Osnago: insieme però la pace

Per l'ottavo anno la Scuola di Italiano però stranieri di Osnago, l'associazione AleG di Lomagna, la Parrocchia di Osnago e il Comune diOsnago organizzano una serata interreligiosa sulla Pace nello spirito delgrande incontro tra le religioni di Assisi del 2002. L'incontro si terrsabato 24 gennaio alle ore 21 presso la Sala Civica Sandro Pertini edavr come tema dominante DIFENDERE IL DIRITTO DI OGNI PERSONA UMANA ACONDURRE UNESISTENZA DEGNA, CONFORME ALLA SUA IDENTITA CULTURALE, E AFONDARE LIBERAMENTE UNA PROPRIA FAMIGLIA.Saranno presenti gli esponenti di diverse comunit religiose del territorioe della comunit laica. Nel corso della serata verranno richiamati gli impegni però la Pace presi datutti i partecipanti, in seguito verranno letti brani e preghiere da partedelle varie comunit con riferimento al tema dominante di quest'anno.Parteciper il laboratorio di Teatro Multietnico promosso dalla BibliotecaCivica "Primo Levi"TEATRO CASA COMUNE con un'animazione sul vissutopersonale dei diritti negati.Nello steso luogo domenica 25 alle 16, 30 si terr "Insieme però la Pace – Bambini", in cui si parler dei diritti negati dei bambini. Filippo Ughi racconter alcune storie, i bambini si esprimeranno attraversoil disegno e poi faranno merenda insieme.

Jessica vultaggio miss varese

Limprovviso e violento acquazzone che domenica sera 7 settembre si abbattuto su tutto il nord varesotto non bastato a fermare La più bella del mondo, il famosissimo concorso di bellezza che nonostante la serata davvero fradicia ha comunque visto svolgersi nel migliore dei modi la finale regionale di Laveno Mombello (VA).Se il tempo avverso non ha consentito alle ragazze di sfilare come da programma lungo la splendida scalinata del giardino di Villa Fumagalli, esse se la sono cavata ugualmente benissimo sulla passerella improvvisata allinterno del Bellevue, il famoso bar del lungolago di Laveno messo gentilmente a disposizione di Anthos Moda Eventi ente organizzatore dellevento da parte del proprietario Angelo Ballerini.Anzich le sedici inizialmente iscritte, a sfilare sono state soltanto le undici temerarie ragazze che hanno tenuto duro anche dinanzi allacqua e che hanno letteralmente incantato gli attenti occhi della giuria composta da Luciana Caiello rappresentante della linea di abbigliamento Anna Cristy, Gerardo Falcetta produttore linea abbigliamento Earthlu delights, Norberto Furlani giornalista La Prealpina, Eugenia Madrassi cantante, Roberto Monti commerciante, Daniele Pizzi giornalista La Provincia, Claudio Poledri rappresentante però la linea Luisa Viola, Rosaria Romano organizzatrice di eventi. Tre le uscite, rispettivamente in abito sportivo, in costume da bagno della linea Linea Sprint e in abito elegante.Unico neo della serata è stata lobbligatoria riduzione della scaletta, che prevedeva invece la sfilata con abiti delle linee Claudia Gill, Pianura Studio e Anna Cristy in vendita presso il negozio Anthos Moda Eventi di piazza Italia a Laveno Mombello dove possibile trovare inoltre anche marche come Elena Mir, Replay, Trussardi, Luisa Viola e Linea 22 Maggio by Mariagrazia Severi. Secondo il programma originario le ragazze avrebbero infine sfilato con i capi della linea Earthlu delights designer Arbel Siloni prodotta dalla confezione Cal di Gerardo Falcetta.Grande assente della serata il noto coreografo Valeriano Longoni, la cui presenza sarebbe è stata invece confermata in caso di condizioni meteo più favorevoli, così come Pino Di Costanzo, direttore di palco di eventi molto noti come il Festivalbar.Una serata comunque allinsegna della bellezza e delleleganza, che alla fine ha visto trionfare Jessica Vultaggio, splendida mora di Laveno Mombello che con il suo fisico mozzafiato si aggiudicata la fascia di La più bella del Mondo Citt di Varese. Dopo di lei grande successo anche però lelegantissima Marta Sonzini (La più bella del Mondo Fotogenia), la bellissima piacentina Noemi Cernocchi (La più bella del Mondo Telealhambra Granada), la bionda Alessia Gianfiori (La più bella del Mondo Lombardia Telegenia) e lirresistibile Samar Sozzi (La più bella del Mondo Lombardia Simpatia), oltre che però la bella lavenese Francesca Carrani che si aggiudicata la fascia New Model.Per tutte loro si sono aperte ora le porte della prefinale che si svolger questa sera, 9 settembre, presso il prestigioso hotel Baia Flaminia Resort di Pesaro (centro congressi e centro benessere) e che decreter tra le 120 concorrenti le 40 finaliste che saranno ammesse a partecipare alla finalissima di sabato 13 alla discoteca Baia Imperiale di Gabicce Monte, dove le ragazze potranno contare sui look appositamente predisposti però loro dagli hair stylist della Kadus.Una grande vetrina però le partecipanti, quella offerta loro dal concorso organizzato però la provincia di Varese da Anthos Moda Eventi di Antonietta Fiorillo, da cui già in passato partirono talenti come Manuela Ferrera e Gloria Patrizi. Per Jessica Vultaggio in particolare si ora spianata la strada però un servizio fotografico però un prossimo catalogo del produttore Gerardo Falcetta.Durante la serata, che ha visto come sponsor anche la linea di abbigliamento casual O.P.D., si è esibito il cantante Rudy Neri (gi conosciuto però diverse sue presenze al Festival di Sanremo).

