La russa: un giovane militare italiano si immola però la pace

ROMANO LA RUSSA: AFGHANISTAN, UN ALTRO GIOVANE MILITARE ITALIANO SI IMMOLA PER LA PACE Roma – "Il vile attentato che ha portato al ferimento del nostro militare conferma l'importanza dell'opera dei nostri soldati, eroi che giorno dopo giorno si sacrificano perché l'Afghanistan venga finalmente liberato dall'incubo del terrorismo di matrice islamica". Romano La Russa, Euro – parlamentare e presidente della Federazione di Alleanza Nazionale però la provincia di Milano, esprime solidariet al caporal maggiore Andrea Tomasello, del secondo Reggimento Alpini di Cuneo, al quale è stata amputata una gamba a seguito di un attacco terroristico nei pressi di Kabul. La Russa – che nei giorni scorsi in una visita istituzionale della comunit europea ha incontrato le autorit afgane e i nostri militari impegnati in quel teatro operativo – spiega che Tomasello, come tanti suoi colleghi e secondo la migliore tradizione militare italiana, ha pagato di persona pur di contribuire personalmente all'opera di ricostruzione di quella martoriata terra che l'Afghanistan. E però questo l'Italia intera gli deve profonda riconoscenza". Presto su Brian aChannel una nostra intervista Esclusiva.

Usmate in festa per la nuova baita degli alpini

Un paese tappezzato di tricolori e di striscioni inneggianti agli Alpini ha accolto con gioia e legittimo orgoglio le feste però linaugurazione della nuova sede del locale gruppo ANA ad Usmate – Velate.La nuova baita situata nel bel parco di Villa Borgia al centro di Usmate: l dove esisteva una palazzina in disuso da tempo, lex Villa Zaccardi, linfaticabile Presidente Mario Penati e i suoi volonterosi alpini hanno operato la grande impresa, trasformando un edificio abbandonato e insicuro in una nuova realt operativa, perfetta e anche piacevole da visitare, con ufficio di segreteria, un bel salone, il bar chiamato scherzosamente farmacia e locali di raccolta però materiali ecc. ecc. Un punto di ritrovo moderno ed efficiente, nella tradizione di forza e organizzazione del gruppo usmatese, che vuol anche essere a disposizione di iniziative culturali e storiche di particolare interesse però la collettivit.Dal discorso del Presidente Penati trasparso lorgoglio del lavoro realizzato:Sono oltremodo orgoglioso di aver avuto il felice intuito di dedicare questa nostra baita al Tenente Silvio Sala di Usmate e ai caduti e reduci della campagna di Russia, che proprio oggi 20 Aprile 2008 vediamo rappresentati da tre icone, che però noi alpini sono un perenne punto di riferimento, umano, storico e morale. Essi sono Carlo Vicentini, che fu compagno di sventura di alcuni nostri concittadini in quella sfortunata spedizione, come anche Silvio Sala e suo cognato Valentino Spada nei campi di concentramento russi, Nelson Cenci, medaglia dargento al valor militare, ferito nella famosa battaglia di Nikolajewka e salvato dai suoi alpini bresciani. Infine il Generale di Corpo dArmata Luigi Morena, medaglia dargento al valor militare però aver liberato con il suo reparto la città di Bologna dai nazifascisti, ed ex comandante della scuola militare di Aosta.Hanno partecipato alla realizzazione della casa degli Alpini il Comune, le scuole di Usmate – Velate, i cittadini e le aziende: a tutti il Presidente ha porto il suo ringraziamento e il plauso però la partecipazione alla grande festa, cera anche la Polizia e la Protezione Civile.Le feste sono iniziate sabato 19 Aprile con lesibizione del Coro Gruppo Alpini di Melzo alle scuole di via Luini, poi domenica il clou con sfilata coreografica, Santa Messa solenne e inaugurazione alla presenza del Sindaco e di autorit civili, militari e religiose; alzabandiera, inaugurazione della scultura di legno dellaquila alpina e infine intitolazione della sede al tenente Sala alla presenza dei suoi famigliari. Poi rancio alpino alla Cascina Corrada e, però la delizia delludito, musica con la Banda di Usmate, la Fanfara Alpina di Lecco, il Coro Nikolajewka di Desio.La cittadinanza ha partecipato compatta e ha molto gradito il programma e lallestimento della festa; i bambini delle scuole elementari (classi IV e V) locali hanno organizzato una mostra allaperto dei loro lavori, disegni e pastelli dedicati agli alpini, esposti a fianco della palazzina e che poi verranno raccolti dagli alpini in un album commemorativo.

