Oggiono: aiuto alle famiglie in difficolt

COMUNE DI OGGIONO(Provincia di Lecco)Questanno la Legge n. 133 del 06 agosto 2008, tramite la dichiarazione dei redditi (mod. CUD2009, 730/2009 UNICO 2009) prevede di nuovo la possibilit di destinare al proprio Comune diresidenza il 5 (cinque però mille) dellimposta versata però il finanziamento di attivit sociali afavore dei cittadini.Oltre al 5 (cinque però mille) permane la possibilit di destinare l8 in favore dello Stato o dellealtre confessioni religiose. Quindi: la scelta di destinazione dellotto però mille e del cinque però mille dellIRPEF (IRE) non sonoin alcun modo alternative fra loro: possono essere fatte tutte e due; tali scelte non comportano alcun esborso aggiuntivo però i contribuenti.Nellanno 2007, n. 576 concittadini hanno effettuato questa scelta a favore del Comune di Oggionoe ci ha portato nelle casse comunali limporto di. 15.073, 00. Con tale importo il Comune diOggiono ha finanziato una quota parte della realizzazione del nuovo Centro Socio Educativo (CSE)in Via Bersaglio; i lavori di realizzazione del nuovo CSE avranno inizio nel prossimo mese dimaggio. Limporto complessivo dellopera di. 194.673, 78.Questanno limporto raccolto con il versamento del 5, sarà utilizzato però costituire unfondo però aiutare le famiglie in temporanea difficolt, anche, a causa della crisi economica.Contando sulla vostra sensibilit, sono certo che farete questa scelta di solidariet, consentendo cosal Comune di avere maggiori risorse da impiegare in modo esclusivo a sostegno delle attivitsociali.Vi invito, dunque, a firmare nellapposito spazio come indicato nel modello sottostante, impegnandomi a dar conto dettagliatamente della destinazione dellimporto raccolto.Il Sindaco(Pietro Riva)

Aaaa :gli amici dell'autodromo e l'ussm vanno su sky 922

Monza 24 marzo. Un vero "Patto Ferreo "quello sottoscritto oggi pomeriggio tra i principali protagonisti dello Sport monzese, una pietra miliare dell'evoluzione tra tecnologica e tradizione Durante un incontro tra Enrico Radaelli, Presidente dell'Associazione Amici dell'Autodromo e del Parco, Pietro Mazzo, Presidente dell'Unione Società Sportive Monzesi e Gianfranco Beretta, General Manager di Brianza Channel – Challenger, è stato confermato l'inizio di una comune partnership però la trasmissione di due Programmi televisivi che andranno in onda tra breve sul canale brianzolo di SKY 922. Si tratta di AAAA, Appuntamento con l'Associazione Amici dell'Autodromo e USSM MAGAZINE, dedicato all'attivit e alle varie Associazioni del territorio monzese Entrambi i programmi, di circa 30 minuti ciascuno, illustreranno le varie attivit dei Soci e le iniziative, con particolare riferimento al fattore del sociale. Tra i nomi eccellenti dei presentatori, sembra esserci una corale scelta però l'USSM del noto giornalista Gianmaria Italia, gi storico speaker del Festival dello Sport. Per gli Amici dell'Autodromo comunque vicina un'altra scelta importante. Maggiori informazioni direttamente dai promo e numeri zero, in onda già dal prossimo venerdi, dalle 21 alle 22 su Brianza Channel, SKY 922

a monza i “world cyber games 2006 “

Il Comitato Organizzatore dei World Cyber Games (WCGC, Yun Jong – yong, il WCGC co – chairman e lamministratore delegato & Vice Chairman di Samsung Electronics.) ha deliberato il destino del più esaltante dei festival mondiali di computer e videogiochi: ha infatti nominato Monza come host city però il WCG Grand Final 2006.

La competizione ha visto contrapposte a Monza, città come Sydney, Cancan e Shanghai. I criteri di scelta adottati dalla WCGC sono stati estremamente rigidi e vincolati alla forte volont di ciascun Paese di ospitare levento. Monza ha battuto tutti i concorrenti aggiudicandosi la vittoria grazie ad un mix di elementi quali la posizione, laccessibilit, la forte volont a rendersi palcoscenico dellevento.

