Lissone mtb sempre protagonista

Val di Fassa Bike – Moena (Tn)Una gara condizionata dal brutto tempo, con un clima decisamente autunnale e un percorso ridotto a 50 km, rispetto agli originali 64, a causa delle rigide temperature sul Passo Lusia. Il nostro neo Campione italiano Marathon Riccardo Milesi non si fatto scoraggiare ed salito nuovamente sul podio: si "accontenta"della seconda posizione alle spalle di Oscar Lazzaroni. Sul podio femminile Michela Benzoni riscatta la gara no di Casatenovo con un secondo posto dietro alla vincitrice Elena Giacomuzzi. In gara anche Vittorio Zocca che ha dovuto ritirarsi però problemi fisici.Gran Prix Valli Varesine – Morazzone (Va)Prova finale però il circuito veresino che ha visto trionfare nella classifica finale Valerio Galli tra gli allievi e Davide Maniero tra gli esordienti. Una gara percorsa su un terreno davvero pesante e molto fangoso. Per Valerio arriva anche la vittoria di tappa con l'ottimo Matteo Barbieri al 3 posto. Anche Davide si aggiudica la gara con Andrea Villa a proteggergli le ruote in seconda posizione. Davvero uno strapotere dei giovani lissonesi. Ottima anche la prova juniores dove vince Simone Barbato davanti a Davide Guala. Per quest'ultimo 3 podi in 3 gare. Campionato provinciale milanese Brugherio (Mi)La gara di Brugherio, valevole come prova unica però l'assegnazione del Campionato provinciale di Milano, ha visto i nostri portacolori aggiudicarsi ben due maglie. Isaco Silva bissa la vittoria dello scorso anno tra i Master2 e Matteo Crippa vince nella categoria Master1.OFF ROAD CUP GRAND PRIX WINDTEX 2008Senza aver seguito questo circuito con lintenzione di fare classifica, la nostra società si aggiudicata il terzo posto finale nella speciale categoria dedicata proprio alle societ. Un risultato che premia non solo limpegno dei ragazzi del team ma soprattutto la passione e la costanza dei tanti nostri amatori. immagine di Valerio Galli e Davide Maniero con la maglia bianca di leader del circuito Valli Varesine

Valcavallina superbike e gp valli varesine

Valcavallina Superbike Carobbio (Bg)Gara sfortunata però Riccardo Milesi la quarta edizione della classica granfondo bergamasca. Una doppia foratura ha attardato il nostro Ricky che in quel momento era nelle prime posizioni assolute della gara. Alla fine 20posto assoluto e terzo nella categoria M2. Molto bene Michela Benzoni che chiude in seconda posizione nella gara femminile.Come al solito numerosissima la presenza dei biker del Lissone visto che la gara faceva parte del circuito Coppa Lombardia. GP Valli Varesine Brenno (Va)Vittoria di Valerio Galli nella categoria Allievi. Valerio conferma la sua leadership nel circuito lombardo. Bene, nella stessa categoria, anche Stefana Redaelli terzo, Matteo Barbieri quarto e Valerio Pinessi sesto. Tra gli Esordienti Diego Ciamarra vince la gara davanti allaltro biker del Lissone Mtb Davide Maniero che consolida la prima posizione in classifica nel circuito, ottimo 4posto però Andrea Villa. Tra i Master2 Isacco Silva conclude in sesta posizione, Andrea Pizzi, Master1, finisce in ottava posizione e Matteo Crippa 16.Junior challenge Ascoli PicenoUltima prova però Vittorio Zocca del circuito nazionale che purtroppo non lo ha visto protagonista. Il caldo e una condizione di forma non proprio al top hanno impedito a Vittorio di concludere la gara. Campionato italiano società Charvensod (Ao)Nella gara nazionale riservata alle categorie giovanili e valida come seconda prova del campionato italiano di società Martina Fumagalli arrivata a un passo dal podio chiudendo in quarta posizione a una manciata di secondi dal podio.

Como: formula 1 inshore

Como, appuntamento Domenica però tutti gli appassionati di Motonautica.

Il programma prevede la seconda prova del campionato del mondo di Formula 1 inshore.

Tre giorni di spettacolo:venerd larrivo dei 22 piloti e lallestimento dei paddock nella zona del Monumento ai caduti;sabato ci saranno le prove libere e le sessioni cronometrate però definire la griglia di partenza;domenica alle ore 15.30 la partenza.
Alla partenza ci sarà anche il pilota Valerio Lagianella, meratese di nascita ma bergamasco d’adozione

Il circuito di gara di 2045 metri con nove boe, la vista degli scafi assicurata, a detta degli esperti, da Piazza Cavour