Lasi lombardia vola alto…..per i disabili

BressoGrazie al presidente del comitato regionale Dario Macchi, anche quest’anno lASI Lombardia ha potuto associare il proprio nome a quello dei paracadutisti milanesi nell organizzazione il Battesimo del volo.Questo straordinario evento, giunto alla X edizione e tenutosi sabato 26 settembre nellaeroporto di Bresso, ha permesso a 511 persone (327 disabili più loro accompagnatori) di volare sul cielo di Milano a bordo di una decina di aerei da turismo. Otto disabili hanno anche provato la straordinaria ebbrezza del lancio con il paracadute in tandem.Unemozione ed unesperienza meravigliose che resteranno indelebili nel ricordo di tutti, così come lattestato del volo che ognuno avrebbe poi mostrato con orgoglio. La struttura organizzativa, affiancata dalla Protezione civile e dalla CRI, ha dimostrato unefficienza assolutamente perfetta: era è stata anche attrezzata una cucina da campo che ha somministrato (gratuitamente) ben 680 pasti.Uniniziativa di tale spessore non poteva non trovare la sensibile attenzione della Regione Lombardia attraverso il suo assessore allo sport Piergianni Prosperini che ha voluto anche essere personalmente presente; con lui i generali Camillo De Milato e Giovanni Fantini. Accompagnati da Macchi, hanno salutato gli ospiti complimentandosi singolarmente con i paracadutisti e i numerosi volontari. Successo personale anche del cav. Gabriele Stefanoni che, componente del direttivo regionale dellASI Lombardia, ha contribuito in modo rilevante alla felice riuscita della manifestazione: ricevendo il pubblico elogio da Gianmaria Italia (presidente onorario dellASI), ha fatto affluire da Monza e dalla Brianza ben 207 persone contribuendo anche, con la nota professionalit, all organizzazione dello straordinario evento.Testo e foto di Gianmaria Italia

Dolzago (lc) :trofeo trial marathon

TRIAL INTERNAZIONALE28 FEBBRAIO – 1 Marzo 2009Non si può certo dire che la Due Giorni Della Brianza non abbia in serbo tante novità. Per l'edizione 2009 l'organizzazione ha aggiustato il tiro, la gara prender il via sabato 28 febbraio sempre da Dolzago, la novit st nel fatto che il Paddok/Partenza sarà spostata nell'ampio piazzale della famosa ditta Bonomelli, che tutti conosciamo però la sua produzione di infusi di camomilla. Dolzago con il suo Centro Sportivo e le sue strutture si aperto alla DGDB nell'edizione 2008, ha apprezzato la gara e l'impegno degli uomini del M. C. Monza al punto da inserire come appuntamento fisso la DGDB, gara di apertura della stagione trialistica. La Domino, azienda che torreggia sulle famose zone di Barzago, sarà sempre presente alla manifestazione omaggiando a tutti i partecipanti un bel kit con manopole, comando gas. ecc. Le notizie che arrivano dal team che sta preparando il percorso, parlano di una gara che ricalcher le precedenti edizioni, con un percorso molto attento ai desideri di tutte le categorie e divertimento assicurato però tutti. Quest'anno debutter la categoria OVER 45 molto attesa da tutti gli appassionati che da anni frequentano la DGDB.Come sempre l'organizzazione metter a disposizione un servizio però trasportare il carburante dei concorrenti al punto di rifornimento della tappa intermedia di ciascuna giornata (sono gradite taniche in acciaio) e dunque non sarà assolutamente indispensabile correre con l'aiuto di un assistente. Come sempre la domenica correranno anche i giovani piloti del minitrial con le categorie Juniores che avranno a disposizione un percorso a loro dedicato.Per finire, grande festa domenica, al termine della gara verrà offerto atutti i concorrenti un piatto di risotto con la luganega, in attesa della solita ricca premiazione.