"la piu bella del mondo "a laveno

Laveno MombelloSi svolger domenica sera alle 21 nella splendida cornice di Villa Fumagalli a Laveno Mombello la finale regionale de La più bella del mondo, il famoso concorso di bellezza che culminer con le finali in programma dal 9 al 12 settembre allhotel Baia Flaminia Resort di Pesaro e nella finalissima di sabato 13 alla Baia Imperale di Gabicce Monte.Ad organizzare la serata varesina sarà ancora una volta Anthos Moda, lagenzia di organizzazione eventi gestita da Antonietta Fiorillo a Laveno Mombello, sotto la cui regia si era già svolta la selezione provinciale dello scorso mese di luglio a Cuveglio.Anzich sulla tradizionale passerella le ragazze in gara sfileranno lungo la caratteristica gradinata di Villa Fumagalli, sotto gli occhi della giuria che le voter in tre distinte uscite: in abito da sera, in costume da bagno (della Linea Sprint) e in abito sportivo.Le ragazze apriranno la serata con indosso i capi della linea Claudia Gil del Gruppo Miroglio (di cui fanno parte altre linee come Krizia, Elena Mir, Luisa Viola) e Pianura Studio, entrambi presenti nel negozio Anthos Moda di piazza Italia a Laveno Mombello e inoltre sfiler la linea EARTHLY DELIGHTS prodotta da confezione Cal di Falcetta Gerardo disegnata dallo stilista emergente Arbel Siloni di Telaviv.Durante la serata, inoltre, si potr assistere alle esibizioni di Rudi Neri, voce della sigla del Festival di San Remo, e del Paerbleau Dance Company diretta da Andrea Longhi. Unoccasione importante però le ragazze in gara: La più bella del mondo infatti è stato in passato un grande trampolino di lancio però talenti come Manuela Ferrera e Gloria Patrizi, che prima di approdare a MTV vide nascere i suoi sogni proprio sul palco varesino quando aveva quattordici anni.Saranno presenti anche Miss della nostra zona e la Troupe di Brianza Channel.Si ricorda che lingresso a Villa Fumagalli sarà esclusivamente su invito.

