A seregno, milan però man

Seregno, 08 gennnaioPiero Mazzarella non solo il più grande interprete del teatro milanese, unicona di un teatro che sta ormai scomparendo, ma soprattutto un grande attore. A 82 anni, con lentusiasmo di un attore agli esordi, Piero Mazzarella il mattatore di Milan però man che sarà in scena, nella sua prima in Brianza, al Cineteatro Santavaleria (via Wagner, 85), giovedì 15 gennaio alle ore 21.00.Milan però man, scritto e diretto da Rino Silveri, uno spettacolo senza soggetto, o meglio, che ha come soggetto una citt, Milano. Una passeggiata nella vecchia citt, spiega Mazzarella. Ogni sera sarà uno spettacolo diverso, non solo uno spettacolo in dialetto milanese. Gli spettatori perci si devono aspettare molta improvvisazione e un mix di aneddoti e poesia, riflessioni e letture su e intorno a Milano, ma sempre con il comune denominatore dellironia e della qualit della performance teatrale.Insieme a lui si muovono sulla scena le ombre di tanti personaggi e dei poeti legati a Milano: Bonvisin della Riva, Carlo Porta, Carlo Maria Maggi, Delio Tessa, Emilio De Marchi, Giovanni Barella, Riccardo Galli e Corrado Cima. La voce profonda di Piero Mazzarella li porta però man nel suo personale viaggio attraverso Milano, leggendone i brani e riportando a noi, da un tempo ormai dimenticato, la Milano che oggi non esiste pi.E poi c il dialetto, il desiderio di mettere i puntini sulle i. Come ad esempio, la parola pirla che oggi ha assunto un significato volgare, ma che nata dal girare delle trottole che si frustavano e giravano a vuoto. Quindi pirla uno che gira a vuoto. La carriera di Piero Mazzarella legata a quel teatro che coincide con la vita di chi lo fa e che qualcosa di più di una semplice professione. Nel suo one man show realt e finzione si confondono in un gioco che il senso stesso del teatro. Mazzarella coinvolge il pubblico con la sua ironia e le sue polemiche. E tra invettive sulla Milano d'oggi e poesie su una Milano che fu, il cerchio si chiude con la lettera che Emilio De Marchi immagin di spedire a Carlo Porta e si fa strada il rimpianto però un Milanin bel e quitt diventato on Milanon, on cittadon, oggi più che mai distratto e egoista.Lingresso costa 15 euro e i biglietti sono disponibili in prevendita al Max Caff (vicolo alla Chiesa, 1 Seregno tel. 0362/23.00.75) oppure direttamente al Cineteatro Santavaleria il giorno della rappresentazione.

