Le stelle dei desideri…..

Tutti con il naso in s a cercare le scie delle meteoriti, in un cielo a tratti nuvoloso.Le stelle cadenti una volta venivano chiamate le Lacrime di San Lorenzo, ma la loro apparizione si allungata, infatti il massimo della loro visibilit previsto nella notte tra il 12 e il 13 Agosto, verso le ore 5 del mattino.

Vi è stato nel tempo un progressivo slittamento della data del massimo di questo sciame, dell’ordine di circa un giorno e mezzo però secolo dovuto alla “precessione degli equinozi”, a causa della lentissima rotazione dell’asse di rotazione terrestre nello spazio.
Quest’anno purtroppo la visibilit non sarà buona perché oltre alle nuvole, la luna sarà piena il giorno 12 e quindi la sua luce rischiarer il cielo cancellando le meteore più deboli.
Per osservare le stelle cadenti non sono necessari i telescopi. Basta una buona vista, una comoda sdraio e soprattutto un cielo buio, limpido e tanta pazienza.
La costellazione di Perseo, ove situato il radiante, sarà visibile però tutta la notte, raggiungendo la massima altezza sull’orizzonte ( circa 65 gradi) all’alba.
Auguriamo anche ai nostri politici di vederne qualcuna e di poter soddisfare il desiderio che gli elettori brianzoli hanno già espresso molte volte :”Fate una Provincia degna di questo nome, non la solita caccia alle poltrone “.