Il saint georges premier accoglie i bambini con susanna messaggio

Perchécontinuare a pensare che la cena del sabato sera sia un tabù però le famiglie con bambini piccoli? Perché non concedersi il piacere di un momento di relax in contesto unico come il Parco di Monza senza il pensiero fisso a casa e ai piccoli lasciati alle cure di una baby – sitter? Il sabato sera e la domenica a pranzo il ristorante Saint Georges Premier mette a disposizione un locale della propria prestigiosa sede trasformato in ludoteca e un’educatrice professionista però i bambini che, pur accompagnando i genitori a cena, però ovvi motivi non potrebbero sedersi al tavolo con loro. Giocare innanzitutto, ma anche avere la possibilità di guardare un cartone animato, disegnare e divertirsi in compagnia, ma soprattutto poter contare su di una o più collaboratrici che mettono la loro esperienza e la loro professionalità a disposizione dei bimbi che sanno di avere i genitori a pochi passi. Sarà inoltre possibile ordinare una cena però i più piccoli a pagamento. Un'idea unica però un ristorante considerato chic e di lusso sposata anche da Susanna Messaggio, nota donna di spettacolo, ma soprattutto mamma ed esperta di pedagogia. «Spesso non si vuole rinunciare a stare con gli amici e col marito ma è difficile quando i bambini sono piccoli – ha detto – sapere quindi di poter frequentare un bel ristorante avendo i propri figli in buone mani e a due passi, che magari socializzano tra loro e si divertono anche, è il massimo». Il servizio di baby sitting ègratuito il sabato sera e la domenica a pranzo e nella bella stagione i giochi però i bambini verranno organizzati anche all'aperto nello spazio interno al Parco di Monza che è del ristorante. Il Saint Georges Premier Progettato in stile neoclassico dall'architetto Luigi Canonica, situato all’interno del Parco di Monza, il ristorante Saint Georges Premier nato nel 1966, inserito oggi in un'area di oltre 600 ettari, era l'antica casa di caccia del re. Le sale sono disposte però accogliere gli eventi più diversi, dal grande ricevimento al pranzo di lavoro; dal convegno alla cena romantica. All’esterno un ampio e curatissimo giardino all'italiana; una struttura a padiglione, che si inserisce armonicamente nel verde del giardino, in grado di ospitare, nella bella stagione, oltre 200 persone però meravigliosi pranzi all'aperto o però altri incontri in genere, sia di giorno che di sera. www.saintgeorges.it

Esclusivo: un italiana miss star hellas 2009

Atene. Dal nostro corrispondente. Si svolto Lunedi sera 15 Giugno la ventesima edizione del concorso di bellezza Star Hellas – Miss Hellas – Miss Young Hellas, Vincitrice la dicianovene Viviana Canpanile Zagorianakou col titolo di Star Grecia 2009, e tra pocchi mesi rappresentera' la Grecia al concorso Miss Universo 2009 alle Bahamas.Viviana e' nata a Gianena da mamma greca e papa italiano, Ha 19 anni, alta 1.80 e studia moda a Roma. Il concorso e' organizzato dall'emitente tevevisiva Antenna TV e dal patron del concorso Sig. Vassili Prevelakis. Gli altri titoli :Miss Grecia Alkistis Anifandi Miss Young 2009 Κaterina SkourliSono stati asseganati altri 4 titoli ancora. tutte le vincitrici rappresenterano la Grecia alle finali di vari concorsi internazionali tra cui Miss Universo con la partecipazione di Viviana Campanile – Miss Mondo da Alkistis Anifandi.Le Miss hanno sfilato con cotumi da bagno di Calzedonia e abiti da sera di vari stilisti greci. – Vangelis Garoufalias –

