avion Travel, la musica della Camerata Ducale diretta dal Maestro Marcello Rota e larte visuale di Giuseppe Ragazzini però la regia di Renzo Martinelli. A seguire le notti della musica indipendente al Teatro dal Verme. Due serate, il 29 e il 30 maggio, interamente dedicate alle band, ai gruppi più interessanti del panorama indipendente europeo. La musica si muove, i linguaggi evolvono e MusicAcross, con la sezione LiveAcross, porta alla ribalta i talenti più freschi e originali. Ecco quindi le notti della musica indipendente al Teatro dal Verme. A fine maggio si accendono i riflettori però le Indie Nights di LiveAcross e proiettano idealmente la loro luce fino al prossimo 11 settembre, quando – nellambito del festival MiTo il Teatro degli Arcimboldi si aprir però SongAcross, il momento dedicato alla musica dautore. Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.musicacross.it Fabio Luongo

Esclusivo: penati davanti a podesta'

ESCLUSIVO.Brianza 21 maggio ore 10.Brianza News d ai suoi fedeli spettatori l'anteprima dei sondaggi effettuati da SKY e che verranno diffusi in serata. Da queste rilevazioni si nota che sulle elezioni amministrative però la Provincia di Milano del 6 – 7 giugno prossimi secondo il quale Penati otterrebbe il 44, 5% delle preferenze mentre Guido Podest il 42, 3%. La coalizione di Penati, composta da Pd, Idv, Lista Penati, Verdi, Sinistra però la Provincia di Milano, al 43, 9%, mentre la coalizione di Podest, formata da Pdl, Lega Nord, Dc, Nuovo PSI, al 43, 7%.Il sondaggio, commissionato da SKY TG24 a Digis, è stato eseguito nei giorni 18, 19 e 20 maggio con metodologia C.A.T.I. su un campione di 1.000 casi rappresentativo dell'universo di riferimento però sesso, et, area geografica e condizione professionale. Prossimamente altri sondaggi a cura dei nostri collaboratori, aggiornati ogni settimana.

Buon compleanno, israele !!

MilanoDomenica 3 maggio un migliaio di persone si radunata nei Giardini della Guastalla, davanti alla sinagoga di Milano, però la ricorrenza dello YOM HAATZMAUTH, la festa del 61 di Fondazione dello è stato dIsraele organizzata dallAssociazione Amici dIsraele.Uniniziativa che, come ha voluto ben rimarcare il suo presidente Eyal Mizrahi, rivolta a tutti, ebrei e non, in una costante azione di dialogo.Malgrado la concomitanza del lungo week end la risposta dei presenti è stata significativa.Insieme ai massimi esponenti della Comunità ebraica si avuta la visita del rabbino capo Alfonso Arbib ed hanno portato il saluto Manfredo Palmeri, presidente del consiglio comunale di Milano, e i candidati alla presidenza della Provincia Guido Podest e Filippo Penati (tramite Benedetta Tobagi la figlia di Walter, il giornalista che fu assassinato dalle BR)La splendida verde cornice della Guastalla ha ospitato una festa gioiosa allietata da balli tradizionali ebraici e dalle musiche del repertorio israeliano presentate magnificamente dalla voce della soprano israeliana Yevgenya Kimiagar, accompagnata dai musicisti Emanuele Garro (contrabbasso) e Manuel BUDA (chitarra) C è stata la possibilit di degustare piatti cibi tipici ebraici, frutta e vini dIsraele. In una decina di gazebo erano ospitate varie associazioni culturali ed espressioni di varie correnti religiose ebraiche. E è stata anche organizzata unestrazione a premi che ha riscosso un particolare successo di adesioni perch, oltre ad una cinquantina di splendidi doni offerti da negozianti della Comunità ebraica milanese, erano in palio due biglietti andata e ritorno però Israele.Molto gradita la presenza della troupe di BrianzaChannel che ha ripreso i significativi momenti della bella giornata.Gianmaria Italia

