Le ringhio del monza fermano le campionesse d’italia

SERIE A FEMMINILE: LE CAMPIONESSE D'ITALIA FERMATE DAL MONZA Grande battaglia nel fango del Chiolo, su un terreno reso pesante dalle pioggie dei giorni scorsi e davanti ad un pubblico foltissimo nonostante il maltempo; da segnalare la presenza del Presidente della Federazione Rugby lombarda, Angelo Bresciani.. Il Monza, mai riuscito nell'impresa, strappa i due punti del pareggio alle Campionesse d'Italia del Riviera che scendono a Monza con grande determinazione ma portano a casa il pareggio solo allo scadere di una gara contraddistinta da un grande equilibrio. Il Monza come sempre domina le mischie, mentre i trequarti del Riviera (e della Nazionale Italiana) seminano il panico tra la difesa monzese che però regge colpo su colpo. Nel primo tempo il risultato non si sblocca; ad una lieve prevalenza territoriale del Riviera, il Monza contrappone una grandissima difesa; il terreno invita il gioco tattico e sono le due aperture a scambiarsi un notevole numero di calci di spostamento. Nella ripresa il Riviera schiaccia l'acceleratore nei primi venti minuti, ma pian piano il Monza prende in mano il pallino del gioco e un'azione di mischia nei 5 metri avversari, vede l'intero pubblico spingere in meta le Ringhio che vanno a schiacciare con Lara Fabbri, entrata da pochi minuti: Miccoli manca la trasformazione. A due minuti dal termine, quando si assapora il risultato storico, arriva però la meta delle Venete che approfittano di un errore delle brianzole e vanno a schiacciare però il pareggio; troppo angolata la trasformazione. Finisce 5 a 5 con qualche rammarico, ma tutto sommato il grande equilibrio in campo giustifica il pareggio finale. Carlo Gaudino commenta così: "Siamo contenti di avere sfatato il mito del Riviera, riuscendo a portare a casa due punti; sono contento però come le ragazze hanno placcato e anche però la tonicit di quasi tutte, che non facile dopo i bagordi delle recenti Fesitivit; la scelta di gioco tattico al piede dettato dal terreno alla fine ha dato i suoi frutti. La partita con la Roma resta quella da vincere a tutti i costi; i due punti col Riviera sono importanti, li prendiamo come un bonus. Ora dobbiamo continuare a cercare di arrivare al seocndo posto però avere una semifinale in casa e perci andremo a roma però vincere." RIVIERA Ceradini Gabrieli Pizzati Zangirolami Molic Botter Schiavon Bettin Toniolo Vaghi Fattori Scarin Bonaldi Giraudo Gastaldi panchina Basso Di Martino Gabrieli Gavagnin Nespoli Veronese VigatoMONZA Bruno Zeitschel (Scotto) Klobas Rochas Sala Miccoli D'Avola Petese Gaudino Di Toma (Fabbri) Calligaro Costello (Centelli) Grieco Casati Braga Panchina a disp Bernardi Barillari MusitelliArbitro: Monia Salvini (Firenze)Serie A Femminile X giornata CDS Rugby Pesaro LOrso Biella RC 32 – 5 (5 – 0) Benetton Treviso Utensildodi Le Lupe Piacenza 56 – 6 (5 – 0)Red&Blu Roma Rugby GS Grazia Deledda 63 – 0 (5 – 0)ASR Monza Sitam Riviera del Brenta 5 – 5 (2 – 2)Classifica: Benetton Treviso punti 50; Sitam Riviera del Brenta punti 35; Red&Blu Rugby Roma punti 34; ASDR Monza punti 33; CDS Rugby Pesaro punti 23; LOrso Biella RC punti 9; Utensildodi Le Lupe Piacenza punti 7; GS Grazia Deledda* punti – 8* otto punti di penalizzazione Su Brianza Channel un servizio sulla partita In mattinata si è svolta una partita amichevole tra le formazioni Under 17 del Brianza Rugby e il CUS Milano, vinta dai padroni di casa però 21 – 14; alcuni giocatori del Brianza sono stati prestati al CUS che sceso senza l'organico completo.