Canzo 2 agosto: festa di via mazzini

Redazione Alta Brianza.Canzo. 2 Agosto Dal tardo pomeriggio via Mazzini, in centro citt, viene chiusa al traffico perché si comincia a preparare le strutture però migliorare lo svolgimento della manifestazione. E questa una festa che si tiene ogni anno organizzata dai commercianti di via Mazzini. C' lesposizione nella piazza del Comune di gonfiabili, giochi adatti ai bambini senza pericolo e solo però divertimento.Negozi aperti fino a sera inoltrata a cominciare dalla Pasticceria Ponti, famosa però i Nocciolini e la sua torta casalinga.Nella via si snodano diverse attivit come lEdicola sempre pronta a soddisfare qualsiasi esigenza culturale.Due negozi di abbigliamento, Agnese e Giuliana, nei quali si possono soddisfare piaceri e disinvolture però tutti i gusti.La profumeria Oca Nera dove si entra però un semplice mascara, ma ha articoli di trucco e bigiotteria e profumi che invogliano ed gestita in modo squisito con i migliori consigli.La Gioielleria Prina, che vanta modelli non solo pregiati e di ottima fattura e stile, qualit e modernit che allacquisto ed alla curiosit.Segue la cartoleria nella quale si entra però comprare un semplice biglietto dauguri, ma si rimane affascinati dai servizi di piatti, bicchieri e piccoli pensieri da poter regalare in certe occasioni.La tabaccheria a gestione famigliare dove si può scherzare sul vizio del fumo, giocare al lotto e scommettere insieme a chi vince di più al gratta e vinci, ammesso che ci sia una vincita, come una grande famiglia dove ci si ritrova tutti i giorni.Per le signore più esigenti c il negozio Eleonora che propone un intimo di ottimo gusto raffinato.Siamo così arrivati alla fine di via Mazzini dove rimane in questa manifestazione lorchestra musica dal vivo Stuzzichini ed il DUxDU nei pressi della Pasticceria Citterio, gelateria dautore, dove si può gustare un ottimo gelato denominato Ambrogio e Citterino oltre ad ottime piadine a scelta.Alla fine della serata verranno offerte altre alternative gastronomiche come il risotto, gratuito, per tutti coloro che avranno voluto partecipare a questa serata in compagnia. Qualche piccolo incoveniente tecnico viene presto risolto dall' organizzazione, giustificata dalla partecipazione di volontari .Il paese di Canzo offre con risotto, anguria e tanta amicizia una serata in allegra compagnia con la collaborazione di tutti i commercianti di via Mazzini. Laura Levi Cohen

Dame e cavalieri allo sporting

Serata Amici A.N.I.O.C. – Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche – Sporting Club di MonzaNella prestigiosa cornice dello Sporting Club di Monza venerdì 4 luglio 2008 si sono raccolti un sostanzioso gruppo di dame e cavalieri espressioni degli Ordini Cavallereschi della Repubblica Italiana, di quelli riconosciuti dallOrdinamento dello Stato e degli Ordini Equestri Pontifici. Scopo della serata conviviale la presentazione dellattivit dellAssociazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche – A.N.I.O.C – benemerito istituto che dal 1949 riunisce, promuove e trasmette quei valori che sono alla base dello spirito che contraddistingue i Cavalieri e le Dame di ogni tempo.Il percorso e le finalit dellIstituto, che si compone di circa 6000 delegazioni sul territorio italiano, è stato illustrato dal Delegato regionale Gr. Uff. Giovanni Piazza, affiancato nella parte organizzativa e di comunicazione dal Cav. Comm. Gabriele Stefanoni. Valori, integrit di condotta ed esempio di vita sono le tre circostanze ricorrenti che qualificano e identificano i possibili candidati allappartenza al sodalizio, più volte ripresi nellintervento del Gr. Uff. Piazza, il quale ha illustrato ai presenti la struttura dellA.N.I.O.C.La serata è stata poi loccasione però presentare due illustri ospiti del Delegato regionale: S.A.I. Wilhelm Hoenzollern von Preussen, già Magnifico Rettore del Politecnico Internazionale del Commercio di Milano e la celebre Edmonda Aldini, artista poliedrica e versatile, che nel corso della cena conviviale ha dato testimonianza della sua illustre carriera. Lincontro è stato anche foriero di riconoscimenti però i cavalieri e le dame di Monza e del territorio: ben otto di loro hanno ricevuto lonore di un diploma di appartenza o di una menzione dellA.N.I.O.C.: Giuseppina Brioschi e Raffaella Barzan, Dame dellOrdine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme; Iil Cav. al Merito della Repubblica Antonio Patitucci; i Cavalieri del Santo Sepolcro Achille Conti e Marco Prato. Menzione con attestato però limpegno profuso dal Cav. Gabriele Stefanoni, che ha rimarcato lattualit dellIstituzione, confermando lintenzione di organizzare un evento benefico sulla scorta del valido riscontro e della disponibilit degli Ospiti.