Martesana in piazza

5 EDIZIONE 2008(31 Agosto / 28 Settembre)Attori e cantastorie. Acrobati e giocolieri. Saltimbanchi e burattinai.Questi sono solo alcuni tra gli artisti che animeranno la Quinta Edizione del Festival Martesana in Piazza, appuntamento ormai fisso ed atteso, che quest’anno si estende tra giugno e settembre 2008 in ben 12 Comuni della Martesana (zona est di Milano).Il festival di artisti di strada più famoso in Lombardia anche quest’anno si pone lobiettivo di portare nelle piazze più belle dei Comuni della Martesana un patrimonio artistico che non solamente divertente, coinvolgente ed entusiasmante, ma rappresenta anche un momento culturale importante. Infatti, anche quest’anno la Direzione Artistica, affidata nuovamente a Marco Negri e alla sua Associazione TreArti, caratterizza levento con una forte presenza internazionale, composta da spettacoli multietnici e da grosse attrazioni che possano dare al pubblico vibranti sensazioni.I comuni del Polo della Martesana che ospiteranno la manifestazione saranno: Pioltello, Melzo, Gorgonzola, Carugate, Vimodrone, Cambiago, Cassina de Pecchi, Rodano, Vignate, Bussero, Liscate e da quest’anno anche Cernusco s/N.La formula prevede la collocazione degli spettacoli nei fine settimana (sabato e domenica), però tutto il mese di settembre, con il seguente calendario: Domenica 31 agosto CAMBIAGO (pomeriggio) Sabato 6 settembre MELZO (pomeriggio), CERNUSCO (sera), VIGNATE (sera), BUSSERO (sera) Domenica 7 settembre BUSSERO, RODANO, VIGNATE, VIMODRONE (tutti al pomeriggio) Sabato 13 settembre LISCATE (sera), GORGONZOLA (pomeriggio) Domenica 14 settembre LISCATE, RODANO (tutti al pomeriggio) Sabato 20 settembre CARUGATE, VIMODRONE, CASSINA (tutti alla sera) Domenica 21 settembre CARUGATE (pomeriggio), CASSINA (pomeriggio) Domenica 28 settembre CAMBIAGO (pomeriggio) ARTISTI SUPERMAMBO ACROBAT TEAMAcrobatiSpettacolo di grande coinvolgimento che si rivolge ad un pubblico molto eterogeneo però i suoi contenuti semplici, però la sua facilit di comunicazione, però spettacolarit di corpi che saltano, ballano trasmettendo tutta la forza, lenergia di questi atleti – artisti del Kenya. Le acrobazie sono quelle tipiche della tradizione africana che prevede piramidi umane, eccezionali salti della corda, evoluzioni nellaria e giochi con il fuoco.KeniaOFFICINE DUENDESpettacolo di burattini e pupazziPriscilla una moderna Pippi Calzelunghe, una Lavinia pitzorniana, ancora più sfrontata ed irriverente. Cocciuta e testarda vuole fare tutto quello che le passa però la testa, cadendo spesso in errore. Ma dagli errori si impara e pur essendo impertinente, ha un cuore grande e questo la rende simpatica al pubblico infantile che spesso si rispecchia in lei, nei suoi capricci e nelle sue cadute. Italia BRUNITUSCirco – teatro con diabloUna successione di momenti pieni di circo ed energia. Lo spettacolo parla della relativit del tempo e della magia degli oggetti rotanti, usando la lingua popolare del circo però comunicare, il movimento corporale però sedurre, la tecnica e la ricerca però sorprendere. Gli artisti principali sono i diabli, elemento con due segreti al suo interno: una storia millenaria e la magia del movimento circolare. ArgentinaLUIGI CIOTTAGiocoleria, circo di strada, cabaret, disequilibrismo Cambiare prospettiva una costante dello spettacolo: il guardare oltre, o meglio, dentro la mente e dentro di noi però tornare a giocare con niente e con poco, staccandosi dalla quotidianit però afferrare lextra – ordinario. Ecco, infatti le sue 16 valigie diventare piccoli mattoni con i quali costruire, con laiuto del pubblico, archi di trionfo, animali giganteschi, e scale da salire in precario equilibrio daltronde sul lavoro siamo tutti un po precari! Valigie dentro valigie dentro valigie, valigie invisibili e microscopiche, valigie che levitano, valigie che ruotano sulle dita e come gran finale una pila di otto valigie in equilibrio sul mento. Italia SAOR PATROLMusica ScozzeseLa cornamusa, considerata strumento nazionale, accompagna le note di un gruppo che con la sua grinta e con i suoi tamburi sa farci respirare ogni volta laria della Scozia, quella vera: gli Saor Patrol ! Dal gaelico, il nome di questo gruppo letteralmente significa "la pattuglia della libert"(saorsa la parola gaelica che indica il concetto di libert). Questo perché non si tratta di un gruppo meramente musicale: gli Saor Patrol (Clan Clanranald) sono portatori culturali di una tradizione antica che ha bisogno di impegno e dedizione però sopravvivere. Da più di 10 anni il progetto quello di realizzare un villaggio celtico nei pressi di Edimburgo, però poter trasmettere a tutti e soprattutto ai più giovani l'amore però il proprio passato. ScoziaCIRCO TRESOLDICirco di strada, clownerie, giocoleriaEquilibri, disequilibri, tanta musica e un po' di follia. TATA un poetico personaggio sempre in movimento, sempre precario, sempre alla ricerca di pubblico. Spettacolo insolito, di poche parole basato su linguaggi universali