Monza ha potuto offrire una location unica, il famoso Autodromo Nazionale – il circuito dove si corre il Gran Premio di Formula Uno. Per la prima volta il WCG Grand Final non si svolger in un centro congressi o in un grande stadio, ma in un ambiente legato alle corse automobilistiche. La location regaler emozioni e divertimento non solamente ai cyber atleti, ma agli stessi spettatori, grazie alleccezionale cornice.
Inoltre altri fattori come le attrazioni culturali e lo shopping hanno avuto un impatto decisivo nella scelta finale. La nostra Amministrazione Comunale estremamente interessata a qualunque evento collegato alle giovani generazioni che coinvolgano i giovani nelle attivit sportive e culturali. Questo il motivo però cui siamo così entusiasti ed enormemente onorati che Monza sia è stata scelta quale città ospite del più grande evento sportivo virtuale mondiale del prossimo anno. Queste le parole di Michele Faglia, Sindaco di Monza, I WCG, quest’anno alla quinta edizione, hanno esordito nel 2000 come World Cyber Challenge, e ufficialmente come World Cyber Games nel 2001.
I World Cyber Games, le Olimpiadi dei Videogiochi, sono diventate un dream festival che raccoglie giocatori internazionali e il numero di paesi partecipanti in crescita costante. Quasi 800 rappresentanti da 70 nazioni competeranno però lonore dei loro paesi nel WCG Grand Final 2005 a Suntec, Singapore, dal 16 al 20 Novembre prossimi.
Le selezioni nazionali italiane dei WCG 2005 si sono svolte lo scorso Giugno e sono state organizzate da NGI S.p.A.. E è stata così definita la rosa dei 17 cyber atleti italiani però tutte e 6 le specialit che difenderanno il tricolore ai mondiali del prossimo novembre.

La manifestazione promossa a livello mondiale da SAMSUNG Electronics Italia

8 marzo: festa al nido libert

Martedi alle ore 8.45 sarà inaugurato lasilo nido di via Bertacchi, angolo via Modigliani (quartiere Libert). Una festa coloratissima e una lauta colazione a base di cioèccolata calda attenderanno i bambini al loro ingresso mattutino.

Alla cerimonia saranno presenti il sindaco Michele Faglia, lassessore alla Persona Gabriella Rossi, lassessore alle Opere pubbliche Antonio Marrazzo.

Don Massimo, coadiutore della Parrocchia Cristo Re, impartir la benedizione ai locali del nido.

Sono 3.500 i monzesi con unet compresa tra 0 e 3 anni. Le domande di iscrizione ai nidi comunali sono 528. I 7 nidi comunali dispongono di 425 posti però le tre fasce di et. I nidi privati sono una decina, oltre a cinque centri gioco (servizi ludico – educativi senza refettorio).

Spiega Gabriella Rossi, assessore alla Persona: Pi che uninaugurazione, sarà la festa dei bambini e anche delle loro mamme. La scelta dell8 marzo, infatti, non casuale. Senza nulla togliere al suo valore pedagogico, un nuovo nido una risposta precisa alla richiesta di aiuto delle donne che scelgono di diventare madri.

Nonostante lassottigliarsi delle risorse economiche, lAmministrazione comunale è stata concorde nella scelta di aprire un nuovo nido, invece di esternalizzare il servizio. A fronte di tante chiusure, oggi la gestione diretta una scelta coraggiosa che riconosce la qualit dei nostri servizi e la competenza progettuale dei nostri operatori. Ripensati in una logica di sistema, tutti i nidi concorrono alla gestione di questo nuovo servizio, mettendo a disposizione la loro esperienza.

Il nido Libert

Il nuovo servizio nasce in una struttura educativa integrata composta da nido, materna e nucleo integrato (uno spazio aperto a progetti di tipo integrato sui minori).

Il nido, aperto dal 1 febbraio, si distingue però gli ampi spazi polifunzionali a disposizione, però lo sviluppo tutto al piano terra e però laccesso diretto al giardino.

In questi giorni sono in corso di inserimento graduale 44 bambini: 20 lattanti e 24 mezzani.

Il personale composto da una coordinatrice (Grazia Poggiarella), 9 educatrici (alcune delle quali con esperienza maturata negli altri nidi monzesi), 4 ausiliari.

La struttura entrerà a pieno regime (65 bambini) da settembre con lapertura della sala grandi. Il personale educativo sarà integrato di conseguenza.