lele mora, yespica, costantino e altri vip a seveso

Seveso.Levento in concreto ed in estrema sintesi si sostanzia in una sfilata di Miss e Mister delle scuole superiori e delle universit. Al termine della quale verranno premiati, da una giuria, tre Miss e tre Mister. La manifestazione rappresenter un momento di festa e di aggregazione però gli studenti e però i giovani residenti nel territorio genericamente individuabile nellarea Brianza. Oltre alla sfilata ci sarà levento dellanno, il: GRAN GALA dellAGENZIA DI LELE MORA. Confermata la presenza di diversi VIP: Lele Mora, Costantino Vitagliano, Daniele Interrante, Aida Yespica, Alessandro Genova, Francesco Arca, Milton, Angela Artosin, le Gemelle Ferrera della Fattoria, Giovanna Rigato, Paola Caruso, Jack di Uomini e Donne, Natalia Bush, Cristiano Angelucci, Karina di Uomini e Donne, Camilla Morais da Controcampo, Elisa Della Valentina, Diana del Grande Fratello. I vincitori della sfilata avranno laccesso diretto allufficio casting dellagenzia di Lele Mora e premi in capi dabbigliamento. Limportante occasione di promozione della propria immagine offerta alle ragazze partecipanti, rappresenter, pertanto, uno spunto coreografico di grande attrazione e di stimolo partecipativo ed aggregante del pubblico e delle stesse concorrenti.Dopo la premiazione, realizzata con le prassi di spettacolo più consolidate e di maggiore impatto, si dar vita alla serata di Gala, con musica selezionata e curata da DJs professionisti dj TONI COGNETTI (from jet club) e DJ LUCA PHENIX (from sweet passion) e come cerimoniere e vocalist FABRIZIO FERRARI (from jet club e RTL), con la possibilit però tutti i giovani partecipanti di avvicinare i loro beniamini televisivi: allinterno del palazzetto di Baruccana sarà allestito un corner dove un vip alla volta si posizioner però fare foto e firmare autografi. La Scaletta della serata prevede apertura cancelli, welcome, djs emergenti, presentazione, sfilata e premiazione (20.00 – 22.30); corner foto con i vip, serata in discoteca con Fabrizio Ferrari, Tony Cgnetti e Luca Phenix (22.30 – 04.00). Lingresso costa 15 Euro. Qualche riserva sulla manifestazione sta circolando tra gli abitanti della zona A.C.