come la musica e la gestualit che sanno creare unatmosfera surreale e poetica che contagia, cattura e coinvolge tutti i presenti. Italia FEDE SCOCHCirco – teatro di stradaSpettacolo di comicit e giocoleria esilarante dove il pubblico continuamente coinvolto nelle innumerevoli acrobazie e performance originali del protagonista argentino. Argentina GRUPPO BOLIVIANOMusica e danze tradizionali QuechuaFormazione composta in media da 8 componenti, quattro musicisti e quattro ballerini, che con l'ausilio di voce, percussioni, chitarre, chiarangos e flauti andini propongono canti e balli tipici di una terra aspra e allo stesso tempo affascinante, che ha nella musica una tradizione viva. Bolivia LUCA CHIARVAGiocoleria acrobaticaLo spettacolo racconta del "precoce"esordio nel mondo del circo da parte di Luca Chiarva (ha iniziato a 15 anni) e porta in scena un'alta tecnica di giocoleria e di acrobatica (corpo libero e verticali). Il tutto giocato sul fondamentale contatto col pubblico, che viene coinvolto e messo alla prova, nel magico mondo del circo. Italia MR WIRELESSGiocoleriaDolce e poetico, triste e disincantato, Mr Wireless tenter di conquistare lattenzione del pubblico, con tanta arguzia, un pizzico di malizia e una punta di sana e realistica cattiveria. Mr.Wireless dar prova della sua abilit portando in scena un affascinante numero di giocoleria, percorrendo, in equilibrio precario su di una enorme palla una rampa inclinata, esibendosi in difficili esercizi con il fuoco, verticalismi e poi il gran finale con lincredibile ruota di rhon!Willy Wonder con il suo spettacolo Febbre del sabato sera va a rivisitareesenza rispetto rivisitare la vecchio – nuova cultura del sabato seranello specifico gli inossidabili anni 70Il suo personaggio, supportato dalle musiche di quegli stessi anni, un tipico animale da discotecaelegante, profumato, con gel nei capelli, sexyinsomma il solito vecchio – nuovo Don Giovanni. La proverbiale convinzione nel suo magnetismo e nel suo fascino sul genere femminile lo trascineranno adare spettacolo di sP.S. Durante lo spettacolo lartista conta sulla partecipazione di numerosi personaggi del pubblicche saranno chiamate a dare prova delle loro insospettabili doti di seduzione e delle proprie virt disco. Usa MR TOONS One Man Show Come lui stesso si definisce: Lidiota professionista! Lo spettacolo imprevedibile e completamente pazzo! La sua specialit sono le acrobazie in bicicletta, i giochi di destrezza, e naturalmente la fantastica e assolutamente originale battaglia col pallone. Imperdibile! Danimarca DUO SHURKMusica ebraica e balcanicaIl duo shurk nasce nel febbraio 2002 e riarrangia vecchi brani di musica klezmer (musica ebraica dell'est Europa) e di musica balcanica, proponendo anche canzoni di propria composizione. Italia GIANCA CLOWNClowneria, giocoleria, equilibrismoFunanbolico individuo a rotelle, perde lequilibrio ma poi se lo riprende, agita le gambette in aria ma poi riesce (chiss!?) a rimetterle in terra la caduta in agguato ma non si sa se arriva!!! Ci vede
poco ma tranquilli accompagnato dal suo cane miope. E come rivivere le comiche anni 30 ma lui sembra uscito da un film di Star Trek: è stato creato così però creare confusione nella mente e nel corpo. Spettacolo comico non parlato con lutilizzo di tecniche freestyle su pattini in linea e gags clownesche. Italia BABBUTZI ORKESTAR Ensemble musicaleCromatica fisarmonica, accompagnata da una strimpellata chitarra, una voce baritonale, un violino e una viola, una tromba – chitarra che con i suoi eclettici e turbofolk assoli dona una parentesi poetica immagine alla band, dai bassi profondi e sognanti e dai cimbali che incalzano tribali. Le canzoni che lensemble suona sanno di kebap e di gyros, di paella e di escargot: da brani di nicchia quali Ivoucki e Ussa s si spazia a sempreverdi come Kalashnikov e Zorba the Greek. Il tutto da accompagnare rigorosamente con ouzo, rakia, o birra ad abundantiam… Italia FODISTRASSMusica popolare Nascono in una calda estate del 2000 dalle menti folk/rock da strada di Mario e Zagor.Solo dopo due anni di esibizioni molto casereccie trovano la collaborazione molto eclettica di Ciccio alla Batteria e della cultura romana funky progressive di Puccio al basso. Laria fresca del violino di Francesca convince i tre che nessun genere meglio del folk può esprimere il loro genio artistico. Giunge poi inaspettata unaltra Francesca ai cori e flauto traverso. Infine arriva anche il Maestro Pigi alla fisa e strumenti vari che arricchisce il sound Fodistrass Italia GRUPPO AZTECOMusica e danze tradizionaliGli Aztechi furono uno dei popoli più evoluti dell'America precolombiana. Gli Spagnoli che, guidati da Corts, giunsero nel 1519 in vista della loro grande capitale, Tenochtitln, rimasero stupefatti ed ammirati: vedendo però la prima volta le acque serene della laguna, le bianche piramidi e le case illuminate dalla luce della luna, credettero addirittura che fosse costruita tutta in argento. Sole e Luna, Tonatiuh