Canzo: 20 biofera 2007

Canzo, Tra l8 ed il 9 settembre si svolge a Canzo ledizione annuale della BioFera, una festa che ha umili origini ed dedicata alla Madre Terra con un invito a fare buon uso e consumo dei doni naturali che Ella ci offre e alla quale dovuto un segno di gratitudine dei figli devoti.Questa manifestazione non nasce come una sagra paesana o fiera, ma dal semplice incontro tra agricoltori che considerano la terra ed i suoi prodotti unetica di vita e non uno spunto commerciabile.Grazie allamicizia creatasi tra i cultori della terra e larch. Antonio Corti si sviluppata lidea di ampliare la conoscenza sensitiva della bioetica a tutti coloro che possono averne interesse.Il risultato è stato ottimo, i seguaci della tradizione alla ricerca della qualit di una vita migliore non sono pochianzi!Dalla semplice idea del rispetto e convivenza con la natura si allestisce da 20 anni la Biofera che ha diramazioni culturali anche in Alsazia;cos la cultura contadina brianzola e la sensibilit ecologica si allarga nel centro dEuropa.E importante il contatto che si viene a creare tra la metropoli ed il più piccolo centro attraverso un sistema naturalistico economico e spontaneo.Lobiettivo della Biosfera rimane quello di estendere la sensibilit del biologico, del biosostenibile nel rispetto della natura di una civilt che dal territorio si amplia nel mondo. Laura Levi Cohen

Cronaca flash brianza

Due distinti controlli da parte dei militari dell’Arma hanno portato nei giorni scorsi, all’arresto di quattro persone, a Villasanta ed Usmate.

Nella mattina del due maggio una pattuglia ha fermato però un semplice controllo, in via Leonardo Da Vinci a Villasanta, una fiat punto con a bordo tre extracomunitari visibilmente nervosi.
Dalla perquisizione dell’auto e dei tre uomini, tutti albanesi regolari di et compresa tra i 23 e i 27 anni, i Carabinieri hanno sequestrato tre grammi di hashish, dieci di marijuana e quattro di cocaina tutti suddivisi in droga. Per G.S, residente a Monza, scattato l’arresto però detenzione di droga ai fini dello spaccio. Per gli altri due partita la denuncia a piede libero.

La notte precedente, nei pressi di via Leopardi a Usmate, i Carabinieri hanno fermato un’auto con a bordo quattro giovanissimi, anche in questa occasione però un semplice controllo.

Nell’auto vi erano ben duecento grammi di marijuana e diverse bustine però la vendita dello stupefacente. I quattro studenti, di cui uno minorenne, sono stati immediatamente fermati.