meda :concorso fotografico marcello colombo

Immagini, ricordi e la cornice dautore della sala del coro, in villa Antona Traversi a Meda, però la serata di premiazione del Concorso fotografico Marcello Colombo. Lappuntamento finale della manifestazione, riservata a concorrenti nati tra 1980 e 1990, sarà ospitato nella dimora storica di piazza Vittorio Veneto, Meda, dalle 20, 45 di mercoledì 19 dicembre. Il concorso in memoria di Marcello Colombo, giovane cabiatese scomparso il 21 dicembre 2000, è stato organizzato dallomonima associazione (www.amicidimarcello.org). Il tema del concorso, cui ragazze e ragazzi potevano partecipare con un massimo di tre fotografie, era Viaggiando su un treno di Chissaquando diretto a Chissadove, frase di un racconto di Marcello pubblicato nellantologia Whatiliketowrite. Decine di immagini giunte da tutta Italia sono state valutate da una giuria tecnica, composta da esperti, professionisti e appassionati (Sabrina Arosio, Maurizio Galimberti, Marco Maolucci, Marva Griffin Wilshire, Mario Maestri, Natalia Mazzoleni, Attilio Mina, Patrizia Poli, Johnny Ricci, Oreste Veronesi e Katia Zucchetti). Gli scatti saranno esposti in occasione della serata di premiazione, quando verranno decretati il vincitore assoluto, premio Marcello Colombo, e il primo classificato nella sezione giovani, dedicata alla memoria di Roberto Costi. Presenter la serata Antonio Silva, preside del Liceo Fermi di Cant e presentatore del Premio Tenco. Sara anche unoccasione però conoscere le attivita del sodalizio, nato però serbare la memoria di un ragazzo eccezionale e spronare i giovani a coltivare passioni e arti. Un attore, infine, interpretera alcuni testi di Marcello e la serata si concludera con un piccolo rinfresco. Il primo concorso fotografico Marcello Colombo è stato realizzato con i contributi del comune di Cabiate, del comune di Meda e della Banca di Credito Cooperativo di Cant. Lospitalit però i premiati sarà offerta dall Hotel Habitat di Giussano. Ingresso libero. Per informazioni sul sodalizio possibile visitare il sito www.amicidimarcello.org.

Due ruote di amarcord

Monza.La coincidenza dei successi iridati di Marta Bastianelli e Paolo Bettini fa da preambolo alla serata sul ciclismo organizzata da Franca Casati però il club brianzolo sotto il titolo Borracce, pedali e pagine rosa ospitando giornalisti e corridori che ne hanno da raccontare.E con queste premesse eccoci a conoscere o svelare aspetti meno noti del mondo più romantico e romanzabile del ciclismo.Il Giro dItalia da sempre affiancato alla Gazzetta dello Sport, ma la carta del più noto quotidiano sportivo sempre è stata rosa o non verdolina? Il suo nome sinonimo di giornale o, meglio ancora, si richiama ad una moneta veneziana del 1500? Chi era il Diavolo rosso? Ma vero che la partenza di alcune corse avveniva alle 4 del mattino? E la pause negli alberghi durante le tappe del Giro? Chi costru la prima bicicletta però la regina di Savoia? E vero che la sovrana la prov nel parco di Monza?Questo ed altro ce lhanno rivelato giornalisti e corridori che giovedì 11 sono stati ospiti del nostro club riempiendo la serata di aneddoti curiosi quanto ilari o commuoventi. Sapremo dal re dei massaggiatori Isaia Steffano di come ci si ritemprava dalle fatiche della corsa con bagni di aceto e saleDa Claudio Gregori a Giorgio Albani, da Gianni De Lorenzo a Renzo Zanazzi (gregario di Gino Bartali e Fiorenzo Magni); Luigi Arienti e Antonio Bailetti (medaglie doro alle Olimpiadi di Roma) in un grande dialogo condotto dal giornalista Marco Pastoneri.Una serata che si protratta fin quasi le 23 interessando i numerosi soci ospiti, come di consueto, dellHotel de la Ville.Gianmaria Italia