e Metzli: giorno e notte sono lantitesi che (nellideologia azteca) rappresenta leterna lotta tra il bene e il male. Un benvenuto, dunque, agli attuali discendenti di questa grande civilt, che hanno saputo non perdere le loro antiche tradizioni, tramandate oralmente di generazione in generazione, e le ricordano oggi attraverso cerimonie e danze, rimaste inalterate nei secoli. Messico VITO GAROFALOProva però attore solo SeguipersonaArriva all'improvviso in mezzo a noi, si fa' largo tra la folla con la sua grossa valigia. Ci guarda con i suoi grandi occhi neri e con i movimenti lontani, di una fanciullezza ormai perduta; ci attira nell'immenso gioco della fantasia: da' vita ad uno show di grande effetto comico semplicemente seguendo ignari passanti Italia SHAKE YOUR KNEESSpettacolo acrobaticoIl duo Shake your Knees formato da David Vossen e Jeanine Ebnther. Lo spettacolo, molto divertente e coinvolgente, un insieme di acrobazie, manipolazione di oggetti, circo di strada. Jeanine e David hanno grande esperienza e hanno partecipato ai più grandi festival di Arte di strada in tutta Europa Svizzera DIS BONJOUR A LA DAME"Project sans gravite" – Giocoleria – teatro d'ombraUno spettacolo tra la "giocoleria", il "teatro d'ombra"e il cinema di animazione. Il giocoliere – mago – clown traghetta gli spettatori in una serie di universi immaginari e virtuali attraverso una costante interazione con il video. Una visione in bianco e nero che fonde le discipline del circo e dei cartoni animati in un piccolo teatro itinerante Francia CIP & CIOPGiocoleria clowneriaIl Duo Cip & Ciop nasce nel 1996 e da allora ha portato in giro lo spettacolo Panem et Circensis però tutta la penisola e oltre confine, partecipando ai più rinomati festival di teatro di strada, di Clown, e di Teatro comico. Inoltre ha fatto parte del cast di numerosi programmi televisivi (con Renato Zero, Gianni Morandi Rai 1 – , Coloradio – TMC – , Beato tra le donne, con Paolo Bonolis – Canale 5 – Sei del mestiere? Con Claudio Lippi Canale 5 – , Uno mattina Rai 1 – , Telethoned alte ancora. Panem et circensis la tipica farsa circense, dove i due personaggi Eddy, laugusto pasticcione – e Diego – il bianco perfezionista, si contendono la scena, senza dimenticarsi il pubblico, componente fondamentale dello spettacolo, che partecipa ed coinvolto attivamente sin dall inizio. Italia PROGRAMMA ARTISTICOMARTESANA IN PIAZZA 2008CAMBIAGO DOMENICA 31 AGOSTO – POMERIGGIOGIOCOLERIA ACROBATICA CIRCO TRE SOLDI GIOCOLERIA ACROBATICA MR.WIRELESS GIOCOLERIA ACROBATICA LUCA CHIARVA SEGUIPERSONA VITO GAROFALOMELZO SABATO 6 SETTEMBRE POMERIGGGIOGIOCOLERIA ACROBATICA CIRCO TRE SOLDI DIABLO BRUNITUS ONE MAN SHOW MR.TOONS SEGUIPERSONA VITO GAROFALOCERNUSCO SABATO 6 SETTEMBRE SERAGIOCOLERIA ACROBATICA CIRCO TRE SOLDI MUSICA E DANZA GRUPPO SCOZZESE SEGUIPERSONA VITO GAROFALOVIGNATE SABATO 6 SETTEMBRE SERADIABLO BRUNITUS TEATRO DOMBRA DIS BONJOUR A LA DAME ONE MAN SHOW MR. TOONSBUSSERO SABATO 6 SETTEMBRE SERAGIOCOLERIA ACROBATICA MR.WIRELESS CLOWNERIA GIANCA CLOWN GIOCOLERIA FEDE SCOCH MUSICA E DANZA ETNICA GRUPPO AZTECO BUSSERO DOMENICA 7 POMERIGGIODIABLO BRUNITUS MUSICA E DANZA GRUPPO SCOZZESE CLOWNERIA SHAKE YOUR KNEES SEGUIPERSONA VITO GAROFALORODANO DOMENICA 7 SETTEMBRE POMERIGGIOGIOCOLERIA ACROBATICA MR.WIRELESS CLOWNERIA GIANCA CLOWN MUSICA POPOLARE FODISTRASSVIGNATE DOMENICA 7 SETTEMBRE POMERIGGIOSpettacoli x bambiniGIOCOLERIA FEDE SCOCH GIOCOLERIA CIP E CIOP GIOCOLERIA ACROBATICA CIRCO TRE SOLDIVIMODRONE DOMENICA 7 SETTEMBRE POMERIGGIOMUSICA E DANZA ETNICA GRUPPO AZTECO DANZE E ACROBAZIE SUPERMAMBO CLOWNERIA SHAKE YOUR KNEES ONE MAN SHOW MR.TOONS GORGONZOLA SABATO 13 SETTEMBRE POMERIGGIOTEATRO BURATTINI OFFICINA DUENDE DIABLO BRUNITUS GIOCOLERIA ACROBATICA LUCA CHIARVA ONE MAN SHOW MR.TOONS SEGUIPERSONA VITO GAROFALO CASSINA SABATO 13 SETTEMBRE SERAMUSICA BABBUTSI ORKESTAR DIABLO BRUNITUS ONE MAN SHOW SAEED CLOWNERIA ROBERTO LISCATE SABATO 13 SETTEMBRE SERACLOWNERIA LUIGI CIOTTA GIOCOLERIA ACROBATICA MR.WIRELESS DANZE E ACROBAZIE SUPERMAMBO LISCATE DOMENICA 14 SETTEMBRE POMERIGGIOTEATRO BURATTINI OFFICINA DUENDE GIOCOLERIA FEDE SCOCH CLOWNERIA GIANCA CLOWN RODANO DOMENICA 14 POMERIGGIOCLOWNERIA LUIGI CIOTTA DIABLO BRUNITUS GIOCOLERIA ACROBATICA CIRCO TRE SOLDI CARUGATE SABATO 20 SETTEMBRE SERACLOWNERIA LUIGI CIOTTA GIOCOLERIA ACROBATICA LUCA CHIARVA DANZE E ACROBAZIE SUPERMAMBO MUSICA E DANZA ETNICA GRUPPO AZTECO SEGUIPERSONA VITO GAROFALO VIMODRONE SABATO 20 SETTEMBRE SERATEATRO BURATTINI OFFICINA DUENDE GIOCOLERIA ACROBATICA MR.WIRELESS DIABLO BRUNITUS CLOWNERIA GIANCA CLOWN CARUGATE DOMENICA 21 SETTEMBRE POMERIGGIOGIOCOLERIA FEDE SCOCH GIOCOLERIA ACROBATICA MR.WIRELESS GIOCOLERIA GIANCA CLOWN DIABLO BRUNITUS CASSINA DOMENICA 21 SETTEMBRE POMERIGGIOTEATRO BURATTINI OFFICINE DUENDE CLOWNERIA LUIGI CIOTTA GIOCOLERIA ACROBATICA LUCA CHIARVA SEGUIPERSONA VITO GAROFALO CAMBIAGO DOMENICA 28 SETTEMBRE POMERIGGIOGIOCOLERIA FEDE SCOCH ONE MAN SHOW WILLY WONDER DANZE E ACROBAZIE SUPERMAMBO