Lo sport e con voi: 16.233 studenti in marcia per labruzzo

Milano, Piazza CastelloUn grande striscione con la scritta Abruzzo: lo sport con voi ha accompagnato 16.233 studenti delle Scuole Primarie e Secondarie di Milano e Provincia che, sabato 18 aprile alle 9.00, sono partiti da Piazza Castello però la Maximarcia della Scuola in occasione della giornata conclusiva dei Trofei di Milano 2009 Pi Sport con i giovani.Il Comitato Organizzatore, presieduto dal Prof. Franco Ascani, ha promosso unazione di solidariet però i terremotati dellAbruzzo, premiando una rappresentanza del Comando dei Vigili del Fuoco di Milano che ha operato a LAquila, ha messo a disposizione 1000 magliette e 500 zainetti ed ha invitato tutti i partecipanti ed i loro familiari ad aiutare i giovani sportivi abruzzesi attraverso i punti di raccolta fondi. Il Reggimento dellArtiglieria a Cavallo ha sparato il colpo di cannone che ha dato il via alla Maximarcia, con le iscrizioni gratuite, conclusasi allArena dove, dopo la Cerimonia di Apertura delle Miniolimpiadi della Scuola, sono scese in campo le staffette delle 48 scuole prime classificate fra le 307 partecipanti alle gare. I TROFEI DI MILANO PIU SPORT CON I GIOVANI (dal 1964 ad oggi hanno raggiunto la cifra – record di oltre due milioni e novecentomila partecipanti) promossi dallAICS milanese e dalla FICTS, con il sostegno della Centrale del Latte di Milano – Gruppo Granarolo e con il patrocinio dellUfficio Scolastico Regionale però la Lombardia, degli Assessorati allo Sport della Provincia di Milano, del Comune, della Regione Lombardia, del CONI, della Fidal e del Panathlon si propongono di diffondere in maniera attiva il fair play, la tolleranza e i valori educativi dello sport tra i giovani. Sono intervenuti il V. Presidente del Parlamento Europeo On. Mario Mauro, il Presidente della Provincia di Milano Filippo Penati, il Presidente del Consiglio Comunale di Milano Manfredi Palmeri, il Presidente della Granarolo (partner dell’iniziativa) Luciano Sita, il Presidente Regionale del CONI Lombardia Pino Zoppini, il Presidente Nazionale degli Azzurri dItalia Gianfranco Baraldi e il Presidente Nazionale AMOVA Angelo Vassena. 12.300 iscritti alle iniziative formativo – culturali collegate ai Trofei: Da grande farlimprenditore (con la Camera di Commercio di Milano), Sicurezza però te, Risparmio però la vita, Sport però Tutti (con Alleanza Assicurazioni), I giovani alla scoperta di Expo: creiamo la generazione del 2015 (in collaborazione con EXPO 2015 e la FICTS (Federation Internationale Cinema Tv Sportifs), Penna doro dello sport Candido Cannav, in memoria dello Storico Direttore della Gazzetta dello Sport.Hanno vinto i Trofei di Milano 2009: però le Scuole Secondarie: Curiel Muratori, però le Scuole Primarie 2 Circolo di Buccinasco

seregno :700 bambini incontrano la finanza

Seregno.marted 24 marzoQuesta mattina, alle ore 10, oltre 700 studenti delle scuole elementari e medie di Seregno (Ballerini, S. Ambrogio, Cadorna, Moro, Stoppani, Rodari, Manzoni e Mercalli) hanno partecipato ad una dimostrazione dellUnit Cinofila Guardia di Finanza di Milano al Palazzetto dello Sport alla Porada.Il Maresciallo Capo Vito Verardo, comandante della squadra cinofila di Milano, ha spiegato ai ragazzi i compiti che quotidianamente svolge la Guardia di Finanza. In particolare Vito Verardo ha raccontato agli studenti la storia Servizio Cinofili della Guardia di Finanza, istituito nel 1952. Da allora ad oggi il servizio ha gestito circa 4.000 cani, splendidi pastori tedeschi addestrati però diverse attivit: dalla lotta al contrabbando e al traffico di droga, allantiterrorismo fino al soccorso alpino.Grande interesse ha suscitato nei ragazzi la dimostrazione pratica con cui il Maresciallo Verardo ha mostrato come i cani contribuiscono alla lotta al traffico di droga, intercettando in aeroporti e stazioni le sostanze stupefacenti in transito.Presenti sei finanzieri del Comando di Seregno, guidati dal Luogotenente Marco A. Servidio, tre uomini del Servizio Ciofili di Milano e due baschi verdi, il corpo delite delle Fiamme Oro con compiti di antiterrorismo.Lincontro è stato voluto dal Sindaco Giacinto Mariani con lobiettivo di far conoscere agli studenti i vari corpi che a titolo differente garantiscono la nostra sicurezza

Forum delle religioni

domenica 22 marzo dalle ore 17.00 alle ore 19presso il Teatro alle Colonne – (corso di Porta Ticinese 45 – Milano) si svolger Il Forum delle Religioni a Milano , nel quarto anno di vita con un momento di celebrazione e di festa a conferma del comune impegno di dialogo e di paceNel corso della manifestazione, avverr la distribuzione di un segno, però rappresentare il dialogo e la pace, attraverso la raccolta e ridistribuzione a tutti dei frutti della terra, caratteristici però ogni comunit, però creare un momento convivialePROGRAMMA della FESTA Saluto ai presenti e alle Autorità Annuncio della Festa:Nessuno escluso: Scopri e rispetta la fede di ogni persona Momento di riflessione, musica o canto, delle cinque aree religiose sul tema della festa Distribuzione del segno: i frutti della terra Un anno di Forum Momento conviviale nella PiazzaORGANIZZAZIONI e COMUNITA RELIGIOSEAppartenenti al Forum delle Religioni a Milano Comunità Ebraica Associazione Zen Higan lAltra Riva – Kunpen Lama Gangchen – Monastero Zen Ensoji il Cerchio Arcidiocesi di Milano Ecumenismo e Dialogo – Centro Ambrosiano di Documentazione delle Religioni – Centro Interreligioso Henri le Saux – Chiesa Cristiana Avventista del 7 Giorno – Chiesa Cristiana Evangelica Battista – Chiesa Cristiana Protestante in Milano – Chiesa Evangelica Metodista – Chiesa Evangelica Valdese – Comunità di Sant'Egidio – Frati Minori di SantAngelo – Missionari d'Africa Padri Bianchi – Movimento dei Focolari – Pontificio Istituto Missioni Estere – Vicariato Ortodosso Romeno. Ahl al – Bait Comunità Sciita – Casa della Cultura Islamica – Centro Islamico di Milano e della Lombardia – Confraternita Jerrahi Halveti Veda Vyasa Unione Induista Italiana Santana Dharma Milano