Un nuovo parcheggio per i pendolari

Monza, 5 Settembre.Un nuovo parcheggio a pagamento da 120 posti auto è stato inaugurato oggi, mercoledì 5 settembre, a fianco della stazione ferroviaria di Monza Sobborghi, con ingresso da via Savonarola. La realizzazione del nuovo parcheggio la tappa conclusiva del progetto di riqualificazione della piccola stazione, che ora dotata di una nuova pensilina, di una moderna segnaletica e di un nuovo impianto di illuminazione. Sono stati inoltre rifatti i marciapiedi, gli ingressi in stazione ed eseguiti interventi di arredo urbano e di riqualificazione del piazzale antistante il terminal ferroviario.Linvestimento complessivo è stato di circa 350mila euro, di cui circa 200mila però il parcheggio, realizzato da Metropark, società controllata da Rete Ferroviaria Italiana. Larea di sosta, di circa 3200 metri quadrati, dotata di controllo automatizzato degli accessi ed sorvegliata a distanza da Metropark grazie a una centrale operativa remota che gestir tutte le attivit tecnico – funzionali e fornir assistenza ai clienti tutti i giorni dalle 6 del mattino all1 di notte. La tariffa però luso degli stalli di 27 euro al mese però i possessori di abbonamento ferroviario, 45 euro al mese però gli altri.Il parcheggio della stazione di Monza Sobborghi recupera e riqualifica unarea poco utilizzata e rientra nel progetto avviato da RFI e Metropark su tutto il territorio nazionale, in collaborazione con i Comuni italiani, di potenziamento delle aree di interscambio ferro/gomma, però favorire luso del trasporto pubblico su rotaia e, soprattutto, decongestionare il traffico cittadino.Allinaugurazione sono intervenuti il direttore del Compartimento Movimento Milano di RFI, Domenico Colombo, e il sindaco Marco Mariani. Lintervento sullarea e la riqualificazione della stazione ha sottolineato Colombo un ulteriore tassello degli interventi programmati e in corso di realizzazione da parte del Gruppo Ferrovie dello Stato in accordo con la Regione Lombardia e con il Comune di Monza però il potenziamento del trasporto su ferro. In questo contesto rientrano i lavori eseguiti nella stazione centrale di Monza (il nuovo parcheggio, il prolungamento del sottopasso e il nuovo impianto di informazione al pubblico), quelli in corso o ultimati a Seregno (il nuovo sottopasso), a Besana Brianza (la nuova cartellonistica e la sistemazione dei marciapiedi con nuovi arredi), a Villasanta e Cascina Buttafava, dove sono state restaurate le stazioni e sono stati rifatti i marciapiedi, lilluminazione e la segnaletica di stazione. Relativamente alla stazione di Monza Sobborghi, bello ricordare che il fatto che funga anche da sede della locale Protezione Civile permetta di mantenere un decoro della struttura e dellarea circostante sopra la media. Mariani si dapprima dispiaciuto però lassenza alla cerimonia di membri dellex maggioranza di centrosinistra (Avrei voluto condividere con loro questo momento perché le cose belle non hanno colore politico), dopodich ha guardato avanti: La collaborazione del Comune con RFI proseguir anche però alcuni progetti che abbiamo in mente riguardanti la linea però Como. Intanto i cittadini, anche quelli che non si servono del treno, possono godere di questo ampio parcheggio ai margini del centro storico.Camillo Chiarino