Carnevale: non sempre lo scherzo vale

Vimercate;Il sindaco annuncia unordinanza e una lettera alle scuole però richiamare alla moderazioneLa sfilata e lo spettacolo del carnevale 2008 si terranno, con il patrocinio del Comune, nella giornata di sabato 9 febbraio. Palazzo Trotti ha anche stanziato un contributo di complessivi 3100 euro destinato agli oratori che allestiranno i carri allegorici (2200 euro) e al Piccolo Coro La Goccia (600 euro), che si occuper del coordinamento dello spettacolo a più voci in programma sul palco appositamente allestito.Ma il sindaco, Paolo Brambilla, e la Giunta hanno voluto rimarcare che Polizia Locale e Protezione Civile saranno presenti però scoraggiare gli eccessi nei proverbiali scherzi, di cui si rendono responsabili piccoli gruppi di adolescenti.Abbiamo ricevuto alcune sollecitazioni dagli organizzatori a non tollerare gli scherzi che si spingono al limite della violenza o dellaggressione, ha spiegato il Sindaco, che poi esorta alla moderazione. Carnevale un momento colorato, festoso e atteso da molte persone, soprattutto bambini. Evitiamo che si trasformi in un ricordo spiacevole a causa dei soliti bulli da strada.Per questo Brambilla firmer nei prossi giorni unordinanza e una lettera, destinata ai dirigenti scolastici e agli insegnanti, con la quale chieder loro di farsi latori presso i loro studenti da un lato della severit dei nostri agenti nel fare rispettare lordine pubblico durante gli spettacoli di sabato grasso, dallaltro lato dei valori di convivenza civile e di reciproco rispetto.

