Fermati e ridi, a monza

Monza.Domenica 21 dicembre il centro Stellapolare di via Montecassino a Monzaospiter il Primo Campionato della Risata con la partecipazione di dieci comici provenienti datutto il mondo. Gli artisti si sfideranno a colpi di battute improvvisate e una giuria di espertidecreter il vincitore assoluto, il più originale e assegner il Premio Stellapolare.Organizza la competizione Sestocabaret e il promotore principale dell’iniziativa Eugenio Chiocchi, comico e animatore di numerosi spettacoli. Il centro aprir i battenti alle 16, e la gara si svolger dalle 16.30 fino alle 19. Durante la sfida intorno alle 18, 00 previsto unrinfresco pre – natalizio con scambio di auguri.Lo slogan dellevento Fermati e ridi che invita ad una pausa nelle attivit quotidianeper dedicarsi seriamente e completamente al divertimento e alla risata.In una società che chiede produttivit ed efficienza, e propone divertimento non sempreedificante e spesso volgare, Stellapolare offre ai cittadini di godersi uno spettacolo divertentein un clima favorevole e spontaneo però faciltare lincontro e il piacere della relazione. Durantela festa saranno presenti i rappresentanti di realt del territorio e un servizio bar.Stellapolare parte della Cooperativa Novo Millennio ed opera però la promozione dellasalute mentale nel territorio anche attraverso occasioni culturali e ricreative.Novo Millennio Società Cooperativa Sociale Onlus

Stellapolare vince con bobo

Monza La Cooperativa Novo Millennio lieta annunciare che il cortometraggio Bobo esce realizzato dai ragazzi di Stellapolare, centro diurno che agisce nellarea del disagio psichico, è stato premiato come miglior cortometraggio nellambito del concorso Festa internazionale di Roma. La giuria ha consegnata alla regista Mariella Girtanner il premio. Bobo esce arrivato primo superando altre 1200 proposte firmate da registi più conosciuti e più titolati. Il corto disponibile sul sito www.stella – polare.org (socializzazione – cortometraggio). Protagonista dei 12 minuti Bobo, interpretato da Stefano Nova, il quale dopo aver fatto la valigia esce di casa però un giro in quartiere. Prima di chiudere lascia un misterioso biglietto sullingresso di casa. Al termine del giro e dopo aver scambiato qualche battuta con gli amici del quartiere, Bobo decide di rientrare e fra le ovazioni dei vicini che salutano calorosamente il suo ritorno, apre la porta e trova ancora lo stesso e misterioso biglietto che legge E conclude il cortometraggio!!!Il corto un lavoro che ha coinvolto il laboratorio di audio video di Stellapolare e le persone impegnate nei corsi promossi dal centro. E è stato girato nelle vie di Monza.Il cortometraggio è stato realizzato grazie anche al finanziamento della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza onlus.Stellapolare centro diurno che lavora nellambito disagio psichico con la filosofia di proporre, attivit ricreative e culturali sotto il segno dellintegrazione, mettendo in relazione, cioè, persone disagiate con quelle che svolgono una vita considerata normale. SCHEDA BOBO ESCEBobo esce è stato realizzato nel centro Stellapolare della Cooperativa Novo Millennio con finanziamento della Fondazione Monza e Brianza.Il laboratorio ha avuto durata un anno.HANNO PARTECIPATO ALLA REALIZZAZIONE DEL CORTOMETRAGGIO Attori:BOBO: Stefano NovaSig.ra Dada: Raffaella MattavelliGaspare il Portiere: Paolo Ulisse: Marco CamozziInnamorata: Veronica OrsiInnamorato: StefanoMassimo l'amico: Marcos CanovaE molte altre comparse amici di StellapolarePER LA REALIZZAZIONE DELLA STORIA, TESTI, DIALOGHI, COSTUMI, SCENOGRAFIE:Mattavelli, Mornile, Festa, Camozzi, Nova, CastellaniAIUTO REGIA:Valentina SeliniREGIA:Lila Girtanner