Auguri a tutti…

Cari amici…eccoci arrivati ad un altro Natale….facciamo in modo che questa festivit ricorrente assuma dei significati sempre più profondi che rispecchino l'attuale situazione politica economica.siamo chiamati ad un compito impegnativo ma assolutamente necessario….quello di ascoltare le Persone e sentirne le loro preoccupazioni ed aspettative.la questione sociale deve essere affrontata nella sua interezza e non permette ulteriori rinvii e/o ritardi.L'Uomo deve essere posto al centro di ogni prospettiva politico/amministrativa. Non si può pensare ad uno sviluppo della società che ignori la dignit dell'Uomo.Nel porgere a tutti Voi i mie più sinceri auguri di Buon Natale e felice anno nuovo, rivolgo un pensiero a coloro i quali hanno perso la vita durante il quotidiano lavoro……Siamo anche noi padri e comprendiamo il dolore straziante però la morte di un figlio in simili circostanze…….auguri anche però loro con una certezza che il nostro impegno politico/amministrativo sarà volto ad evitare il ripertersi di simili tragedie….rinaldo silva , vicesegretario provinciale UDC Monza b.za

desio :tagli e rimpasti in giunta? tutto falso

Desio. 22 ottobre "Ma quali tagli? Ma quale rimpasto? Davvero non capisco come si possano montare simili casi, senza fondamento alcuno!". Il sindaco di Desio, Giampiero Mariani, perentorio: "Le notizie apparse sulla stampa in questi giorni sono assolutamente false. Non ho mai detto n pensato di volermi sbarazzare di alcun assessore. Tanto meno ho intenzione di effettuare tagli, rimpasti o rimpastini. Dispongo di una squadra di assessori e di una maggioranza coesa, che viaggia in un'unica direzione: quella che punta ad assicurare stabilit e sviluppo alla nostra citt. Poco più di un anno fa le forze di maggioranza hanno analizzato con una sana e costruttiva dialettica la situazione del governo cittadino, decidendo una riorganizzazione, che è stata proficua e positiva nella forma e nella sostanza: lo dimostrano i risultati che in tutti i settori sono sotto gli occhi dei desiani. Insinuazioni, chiacchiere e falsit non fanno parte del vocabolario della mia amministrazione. C' qualcuno che vuole mettere zizzania? Beh, ha sbagliato indirizzo. E comunque non mi faccio disturbare da simili perditempo e non mi faccio sviare in un polverone di polemiche smodate. Bisogna smetterla di pensare alla politica come ad una partita di sumo, dove il più forte sbatte l'avversario fuori dal ring".