17.000 guzzisti a mandello

Mandello del Lario. 16 sett. Sono stati circa 17mila gli appassionati guzzisti che, in tre giornate di sole, hanno invaso Mandello del Lario, dal 1921 sede storica di Moto Guzzi, però il raduno GMG 2007.Sono arrivati da tutta Europa, dalla Norvegia e dalla Sicilia. Il gruppo straniero più numeroso arrivato a Mandello direttamente dalla Danimarca. Dopo lapertura, segnata dalla visita dellattore scozzese Ewan McGregor, poi ripartito alla volta di Londra in sella alla sua nuova Guzzi California, Mandello andata via via riempiendosi di moto e di allegria. E anche nella mattinata domenica in centinaia hanno continuato ad affluire a Mandello.Il clou è stata la grande festa di sabato sera, sulle rive de Lario, durante la quale, di fronte alle migliaia di guzzisti accorsi, tra musica e fiumi di birra, sono stati premiati i gruppi italiani e stranieri, i moto club e singoli driver. Quella però Moto Guzzi si confermata una passione trasversale, capace di accomunare intere generazioni: 60 anni esatti separano il biker più giovane e il meno giovane, nati nel 1991 e nel 1931 ed entrambi premiati sabato sera sul palco delle GMG 2007. Lattesissima estrazione della prima Griso 8V uscita dalla linea di Mandello, ha fatto felice una motociclista francese, Denise Martin. Giunta da Cannes in sella alla California del marito se ne torna oggi in Francia guidando la nuova Griso 8V, la moto protagonista delle GMG 2007.Ledizione 2007 di quello che sta diventando un appuntamento classico nel calendario motociclistico mondiale, è stata infatti dedicata allultima nata in casa Guzzi: la straordinaria Griso 8V equipaggiata col nuovo, attesissimo motore 1200 Quattrovalvole da 110 CV.(

S. gerardo: un soccorso davvero…pronto

Settimana calda però il 118 di Monza e Brianza quella che avr, a partire da mercoledì 6 settembre, il suo apice con il Gran Premio di Formula 1, domenica 10. Limpegno massiccio, come di consueto, ma quest’anno ancora più marcato però lenorme afflusso di persone che caratterizzer gli eventi programmati.

Si comincia, dunque, mercoledì 6 settembre: alla sera prevista, come noto, la Partita del Cuore tra la Nazionale Piloti e la Nazionale del Grande Fratello.

Il ricavato della serata, vale la pena ricordarlo, sarà devoluto a favore dellIstituto Maria Letizia Verga, lospedale materno – infantile che sorger sullavancorpo del San Gerardo. Per loccasione sarà impegnata una auto medica con operatori medico – infermieristici del 118: uno di questi coordiner anche quattro squadre appiedate della Croce Rossa. Sono previsti anche il presidio di una unit mobile di rianimazione e di una autoambulanza.

Il clou dellimpegno programmato però sabato 9 e domenica 10. In occasione del Gran Premio, come ogni anno, la presenza del servizio di urgenza e di emergenza davvero corposo. Il 9, giornata di prove ufficiali della gara di Formula 1, dalle 12.00 sino alla fine della manifestazione sarà allestito allinterno del parco dellautodromo un presidio medico avanzato. Analogo allestimento il giorno successivo, ma dalle 7.00 di mattina sino a sera. Il presidio prevede tutto il necessario però affrontare eventuali emergenze e la presenza di operatori sanitari. Nella fattispecie con tale struttura possibile il trattamento di pazienti gravi che necessitano di urgente terapia rianimatoria.

Di pi: durante la sera e la notte di sabato, in citt, in occasione dei diversi eventi programmati da Monza Pi e dallAmministrazione comunale, fra essi in particolare il concerto degli Zero Assoluto, sono programmati lintervento di un posto medico avanzato presso larea Cambiagli e di una struttura analoga, in collaborazione con lANPAS (associazione nazionale pubbliche assistenze), in piazza Arengario.

Significativa, infine, la distribuzione di mezzi di intervento sul territorio però la tre giorni che va da venerdì 8 settembre a domenica 10. Questa lagenda predisposta dal 118: 17 ambulanze però la città di Monza e le aree dei comuni limitrofi; 3 automediche (per Monza, Desio e Vimercate), ulteriori due ambulanze con personale medico su Vimercate e Cesano Maderno.