esclusivo: volta rotary greenway

Erba, Redazione Alta Brianza. Oggi 30 giugno alle 18.30 presso il Circolo Golf Villa dEste di Montorfano è stato presentato il nuovo progetto dei cinque Rotary Club del Gruppo Lario, Distretto Rotariano 2040: la VOLTA ROTARY GREENWAY. Una Via di fuga dal traffico cittadino tutta verde e lunga circa 44 km che, percorribile a piedi o in bicicletta, collegher le aree che si estendono nellarco meridionale del Comasco, da Appiano Gentile a Erba, congiungendo così i comprensori di pertinenza dei cinque Rotary Club. La Greenway sarà formata da aree poco conosciute, sentieri e strade già esistenti che dopo una riqualificazione, permetteranno a famiglie, turisti e sportivi di godersi piacevoli giornate in un itinerario attrezzato, dotato di unadeguata segnaletica, accessibile anche ai diversamente abili. Per la sua valenza paesaggistica, però i luoghi attraversati e però le memorie storiche, litinerario ha preso la denominazione di VOLTA ROTARY GREENWAY. Il nome Volta è stato scelto in onore del celebre fisico comasco; Rotary dai suoi ideatori e promotori; Greenway perché litinerario vuole essere un percorso verde secondo i criteri definiti dallAssociazione Europea delle Vie Verdi: ( Le Vie Verdi sono infrastrutture autonome destinate al traffico non motorizzato. Utilizzano delle reti di vie di comunicazione parzialmente o totalmente fuori servizio).Il Progetto VOLTA ROTARY GREENWAY nasce quindi da una comune dichiarazione dintenti tra i cinque Rotary Club facenti parte del Gruppo Lario ( Rotary Club Appiano Gentile e delle Colline Comasche, R.C. Cant, R.C. Como, R.C. Como Baradello, R.C. Erba Laghi), però studiare e portare a termine un progetto fruibile dalle popolazioni dei propri territori di appartenenza. La Volta Rotary Greenway coinvolger sentieri e strade comunali che decorrono attraverso campagne, boschi e prati che da Appiano Gentile attraversando i comuni di Bulgarograsso, Cadorago, Fino Mornasco, Vertemate con Minoprio, Casnate con Bernate, Senna Comasco, Como, Capiago Intimiano, Montorfano, Orsenigo, Alzate Brianza, Brenna, Anzano del Parco, Monguzzo raggiungono labitato di Erba. Il percorso toccher anche i Parchi della Pineta di Appiano, della Brughiera Briantea, del Lambro, lOasi del Bassone e il Parco della Spina Verde.Il tracciato sarà cadenzato da tappe intermedie che a loro volta potranno essere considerate punti di partenza o di arrivo allinterno dellintero percorso. La Volta Rotary Greenway non sarà solo una passeggiata nel verde, ma anche una Via di connessione storica, artistica, paesaggistica, botanica, faunistica, ludica e gastronomica, in un distretto con radici comuni.Il Progetto vede partecipe tutto il mondo rotariano del territorio comasco: ogni Rotary del Gruppo Lario coinvolger, infatti due o tre Soci competenti in materie faunistiche, architettoniche e politiche, in modo da comporre delle Commissioni che dovranno impegnarsi nel reperimento di fondi, nel coinvolgere gli Sponsor e nellintraprendere rapporti con le realt politiche e tecniche. Ogni gruppo di lavoro nato da ciascun Rotary del Gruppo Lario provveder, una volta individuato il percorso generale, a creare a sua volta dei singoli sottogruppi, sempre allinterno dei propri Rotary di competenza, che saranno responsabili dellallestimento della Volta Rotary Greenway sul proprio territorio. Una via tutta verde che i rotariani vogliono offrire alla popolazione, simbolo di rinnovata attenzione e valorizzazione del territorio naturale e opportunit però far conoscere maggiormente i Club del Gruppo Lario.Brianza News presenta però prima al pubblico la mappa generale del percorso.