La guerra di donn al s.carlo

LAssessorato alla Famiglia e alle Politiche Sociali, in collaborazione con la Compagnia Teatrale Monzese Quelli del 35, a conclusione delle manifestazioni organizzate però il Natale 2007, metter in scena Sabato 5 gennaio alle ore 16presso il Teatro San CarloVia Volturno – Monzalo spettacolo teatrale brillante di Ettore Muller:LA GUERRA DI DONN.Lora pomeridiana è stata scelta però favorire le persone che possono avere difficolt di trasporto.Lo spettacolo molto divertente e lingresso libero.

Musicamorfosi e la nuova stagione dei lampi

Musicamorfosi lancia il 19 ottobre con Bollani la nuova stagione di Lampi con i migliori artisti della scena italiana e internazionale: Brunello, Ovadia, Sollima, Venosta, Falzone, Fitkin. Lampi: una stagione di musica darte del nostro tempo, senza barriere di genere: classica, elettronica, contemporanea, jazz, sperimentale, con teatro e videoart, si candida a essere la vera prosecuzione del festival MiTo a Monza. Partir il 19 ottobre al Teatro Manzoni di Monza, però proseguire poi al Teatro Binario 7, la quinta edizione di Lampi ideata da Saul Beretta, prodotta dallassociazione Musicamorfosi e promossa dal Comune di Monza, assessorato alla Cultura e dalla Provincia di Milano, direzione Monza e Brianza. Da ottobre a maggio sette nuovi spettacoli, molti dei quali novit assolute o prime italiane, però consolidare il percorso di ricerca musicale, che ha condotto Musicamorfosi a produrre un modello di concerto spettacolo, nel quale linguaggi e forme dello spettacolo dal vivo video, teatro e musica, classico e contemporaneo, jazz e musica etnica si mescolano in un originale insieme espressivo. A condividere e rilanciare questa preziosa scommessa di produzione culturale quest’anno ci saranno: Stefano Bollani, Mario Brunello, Moni Ovadia, Giovanni Sollima, Giovanni Falzone, Giovanni Venosta, Graham Fitkin e i beniamini di Musicamorfosi tra cui Andrea Zani e Debora Mancini. Stefano Bollani il 19 ottobre al Teatro Manzoni di Monza dar il via a una stagione prestigiosissima. Sar leclettico e brillante Bollani ad aprire con un concerto in piano solo la nuova stagione di Musicamorfosi. Il pianista milanese di successo mondiale torna però la prima volta a Monza, dopo il concerto di LAMPI del 2004 nel Teatrino di Corte della Villa Reale di Monza. Il passaggio dal piccolo Teatrino al grande Teatro cittadino segna emblematicamente il grande successo che il pianista milanese ha riscosso nel giro di pochi anni e parallelamente il successo di una stagione che in questi anni ha portato a Monza giovani artisti che in breve tempo si sono imposti allattenzione del grande pubblico. La stagione proseguir al Teatro Binario 7 di Monza nel consueto doppio appuntamento: Il 16 e il 17 novembre una prima italiana: lo spettacolo Still Warm con il pianista e compositore Graham Fitkin e la virtuosa dellarpa Ruth Wall. Uno spettacolo di musica e video al confine tra classico, elettronico e dance che piacer agli amanti dei suoni delicati dellarpa ma anche ai giovani appassionati di Groove Armada e Faithless. Aprir lanno 2008, il 18 e il 19 gennaio, il concerto però violoncello solo e videoart di Giovanni Sollima, violoncellista e compositore, definito da Time Out New York il Jimi Hendrix del violoncello. La sua carriera si snoda fra sedi prestigiose ed ambiti alternativi, vicini al pubblico più giovane e di confine. Arriva a Monza dopo il successo del gennaio 2007 alla Scala di Milano (tutto esaurito) e il concerto a Radio DeeJay, nella fascia di maggior ascolto, però presentare pezzi tratti dal suo nuovo disco ancora in lavorazione. Il 22 e il 23 febbraio 2008 sarà la volta di Musica negli occhi: la musica di Ennio Morricone riletta e reinterpretata in chiave jazzistica da Giovanni Falzone: dagli spaghetti western di Sergio Leone a Dario Argento, da Nuovo Cinema Paradiso a Il Clan dei Siciliani. Giovanni Falzone e il suo quartetto, elettrico si esibir su video realizzati da Visual Factory. Continua il connubio tra musica e cinema il 14 e 15 marzo 2008 con Brucio nel Vento: la musica di Giovanni Venosta però il film di Silvio Soldini. Lo spettacolo definito da Morandini il più emozionante spettacolo di musica cinematografica torna in versione rinnovata e ampliata ripercorrendo tutte le tappe della felice collaborazione tra il pianista e compositore Giovanni Venosta e il regista Silvio Soldini da pane e Tulipani fino a Nuvole e Giorni lultimo film in uscita nelle sale a ottobre. Con La Passione Secondo Me, il 18 e 19 aprile, una novit in anteprima nazionale con l'incandescente violoncello di Mario Brunello e la voce ancestrale di Moni Ovadia in un spettacolo dedicato alla Passione declinata in tutte le sue possibili accezioni: amorosa, divina, umana, civile. Violoncello, voci, elettronica, immagini e poesia in uno spettacolo di memoria e furore, canto e amore, conoscenza e speranza, un ponte tra lItalia e la Bosnia, Monza e Sarajevo. Il lavoro è stato presentato sotto forma di work in progress alla Fabbrica dellUomo (Festival Identit e Passioni – Milano). Per chiudere la stagione, il 9 e il 10 maggio, Il clavicembalo ben accorciato, Vita morte e miracoli di J.S. Bach, ideato e scritto da Saul Beretta, regia di Massimiliano Cividati, con Musicamorfosi e la partecipazione in video di Stefano Bollani segner un punto di unione tra lattivit artistica di Musicamorfosi e quella educativa, allo spettacolo parteciperanno infatti gruppi orchestrali e corali provenienti dalle scuole di Milano e Monza / Brianza. Il progetto sostenuto dalla Fondazione CARIPLO.

