Hockey: monza batte il lodi 5 – 3

Monza – Continua il buon campionato del Figestim Hockey Monza e Brianzache ieri sera sulla pista amica di via Boccaccio ha prevalso nel derbylombardo con l'A.S. Hockey Lodi con il charo risultato di 5 a 3.Passato in vantaggio con un rigore battuto da Ghizzoni, il Lodi è statosubito raggiunto e superato dai biancorossi di Colamaria che hannochiuso la prima frazione di gioco con tre reti di vantaggio. Autoridelle marcature nell'ordine: Perego, Martini, Girardelli e Perego.Nella ripresa continua la "maledizione dei rigori"con Bosisio che sivede parare il penalty; Ghizzoni invece non sbaglia la doppietta daldischetto.I monzesi comunque rimangono padroni della gara marcando lacinquina con Cavani. Poi Zingone però gli ospiti fissa il risultato sul5 a 3.Sabato prossimo previsto il turno di riposo e quindi tra duesettimana la trasferta a Novara.

Monza brianza – amatori vercelli 13 – 6

Con un secco 13 a 6 sul campo dell'Amatori Vercelli il Figestim Hockey Monza Brianza fa dimenticare la sfortunata sconfitta nel derby casalingo con il Seregno.Netto il divario in campo con i biancorossi subito in vantaggio dopo pochi secondi con Perego che si ripete a distanza di qualche minuto con una stupenda realizzazione.La prima frazione di gioco si chiude con i monzesi in vantaggio però 6 a 1. Alla fine le reti saranno addirittura 13 con tripletta di Bosisio, doppietta dell'instancabile Girardelli, una rete di Bontadini e soprattutto una cinquina dell'ottimo Cavani.Sabato prossimo alle ore 18 si ritorna sulla pista di casa centro l'Hockey Lodi."Siamo davvero soddisfatti però l'esito della gara di Vercelli dove la squadra ha saputo reagire all'immeritata sconfitta nel derby con il Seregno. Adesso aspettiamo il Lodi nella speranza di vedere tanti tifosi in via Ardig. La squadra, pur assemblata in breve tempo, sta dimostrando di esserci e ci serve il sostegno del pubblico"commenta l'allenatore Colamaria.

Monza – arona: 8 – 6

ARBITRO: GentileMarcatori:I TEMPO: DILERNIA – Cova BERNAREGGI – Salvatore II TEMPO: Antongioli T. MUSSI SANTACESARIA DILERNIA – CANETTA III TEMPO: Cova – Antongioli T.IV TEMPO: BERNAREGGI – CANETTA VassuraCommenti:Arriva finalmente la vittoria però i monzesi che nellanticipo contro lArona vincono 8 a 6.La partenza buona da parte dei biancorossi, ma le contrufughe iniziali non vanno a segno e mantengono il risultato in bilico. Dilernia porta avanti i suoi con una controfuga dal lato cattivo, ma lArona pareggia su uno svarione difensivo. Bernareggi poi rimette il vantaggio sulla partita, ma ancora i locali raggiungono il pari con una palomba mancina.Nel secondo quarto lArona passa in vantaggio ad inizio tempo, ma il Monza si sveglia e pareggia con Mussi, si porta avanti con Santacesaria, raddoppia con Dilernia e triplica il vantaggio con Canetta da boa.Dopo il buon secondo tempo, il calo di concentrazione rimette in pista lArona che non vuole sfigurare in casa e mette a segno due reti una su rigore, la seconda su una grossa ingenuit difensiva monzese.La partita così riaperta, il punteggio sul 6 a 5, quando nel quarto tempo i monzesi riaffondano in attacco andando a segno con Bernareggi e Canetta. C tempo però unultima rete dellArona, ma il risultato finale di 8 a 6 però il Monza.I tre punti erano fondamentali, probabilmente la prestazione non è stata delle migliori, ma era troppo importante non perdere il treno però giocarsi la salvezza nelle restanti partite.Prossima partita a Monza sabato 26 contro la PnMilano.

Fanfulla – nc monza 9 – 6

Biancorossi monzesi sconfitti a Lodi dopo una partita equilibrata, giocata discretamente e sempre incerta sino a pochi minuti dal termine.Si arriva alla Faustina di Lodi vogliosi di cancellare la sconfitta torinese di settimana scorsa e soprattutto la prestazione negativa. Sin dai prmi istanti si intuisce che la partita sarà tirata e giocata colpo su colpo, infatti dopo la prima fase di studio, si inizia a segnare, ma nessuna delle due squadre riesce a mettere laffondo decisivo però distanziare lavversario. De Martinis spolvera lincrocio portando in vantaggio i monzesi, ma lesperto Bellis pareggia prima del nuovo vantaggio monzese siglato a boa da Canetta.Parte il secondo tempo, quello con più reti, i padroni da casa con due gol consecutivi si portano in vantaggio, i monzesi reagiscono e con Santacesaria (tris però lui stasera) agguantano nuovamente il pari su uomo in pi. Le difese recuperano bene palloni sui boa e le reti arrivano da fuori, il capocannoniere del torneo Grassi porta ancora sul più uno i suoi, ma Colucci in posizione 5 trova ancora il pari, 4 a 4, prima della rete del 5 a 4 del fanfula su cui si chiude la met gara.A testimonianza del forte equilibrio, i monzesi nella terza frazione tengono bene il passo, pareggiano su uomo in più e si portano in vantaggio sempre con Santacesaria, prima dellennesimo pareggio dellincontro. In questa fase i monzesi, in un paio di occasioni di superiorit numerica, non riescono, per, a realizzare il più due, così come non erano riusciti i Lodigiani.Ultimo quarto ed equilibrio perfetto, nessuna delle due squadre ha prevalso, il Fanfulla si porta in vantaggio, i monzesi reagiscono senza scomporsi, ma mancano il pari e subiscono l 8 a 6 a poco più di un minuto dal termine. Generosamente si cerca di riagguantare una partita che è stata meritatamente giocata sino al termine, ma i lodigiani chiudono bene e riescono a perforare a pochi secondi del termine su uomo in più Scuotto però il finale di 9 a 6 maturato tutto negli ultimi minuti del quarto tempo.Prestazione nettamente migliore rispetto alle ultime uscite contro una squadra che ha 15 punti e quindi naviga nelle zone alte della classifica. Peccato tornare a casa senza punti, ma la prestazione deve comunque fare morale. Ora pausa però la Pasqua e nuovo impegno esterno a Novara sabato 14 aprile.