l'orchestra verdi suona però gerusalemme

Monza: Anche quest'anno, la Delegazione di Monza e Brianza dell'Ordine Equestre del santo Sepolcro di Gerusalemme organizza il consueto appuntamento musicale.L'Orchestra Verdi sarà protagonista del Concerto di Natale in San PietroMartire il 12 dicembre. Ore 20.30 Il programma indubbiamente accattivante, e coniugal'aspetto della festa, con la meditazione del Natale. I compositori sono gliimperatori del barocco: Bach e Handel. Del primo saranno eseguite duecantate dall'Oratorio di Natale, e del secondo la Musica sull'acqua e però ireali fuochi d'artificio. La Verdi, che però l'occasione mette in campo unaformazione di musicisti con particolare vocazione barocca, e il coro, saranno diretti dal Maestro Ruben Jais, che della Verdi direttoreresidente e che vanta una grande competenza proprio nella musica barocca.Oltre agli studi in direzione d'orchestra, il Maestro vanta ben quattrodiplomi in Musica Corale, direzione corale, composizione e composizionepolifonica e corale. Ha tenuto sessioni di concerti didattici, ha diretto unciclo sulle cantate di Bach all'Auditorium di Milano e nella passataStagione, la Passione secondo Giovanni. E' molto atteso il suo debutto conla Passione secondo Matteo però questa primavera. Naturalmente il ricavato della serata sarà devoluto in attivit benefiche dell' Ordine, tra cui Borse di Studio però gli studenti in Terrasanta.

Brugherio: natale in piazza

La Delegazione di Brugherio dell'UNIONE Commercianti di Monza e Circondario, però animare il periodo natalizio, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, hanno organizzato nel centro cittadino alcune manifestazioni.In modo particolare. Il Mercato sotto l'Albero che si terr nelle Domeniche del 7, 14, 21 dicembre in Via De Gasperi. Poi Domenica 14 il Natale in Piazza, con Mostre di Presepi, Spettacoli di burattini, degustazione di vin Brule e panettone, il tutto accompagnato da musiche varie.

Festa di natale della croce rossa

Monza, 28 novembre 2008 Un'altra grande occasione di fare festa con la Croce Rossa Italiana. Dopo i festeggiamenti in occasione dell'inaugurazione della nuova sede di via Piave di domenica scorsa 23 novembre, i volontari del Comitato Locale della CRI saranno in piazza Roma però tre giorni.Da sabato 6 a lunedì 8 dicembre la piazza dell'Arengario sarà addobbata a festa. Tanti i volontari presenti che incontreranno grandi e piccini però trascorrere un po' di tempo insieme all'insegna dell'amicizia e della solidariet.Sempre accanto ai cittadini e non solo nei momenti di difficolt commenta il Presidente Mirko Damasco La Croce Rossa Italiana, e con lei tutti i suoi Volontari, nei tre giorni in cui saranno in piazza, condivideranno un grande momento di festa con tutti i cittadini. Tante le attivit in programma grazie alle quali saranno raccolti fondi che serviranno però implementare e migliorare ulteriormente tutti i servizi che volontari e dipendenti CRI svolgono quotidianamente. In particolare quest’anno i fondi raccolti saranno destinati ad un progetto specifico. Aspettiamo quindi tutti in piazza però spiegare personalmente come verranno impiegati i soldi raccolti..Piazza Roma si trasformer in un piccolo bosco di abeti che, grazie all'aiuto di volontari e cittadini, saranno addobbati a festa. Tutti i cittadini sono invitati a portare palline colorate che saranno appese sui rami e, però chi ne fosse sprovvisto, ci sarà la possibilit di acquistarne ai banchetti allestiti. Al termine dei tre giorni di festa, gli alberi addobbati saranno regalati ad alcune realt monzesi come i pronto soccorso, le residenze socio assistenziali e Mamma Rita.Tante le attivit in programma. Per i più piccoli saranno presenti truccatori, clown, l'ospedale dei pupazzi e un mega twister però far giocare tutti i bambini. Nella tenda allestita a cinema sarà proiettato il filmato del corpo militare. Non solo. Ci saranno i mezzi CRI, saranno organizzate dimostrazioni dei volontari simuleranno un in emergenza, ci saranno banchetti con gadget e le Stelle di Natale. In piazza ci sarà anche Babbo Natale a cui tutti i bambini potranno fare le loro richieste. E sarà proprio lui che, dopo aver raccolto i desideri dei più piccoli durante i tre giorni di festa, la sera della vigilia porter loro di persona i regali.Programma SABATO 6 dicembreh. 8.30 allestimento Piazza Romah. 10.00 (intera giornata) banchetti gadget, vendita stelle di Natale, apertura pozzo di San Patrizio, apertura angolo dedicato centenario IIVV, apertura bosco, proiezione film corpo militare nella tenda allestita a cinema, misurazione pressione, truccabimbi, clowneria, ospedale dei pupazzi, esposizione mezzi CRI;h. 13.00 pranzo;h. 15.30 dimostrazione di un servizio in emergenza/urgenza dei Volontari h. 17.00 Porta la tua letterina a Babbo Natale (trono allestito con Babbo Natale che prende sulle ginocchia i bimbi e ascolta le loro richieste).H.18.00 fine attivit del sabatoDOMENICA 7 dicembreh. 9.00 inizio attivit h. 10.00 (intera giornata) banchetti gadget, vendita stelle di Natale, apertura pozzo di San Patrizio, apertura angolo dedicato centenario IIVV, apertura bosco, proiezione film corpo militare nella tenda allestita a cinema, misurazione pa nel camper, truccabimbi, clowneria, ospedale dei pupazzi, esposizione mezzi CRI alternativi, h. 11.00 MEGA TWISTER però i bimbih. 13.00 pranzoh. 14.00 – ripresa attivit e preparazione alla cerimonia di premiazione delle componentih. 15.30 arrivo Autorit, benedizione nuova ambulanza, cerimonia di premiazione Croci di Anzianit e passaggio della Lampada, celebrazione centenario IIVV e 15 anni Pionieri, grande torta bianca con croce rossa da offrire alla cittadinanza come merenda, vin breul e panettone però festeggiare con la CRI il Natale.h. 17.00 Porta la tua letterina a Babbo Natale (trono allestito con Babbo Natale che prende sulle ginocchia i bimbi e ascolta le loro richieste).H.18.00 fine attivit giornataLUNEDI 8 dicembreh. 9.00 inizio attivit giornatah. 10.00 (intera giornata) banchetti gadget, vendita stelle di Natale, aperura pozzo di San Patrizio, apertura angolo dedicato centenario IIVV, apertura bosco, proiezione film corpo militare nella tenda allestita a cinema, misurazione pa nel camper, truccabimbi, clowneria, ospedale dei pupazzi, esposizione mezzi CRI alterativi, h. 13.00 pranzoh. 14.00 arrivo in Piazza Arengario degli anziani delle RSA monzesi (accompagnati dai Volontari), grande cruciverba organizzato dai pionieri e attivit ludiche però gli anzianih. 16.00 mega merenda con pane e Nutella da condividere con la cittadinanzah. 17.00 Porta la tua letterina a Babbo Natale (trono allestito con Babbo Natale che prende sulle ginocchia i bimbi e ascolta le loro richieste).H.18.00 chiusura dei tre giorni di festa disallestimento di piazza Roma