Dolzago: 26 due giorni della brianza

Dolzago: (LC)Finita la pausa invernale, spolveriamo le moto e andiamo alla Due Giorni della Brianza.Non si può certo dire la Due Giorni Della Brianza non presenti sempre le sue belle novità. Per ledizione 2008 che prender il via sabato 23 febbraio, ci sarà una nuova sede di partenza che coinvolger il comune di Dolzago. Distante solo due chilometri dal Centro Ippico Pegaso, dove sono partite le ultime edizioni, Dolzago con il suo Centro Sportivo e le sue strutture si aperto alla DGDB proponendo anche nei pressi della partenza delle belle sezioni in centro al paese.Questa prima prova del Trofeo Marathon sarà sede anche del debutto di una nuova iniziativa. Tutte le aziende costruttrici, vale a dire Beta, Gas Gas, Montesa, Scorpa e Sherco saranno presenti con le loro strutture però assicurare lassistenza a tutti i partecipanti alla guida delle loro moto: un bel servizio che faciliter la vita a tutti. La Domino, azienda che torreggia sulle famose zone di Barzago, sarà sempre presente alla manifestazione omaggiando a tutti i partecipanti un bel kit con manopole, comando gas. ecc. Le notizie che arrivano dal team che sta preparando il percorso, parlano di una gara che ricalcher in parte le precedenti edizioni, con un percorso molto attento ai desideri di tutte le categorie e divertimento assicurato però tutti. Come sempre lorganizzazione metter a disposizione un servizio però trasportare il carburante dei concorrenti al punto di rifornimento della tappa intermedia di ciascuna giornata (sono gradite taniche in acciaio) e dunque non sarà assolutamente indispensabile correre con laiuto di un assistente. Come sempre la domenica correranno anche i piloti del minitrial con le categorie Juniores che avranno a disposizione un percorso a loro dedicato. Dunque tutti alla Due Giorni Della Brianza il divertimento garantito. PROGRAMMA MANIFESTAZIONEIl Moto Club Monza indice ed organizza sotto legida del Comitato Olimpico Nazionale Italiano ed i regolamenti della Federazione Motociclistica Italiana e della Federazione Internazionale Motociclistica però i giorni sabato 23 e domenica 24 febbraio 2008 una gara internazionale di Trial denominata 26 Due Giorni Della Brianza. Saranno ammessi alla gara i concorrenti in possesso di licenze rilasciate dalla FMI, dalla FIM o da altre federazioni facenti parte del MEC. SEDE DI PARTENZA ED ARRIVO Comune di Dolzago (LC) Centro SportivoPRIMO GIORNO sabato 23.02.2008Le partenze avranno luogo a partire dalle ore 10.00.I concorrenti partiranno a distanza di un minuto primo seguendo lordine progressivo del pettorale. Il percorso avr uno sviluppo totale di Km. 20 su di un solo giro con inserite n. 20 zone controllate. Il tempo ideale fissato in ore 5.30. Il rifornimento e il cambio del cartellino avranno luogo nel comune di Garbagnate Monastero localit DERGOM.Termine della prima giornata ore 17.00 circa. SECONDO GIORNO domenica 24.02.2008Le partenze avranno luogo a partire dalle ore 08.30Il percorso avr uno sviluppo totale di Km. 25 su di un solo giro con inserite n. 30 zone controllate. Il tempo ideale fissato in ore 6.30. Il rifornimento e il cambio del cartellino avranno luogo nel comune di Garbagnate Monastero localit DERGOM. CERIMONIA PREMIAZIONEDomenica 24.02.2008 ore 17.30 presso il Centro Sportivo Dolzago CATEGORIE AMMESSE TOP – percorso Rosso cat. Internazionali, Senior Expert, SeniorSUPER – percorso Blu cat. Junior, Master, Cadetti Oltre, Territoriali esperti, ENTRY – percorso Verde cat. Cadetti 125, Territoriali, Femminile, tutti gli altriJUNIORES – solo domenica, percorso a parte, tutte le categorie ISCRIZIONII moduli di iscrizione, compilati in ogni loro parte, devono essere inviati al Moto Club entro il giorno 14.02.08. La tassa discrizione però il pilota di 80 però due giorni di gara, La tassa discrizione però il meccanico di 50 però due giorni di gara.JUNIORES Tassa semplice 20. Le iscrizioni si potranno fare inviando (via fax 039.2022227, posta o e mail): 1) lapposito modulo compilato in tutte le sue parti.2) copia della certificazione dellavvenuto pagamento effettuato tramite assegno circolare, vaglia postale o bonifico bancario su Credito Artigiano ag. 32 Monza c/c n. 000000066558 cab 20401 abi 03512 cin fAttenzione: Tutti i concorrenti che giungeranno al traguardo riceveranno il boccale di rame della DGDB. INFORMAZIONI 349.8767551 FAX 039.2022227 Moto Club Monza – via Ardig, 11 20052 MONZA (MI)