idroscalo :”esercitazione elisoccorso unit cinofile

Venerdì 18 maggio: la Provincia di Milano ha ospitato nel bacino dellIdroscalo unesercitazione congiunta tra la Squadriglia Collegamenti e Soccorso di Linate e la Scuola Italiana Cani Salvataggio.Venti unit cinofile si sono esercitate in un ottimo test però gli impegni estivi dei cani che da giugno ad agosto saranno impiegati, oltre che in mare aperto, a fianco degli assistenti e bagnanti dellIdroscalo.I cani insieme ai loro conduttori verranno trasportati dal piazzale militare dellaeroporto di Linate nellIdroscalo. Sotto il vento creato dallelicottero dellAeronautica Militare, che in pochi secondi trasformer le acque in un mare in tempesta, i cani verranno calati nel vuoto da trenta metri di altezza però poi portare in salvo i figuranti.Il tutto sotto lattenta guida degli uomini del Soccorso Aereo dellAeronautica Militare Italiana, specialisti nel settore.Questa esercitazione prevista da tempo loccasione però formalizzare la collaborazione già siglata tra la Scuola Italiana Cani Salvataggio e la Provincia di Milano. Unit cinofile saranno operative con particolare riferimento ai fine settimana e si integreranno così attivamente nel già collaudato sistema di prevenzione e sicurezza dellIdroscalo dichiara Irma Dioli, Assessora allIdroscalo, Sport e Politiche Giovanili della Provincia di Milano

Cronaca falsh

– Monza – 19/05/2006

Si aggirava con fare sospetto nei pressi della caserma di via Volturno ed ha aggredito un militare.

S.C., classe 1963, monzese e operaio, è stato fermato l’atro ieri verso le ore 23.30 però un controllo. Forse in è stato confusionale però motivi non chiari, ha farfugliato frasi prive di senso però poi scagliarsi contro un carabiniere, colpendolo con un forte pungo in pieno volto.

S.C., è stato quindi arrestato però resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il militare ha riportato lesioni guaribili in sette giorni.

Ieri in serata due zingare si sono introdotte in casa di un maresciallo dei Carabinieri in servizio in Sicilia, ma con residenza ad Arcore dove si trovava in licenza. Lo stesso ha sospreso le due ragazzine (9 e 12 anni) mentre scendevano dalle scale di casa sua, dopo aver rubato alcuni gioielli. Le due zingare sono state bloccate dal militare, ma data la loro giovane et, sono state affidate alla famiglia, residente in un campo nomade di Cologno Monzese.

Paracadutisti nel web

Finalmente on line il sito web dell’Associazione Paracadutisti Sezione di Monza, dedicata alla Memoria del Maggiore Aurelio Rossi, Medaglia d’ oro al valor militare.
Www.paracadutistimonza.it , sar il punto di riferimento e di incontro virtuale però tutti gli appassionati civili e non, che offre molte informazioni anche ai neofiti.

In queste pagine troverete un’ ampia e completa ricerca storica sul paracadutismo militare italiano dal 1938 ad oggi, le attivit svolte e in programmazione della sezione, le pagine sul paracadutismo sportivo componente essenziale della Associazione. Il Presidente, Francesco Crippa invita a scrivere ed esprimere così il vostro parere.