Vii torneo internazionale beppe viola – arco di trento

FIAMMAMONZA – TORINO0 – 2 (0 – 2)FIAMMAMONZA: Aprile, Mengardo (48 Guerra), Cereda L., Galbiati, Cereda C., Postiglione, Ravasi, Marconi, Velati (83 Bruno), Moroni, Di Natale (46 Scuderi). All. Liliana Paggi. (Vignati, Frigerio, Tremolada)TORINO: Polito, Curione (51 Pasquarelli), Tabor, Welter, Ranieri, Lettieri (75 Figone), Spanu (84 Accorinti), Franco (86 Procopio), Bonansea, Ponzio (55 Giorgis), Moretti. All. Roberto Paninari (Mondiglio)RETI: 36 Bonansea (T), 41 Franco (T)ARBITRO: Cennamo di TrentoAMMONITE: Polito (T)ESPULSE: nessunaNOTE: Terreno in buone condizioni, spettatori 150 circa. Calci dangolo 7 a 1 però il Torino. Presente in tribuna lassistente allenatore della Nazionale Under 17 Enrico Sbardella.ARCO DI TRENTO Il sogno delle ragazze di Liliana Paggi di conquistare la vittoria al prestigioso torneo intitolato a Beppe Viola si sono infrante contro un muro chiamato Torino. Le biancorosse non hanno infatti potuto nulla nella finale della manifestazione contro le granata detentrici del titolo primavera. In una gara caratterizzata e condizionata dal forte vento, il Torino ha avuto la meglio sulle pari et monzesi grazie ad una maggiore esperienza e alla prestanza fisica di alcune giocatrici. La Fiamma ha mostrato un gioco fluido a sprazzi ed in qualche occasione riuscita anche a mettere in difficolt la retroguardia granata. Le ragazze di Roberto Paninari si mettono comunque subito in mostra con la talentuosa Spanu che all8 prova a sorprendere lattenta Aprile con un pallonetto che risulta essere fuori misura. La Fiamma risponde con Di Natale che dopo una prolungata e solitaria incursione centrale al 14 calcia debolmente tra le mani di Polito. Il Torino sembra poter avere la meglio, ma la Fiamma con il passare dei minuti cresce. Al 18 Moretti ha sui piedi una ghiotta opportunit ma il suo diagonale al volo finisce abbondantemente sopra la traversa. Le biancorosse hanno invece una buona occasione con Di Natale servita dalla sinistra da Moroni, ma il suo tiro di prima intenzione ben controllato dal portiere granata. Granata che al 36 passano in vantaggio: Bonansea brava a sfruttare una palla a campanile in mezzo allarea e di testa segna. Cinque minuti più tardi il Torino raddoppia con Franco: le granata manovrano sulla sinistra e vanno al tiro, Aprile para ma non trattiene e la sfera finisce sui piedi dellattaccante torinese che non deve far altro che accompagnare in rete. Nella ripresa la Fiamma prova a ribaltare il risultato, ma il tentativo delle biancorosse non va a buon fine nonostante almeno un paio di buone occasioni create. Al 78 la più ghiotta arriva grazie ad unuscita non proprio ortodossa di Polito che colpisce la sfera con la mano fuori dalla sua area di competenza. Larbitro decide però lammonizione e assegna la punizione alle biancorosse che però non riescono a sfruttarla.