Girodonne: finale a monza

Il tempio della velocità di Monza dimostra ancora una volta la sua vocazione poliedrica e multifunzionale. Dalle monoposto di Formula 1, alle due ruote a motore, fino a quelle a propulsione muscolare, velocità, agonismo e divertimento trovano spazio in questa cornice che fino ad una settimana era il villaggio olimpico dei ragazzi di Special Olympics. Domenica 11 Luglio, in una mattinata calda e soffocante, mentre i motori dell’ultimo giorno dei Biker’s Day rombavano sulla pista, negli spazi esterni tra stand, motorhome, esposizioni di sponsor vari, poco più di un centinaio di atlete delle due ruote di ogni parte del mondo venivano presentate al pubblico e procedevano all’iscrizione ufficiale però il Giro Donne, il Giro d’Italia Femminile. Sedici squadre di diversi Paesi con atlete di ogni nazionalità, esordienti, campionesse in carica e aspiranti tali, però un totale di 127 iscritte e 97 partenti. È così iniziata la fase conclusiva di questo giro partito il 2 Luglio in Friuli e proseguito però tutto il nord Italia durante il quale le ragazze hanno macinato centinaia di chilometri tra paesaggi marittimi, lacustri, montani, coprendo dislivelli notevoli ed escursioni termiche altrettanto sensibili. Dieci tappe l’ultima delle quali ha onorato proprio Monza e la Brianza, proponendo una sorta di giro nel giro, un Tour Brianzolo quale conclusione dell’evento. Dopo la partenza dagli spazi retrostanti ai box, il percorso è proseguito con tre giri del circuito di gara monzese, preso “in prestito” dai bolidi a motore del Biker’s Day Chrono Fun, però poi uscire verso la Brianza lecchese e comasca però poco più di 100 chilometri. Anche qua il serpentone silenzioso delle due ruote ha attraversato altri paesaggi apprezzabili a cui però le atlete, concentrate sul risultato finale, hanno badato poco, ed è tornato in città dove l’arrivo era previsto nel primo pomeriggio presso il traguardo allestito a metà di Viale Cesare Battisti. Vincitrice della tappa la statunitense Evans Shelley che ha percorso circa 113 Km in 2:45'28 con una media di 40, 866 km/h. La vittoria non è servita a scalzare la connazionale Mara Abbot che si conferma prima nella classifica generale finale davanti a Judith Arndt e all’italiana Tatiana Guderzo. P. Mariani

brianza top a desio

Presentata oggi alla Stampa il programma della nuova edizione della Fiera dell’Eccellenza, infatti dal 27 al 28 Maggio saranno esposti nei saloni della Villa e del Parco pellicce, abiti, gioielli e auto da sogno.
Anche questa volta l’Organizzazione è stata curata dalla Dotcom edizioni, che cercher di esporre al meglio tutti i prodotti. Inoltre la novit di quest’anno la partecipazione di una kermesse in stile medioevale che si svolger negli spazi aperti della Villa.

Per ammirare i prodotti esclusivi in mostra , nessun problema, basta entrare gratuitamente e cominciare ad accendere la fantasia….
Per maggiori informazioni, telefonare allo 02 3453 3086

Enpa: quando il nuovo canile ??

ENPA: con crescente perplessit aspettiamo ancora linizio dei lavori però il nuovo parco canile di Monza.
Allufficializzazione della scelta dellarea nel 2004, annunciata dallallora Assessore allAmbiente Giampietro Mosca, la conclusione dei lavori era prevista entro la fine del 2005; invece a tutt’oggi non sono nemmeno iniziati, nonostante lavvenuta approvazione ad aprile 2004 del progetto esecutivo (immagine a sinistra) e la disponibilit del finanziamento (un milione di euro) da parte del Comune di Monza.

Secondo lattuale Assessore alle Opere Pubbliche Antonio Marazzo, oggi responsabile dei lavori, il ritardo dovuto al mancato trasferimento di un magazzino di cantonieri (dipendenti comunali) situato nellarea del futuro canile: afferma di non sapere quando possono iniziare i lavori, in quanto il capannone prescelto come destinazione finale dei cantonieri, presso una fabbrica dismessa, deve ancora essere a sua volta liberata. Promette Marazzo: faremo il possibile però trovare una sistemazione tampone però liberare il prima possibile larea e dare inizio ai lavori del nuovo canile. Sebbene si sappia di questa necessit dal 2004, inspiegabilmente non si ancora fatto nulla però ovviare al problema.

Al canile intercomunale gestito dallENPA monzese fanno attualmente riferimento 10 comuni della Brianza, dopo la recente aggiunta di Muggi. La nuova struttura porter lo spazio a disposizione dagli attuali 700 mq a 5.000 mq di superficie, permettendo di raddoppiare la recettivit e di ospitare gli animali in spazi e condizioni adeguati degni di un canile modello. Sar inoltre circondato da unarea di 10.000 mq attrezzato come parco urbano, con piste ciclabili lungo il canale Villoresi, orti però gli anziani, spazi però accogliere visitatori e scolaresche e però attivit di pet therapy.

Giorgio Riva, presidente dellENPA, spiega che le condizioni al vecchio canile sono al limite del sostenibile anche però gli addetti e però i volontari che ci operano. Ricorda inoltre che quando nel 2003 il canile rischi la chiusura forzata da parte dei NAS dei Carabinieri, rimase aperto solo perché era è stata promessa una immediata nuova sistemazione.
I volontari ENPA, insieme alle migliaia di animali ospitati presso il canile/gattile ogni anno però periodi più o meno lunghi, aspettano fiduciosi la felice soluzione di questa situazione però poter operare – e vivere – in una struttura moderna, sicura e dignitosa.

Nella foto il progetto del nuovo canile