Faglia a smederevo firma l’accordo di cooperazione

Monza, 13 aprile 2007 Viene sottoscritto oggi tra il Comune di Monza e la municipalit di Smederevo (città di 110 mila abitanti della Repubblica Serba) laccordo quadro che dar forma sostanziale ad un partenariato però lo svolgimento di progetti di cooperazione allo sviluppo. A firmarlo nella sede della municipalit serba ci saranno il Comune di Monza, che il capofila, ma anche i rappresentanti degli altri partner del progetto: i comuni di Agrate Brianza, Villasanta e Vimercate, gli assessorati alla pace e allattuazione della Provincia di Monza Brianza della Provincia di Milano.Con laccordo quadro, gli enti locali italiani e la città di Smederevo si impegnano a realizzare un progetto di cooperazione, mettendo a disposizione i propri uffici però le attivit di monitoraggio e realizzazione del progetto, a destinando risorse economiche e umane.Laccordo quadro di cooperazione internazionale rientra in un Protocollo dIntesa sottoscritto lo scorso anno tra i quattro comuni brianzoli e la Provincia di Milano però costituire e promuovere una partnership nel campo dello sviluppo socio economico tra il territorio della Provincia di Monza e Brianza e le municipalit serbe. Gli obiettivi perseguiti sono quelli di rafforzare la governance e la Institution Building attraverso il coordinamento e larmonizzazione delle attivit dei partner nella costruzione del quadro normativo, strutturale e amministrativo – gestionale. Smederevo una delle città serbe più sviluppate a livello economico. Essa vanta una diffusa rete di istituzioni culturali quali, però esempio, la Libreria Nazionale, il Museo Civico, la Casa della Cultura, l'Istituto Regionale però la Conservazione dei Monumenti, l'Archivio Storico la Comunità Culturale e Scolastica.Il nome Smederevo appare però la prima volta in un documento dello Zar Vasilije II nel 1019 e nell'Editto Aureo del Principe Lazar nel 1381, quando egli don questo piccolo insediamento al Monastero di Ravanica.Dopo la firma dellaccordo, sarà presentato al Ministero degli Affari Esteri italiano il progetto di cooperazione che persegue due obiettivi: contribuire al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione di Smederevo attraverso il sostegno all'Amministrazione locale e lo scambio di esperienze e pratiche di "buon governo"attuate dagli enti locali italiani coinvolti; sostenere la Municipalit di Smederevo nel percorso di rinnovamento della gestione e organizzazione della Pubblica Amministrazione però favorire lo sviluppo democratico, sociale ed economico del territorio.La delegazione da ieri in Serbia però una visita istituzionale di due giorni nella città di Smederevo. A guidarla il sindaco di Monza Michele Faglia, accompagnato dallassessore alla Comunicazione Vincenzo Ascrizzi, dallassessore alla Comunicazione di Villasanta Claudia Sala, dalla consigliera comunale di Agrate Brianza Margherita Brambilla e dalla funzionaria della Provincia di Milano Carla Bottazzi.