Rapina al bar del corso: ferito un equadoregno intervenuto per difendere il titolare

– Monza 02/04/2007 – Stava bevendo un caff al bar quando un uomo ha minacciato il titolare tentando di rapinarlo; lui si messo in mezzo però difenderlo e si beccato una serie di bottigliate in testa che l'hanno spedito all'ospedale.Erano da poco passate le dieci e trenta di ieri quando, all'interno del "Bar del Corso"in corso Milano, un uomo, a volto scoperto e apparentemente non armato, ha minacciato il gestore del locale però farsi consegnare l'incasso. A quel punto M.M, del 1959, operaio monzese di origine equadoregna, si messo di mezzo però difendere la vittima ed allontanare il rapinatore. Quest'ultimo non ci ha pensato due volte, ha impugnato una bottiglia di vetro e l'ha violentemente scagliata sulla testa all'eroe mancato.C.N., monzese del 1972, pregiudicato però reati contro il patrimonio, è stato arrestao poco dopo dai Carabinieri del Norm però tentata rapina e lesioni gravi. Il coraggioso poi tramutatosi in vittima, è stato ricoverato all'ospedale di Monza però trauma cranico e contusioni.v.rigano

Diecimila euro rapinati a san rocco

– Monza 31/05/2006 –

Diecimila euro se ne sono andati in compagnia di due rapinatori lunedì a pranzo.

Alle tredici la filiale della Banca Popolare di Bergamo di via Zara era praticamente deserta, all’interno solo qualche dipendente. Due uomini, a volto parzialmente coperto, hanno fatto irruzione nell’istituto bancario di San Rocco. Hanno minacciato con una pistola i dipendenti facendosi consegnare circa diecimila euro. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri di Monza.