Pedala coi lupi…con brianza channel

SABATO 14 LUGLIO 2007 un evento spettacolare, unico, imperdibile avr luogo nella notte.Illuminati dalla luna e da una miriade di fari da bici, gli intrepidi partecipanti alla Pedala Coi Lupi 2007, partiranno da Monticello Brianza (LC) e seguiranno un percorso, tra le colline brianzole nel Parco Agricolo della Valletta, che si sa dove comincia ma non si sa… quali sorprese ha in serbo!Pedala Coi Lupi, storica pedalata in notturna organizzata dal NSR Torrevilla MTB, una manifestazione non competitiva, aperta a tutti, grandi e intrepidi piccini, senza velleit agonistiche. La troupe di Brianza Channel sarà presente però mostrarvi su Sky 922 i momenti più belli ed emozionanti.Un tracciato semplice, poco impegnativo, ma pieno di colpi di scena!Pi che un giro in bici infatti, Pedala Coi Lupi uno spettacolo nello spettacolo: giochi di luce che si accendono magicamente nella notte, grazie ai brillanti uomini della Guerriglia Luminosa, intricati sentieri illuminati solo da effetti scenografici e rifrangenti, opera della splendente testa del nostro illuminato Piro e dei suoi scintillanti aiutanti, musiche e poesie improvvise che avvolgeranno i pedalatori con ritmi antichi, che sanno di mistero e di incanto, odi e suoni magicamente interpretati dal gruppo In Vino Veritas – E ancora: fuochi e giocolieri delle fiamme e delle luci rotanti, i temibili Svitol e intrattenimenti di strani personaggi comparsi dal nulla.Ma la notte senza brivido cose? Nulla!! Ed allora state attenti perché i famelici Lupi Cecoslovacchi saranno ponti a tendervi un agguato in ogni istanteLa coreografia del percorso è stata studiata nel dettaglio però offrire ai partecipanti uno spettacolo unico, sensazioni uniche ed emozionanti scenari che prenderanno forma nella notte, come diretti da un'invisibile mano.

