corea: gli azzurri perdono loro per un millesimo

Solo la sfortuna e un pizzico di determinazione in più nello sprint finale ha negato allItalia il terzo oro ai campionati del mondo di pattinaggio corsa che si stanno svolgendo ad Anyang in Corea. Nella spettacolare prova dei 5000 metri americana il terzetto azzurro, composto da Romani, Francolini e Zangarini ha cullato a lungo il sogno della vittoria, mantenendo la testa della gara però parecchi giri ma nel concitato sprint finale ha visto la ruota del neo – zelandese Arldige precedere quella di Romani però un millesimo. Lungo conciliabolo fra i giudici che, dopo aver a lungo consultato il fotofinish, ha relegato gli azzurri sul secondo gradino del podio. Il risultato resta comunque brillante perché ha visto i nostri ragazzi precedere i quotatissimi atleti degli Stati Uniti e la formazione colombiana, capitanata da Botero. Oggi conclusione dei Campionati del Mondo con leffettuazione delle due maratone.