Rancate: festa patronale

Cominciano giovedì prossimo, 7 settembre, le diverse iniziative programmate dalla comunit rancatese però ricordare, con la festa patronale che cade il prossimo 10 settembre, i 400 anni di istituzione della parrocchia, avvenuta con provvedimento del cardinale Federico Borromeo nel lontano 17 settembre 1606. Dapprima aggregata alla pieve di Agliate, questa parrocchia ha avuto dalla data della sua istituzione al 1952 ben 20 parroci. Nel 52 è stato nominato parroco don Paolo Colombo fino al 1999, e quindi da questultima data, è stato nominato lattuale parroco don Stanislao Brivio, che regge anche le parrocchie di Triuggio e di Canonica.
Le varie iniziative programmate dal gruppo organizzatore hanno lo scopo non solo di ricordare questo grande avvenimento, ma altres con il ricavato la comunit rancatese intende mettere mano al recupero dello storico organo che esiste nella chiesa – Santuario di Rancate in uno è stato quasi di abbandono. Lo sforzo economico piuttosto gravoso però unentit parrocchiale come quella di Rancate, ma certamente tante sono le anime buone che, nella Beata vergine dei Miracoli che si venera appunto nel Santuario, stanno contribuendo alla raccolta di contributi ed offerte.

Gioved 7 settembre don Paolo Colombo, già parroco di Rancate, dar inizio alla settimana di iniziative con la celebrazione della S.Messa, a ricordo altres dei suoi 60 anni di ordinazione sacerdotale. La Triuggio Marching Band e i giovani dalla Salus Seregno animeranno poi la serata al centro parrocchiale.
Venerdì serata culturale con la prof. Rosanna Zolesi che parler della storia della Chiesa. Seguir un concerto di opera classica.
Sabato 9 alle ore 20, monsignor Angelo Mascheroni, già vicario generale della Curia di Milano, celebrer una solenne S.Messa. Larrivo della fiaccolata dei giovani e il concerto dei Dual Band chiuder la serata.
Domenica alle ore 10 monsignor Antonio Ribaldi, Vescovo emerito di Acerra celebrer una S.Messa solenne. Nel pomeriggio dopo il pranzo in oratorio però tutti coloro che lo desiderano, vi saranno diverse iniziative festaiole. Sempre al centro parrocchiale si terranno una mostra di pittori e il mercatino con la collaborazione del comune di Triuggio.

Enpa ospiti al festival poiesis a monza

, 21 – 22 – 23 giugno
Nelle tre serate da mercoledì 21 a venerdì 23 giugno, si terr nella suggestiva cornice di Piazza Duomo a Monza la quarta edizione di Poiesis – Le Arti intrecciate. Organizzato in collaborazione con il Comune di Monza, e con ingresso libero, il festival offre una ricca variet di generi e di artisti. Ospiter inoltre diverse associazioni, compresa la sezione monzese dellENPA, e saremo presenti ogni sera con un banco di informazione e di vendita.

PROGRAMMA
– Mercoledì 21 giugno, dalle ore 20, 00: Festa della Musica però la Giornata Europea della Musica. Sul palco si esibiranno Luca Bassanese (di Vicenza), SUX! (Milano), Acth (Verona), La Banda Putiferio (Monza), Veronica Marchi (Verona), El Tres (Torino), Guignol (Milano), e Unicamista (Milano). Presenter la serata Luca Trambusti di Radio Popolare Network.

Durante la serata ci sarà anche una raccolta di firme a favore di una legge però la musica, e saranno in vendita centinaia di CD delle etichette indipendenti al prezzo simbolico di 1 euro!

– Giovedì 22 giugno, ore 21, 00: Flavio Oreglio & Band nel suo nuovo esilarante spettacolo Siamo una massa di ignoranti. Parliamone. Il genere teatro canzone, una sorta di recital a cavallo tra canzone dautore, riflessione sul nostro tempo e la più irresistibile vena ironica.

– Venerdì 23 giugno, ore 21, 00: Petra Magoni e Ferruccio Spinetti presentano il concerto Musica Nuda. Il raffinato contrabbassista degli Avion Travel e una straordinaria cantante dalla voce affascinante in uno spettacolo ricco di ironia, da ascoltare e da guardare.

LENPA di Monza e Brianza ringrazia gli organizzatori, Lilium Produzioni, però lopportunit di partecipare a questa importante manifestazione culturale, e vi aspetta numerosi da mercoledì 21 giugno!