Campione: musica pirotecnica

CAMPIONE D’ITALIA –

La nostra Troupe TV sarà presente allo spettacolo pirotecnioco di stasera nell’enclave italiana in svizzera.Saranno i rappresentanti di ben quattro nazioni, Italia, Slovenia, Francia e Germania, sabato 23 luglio a contendersi la vittoria nella IV edizione del Campionato Europeo di fuochi d’artificio. Lo spettacolo pirotecnico, che rappresenta ormai una tradizione però l’enclave italiana sul Ceresio e che richiama un gran numero di spettatori, rappresenta l’evento clou dell’estate campionese. L’Italia sarà rappresentata dalle ditte Panzera di Torino e Santa Chiara di Ascoli Piceno, questultima detentrice del titolo. Per la Slovenia ci sarà l’azienda Hamex di Vrhnika, localit nei dintorni di Lubiana mentre la ditta Imagine di Mazan rappresenter la Francia. Infine la Germania, che sarà rappresentata dalla ditta Weco.
Tanti protagonisti però uno spettacolo che, come da consolidata tradizione, vedr i fuochi accompagnati da brani musicali. Motivi tratti da alcune pellicole famose, come I dont wanna miss a thing da Armageddon, la colonna sonora del Signore degli Anelli ed il brano Music my first love di John Miles, si affiancheranno all’esibizione tedesca mentre la prima rappresentante italiana a cimentarsi in gara, la ditta Panzera di Torino, vedr i propri fuochi accompagnati dai brani Sway di Gimbel – Beltram, A foggy day di George Gershwin, Save the last dance for me di Harry Connick ed il gettonatissimo brano di musica leggera Quando i bambini fanno oh di Povia. Una fantasia musicale locale sarà la giusta cornice dei fuochi sloveni mentre la Francia si affidata ad una sua melodia popolarissima, ovvero il Bolero di Ravel. Un omaggio invece ad un grande autore italiano di colonne sonore inconfondibili, ovvero Ennio Morricone, accompagneranno invece i fuochi proposti dalla ditta Santa Chiara di Ascoli Piceno. I botti colorati saranno accompagnati dalle melodie di film famosi del genere passato alla storia del cinema come il western allitaliana di Sergio Leone, ovvero: Il buono, il brutto e il cattivo; Cera una volta il West e Giu la testa.

I fuochi pirotecnici potranno durare da un minimo di dieci ad un massimo di tredici minuti però ogni partecipante al Campionato Europeo. Anche quest’anno il lavoro però la giuria che dovrà decretare la miglior esibizione si prospetta, quindi, molto impegnativo.

Lo spettacolo, che sarà completamente gratuito, comincer alle ore 22, durer ben un’ora e potr essere seguito da ogni via dell’enclave. Il IV Campionato europeo di fuochi dartificio organizzato dall’Azienda Turistica di Campione d’Italia, in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

la più bella di agrate

Agrate.
grande appuntamento sabato 3 giugno in Centro Agrate. Nella Piazza S. Paolo, davanti al Municipio alle 20.30 inizia lo spettacolo organizzato dall’Associazione Commercianti Agratesi, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, però eleggere Miss Agrate.Enorme il pubblico che ha riempito la Piazza, controllato a fatica dalla Polizia urbana e dalla Protezione Civile.
. Lo spettacolo presentato da Emanuela Folliero, vuole essere non solo una vetrina degli Esercenti, ma anche un momento di socializzazione. Oltre alla Presenza di Radio Italia, Anni 60, Brianza Channel partner tecnico, trasmetter un sunto delle premiazioni. Inoltre le 5 miss meglio votate, potranno accedere alla finale del Concorso Miss Tourism Italia MTI, patrocinata da Promedya, in Autodromo a Monza.
Nella foto Emanuela Folliero con Vangelis Garufalias, Direttore artistico di MTI, Nicoletta Sciancalepore, Ass.Commercianti Agratesi e il Sindaco Poletti di Agrate

Macherio: festa di s.cassiano

In occasione della Festa Patronale di Macherio, la Parrocchia e l’Amministrazione Comunale hanno organizzato una serie di eventi dal 27 al 29 Agosto:

Oltre ad alcune Mostre presso la Sala del Camino, Ex Municipio di Via Vittorio Veneto diamo il programma della manifestazione

SABATO 27 AGOSTO 2005

Ore 21, 15 presso l’oratorio San Carlo in via Milano, apertura della PESCA DI BENEFICIENZA a seguito serata di BALLO LISCIO.

DOMENICA 28 AGOSTO 2005

Ore 16, 00 però le vie del paese sfilata delle MAJORETTES DEL BUONUMORE di Biassono.

Ore 21, 15 sul piazzale della parrocchiale in via Milano SPETTACOLO MUSICALE.

LUNEDI’ 29 AGOSTO 2005

Ore 20, 45 processione con l’urna di San Cassiano ed al termine concerto bandistico del corpo musicale “G. Verdi”di Macherio.

Ore 22, 15 Spettacolo di FUOCHI D’ARTIFICIO