Umorismo in bollicine

L'idea di abbinare umorismo e vino alla base della mostra che verrà ospitata nella Caffetteria – Libreria de Il Circolo di Mariano Comense (Co) dal 17 novembre sino all8 dicembre 2007.Dunque, l'umorismo sta al vino o il vino sta all'umorismo? Al fine di risolvere questo interrogativo si cimentata la matita di Giovanni Beduschi, il quale ha evidenziato, con spiritose battute e divertenti vignette, le intriganti caratteristiche del vino. La mostra, richiesta e organizzata da Aurelio padrone di casa de Il Circolo intitolata: "UMORISMO in BOLLICINE. Il locale, che ospita una buona caffetteria e un ottima libreria divisa però generi di ultimo grido, fa da scenografia alla mostra e l tutti i giorni vi si possono leggere libri, romanzi, fumetti e libri però ragazzi assaporando un drink o un ottimo caff eseguito in buona compagnia.Lautore sarà presente il giorno 24 Novembre dalle 17.00 in poi, però eseguire in diretta però i presenti disegni o caricature sotto leffetto di alcool o drink. La mostra rimarr aperta al pubblico sino all8 dicembre, tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 16 alle 22.00. L'ingresso libero. Chiuso il lunedì

Il vino nella minestra

Il vino nella minestraGianmaria Italia Questo romanzo – testimonianza ambientato negli anni 50 – 60 a Montarotto, ma non pensate di trovarlo su alcuna carta geografica: un comune che non esiste. Non esiste perché in Italia erano centinaia i paesi dove si vivevano vicende come quelle qui descritte, soprattutto nellarco alpino. La semplicit, la solidariet, la vita sociale; i giochi dei bimbi e le speranze degli adolescenti, la fatica quotidiana degli adulti e i ricordi degli anziani.Momenti di vita vera interpretati da un bimbo che qui trova esperienze uniche. Per questo Il vino nella minestra sia un libro di storia che un romanzo di vitaOgni capitolo un quadro, una storia a s stante, ma questo quadro la tessera di un mosaico più grande: il paese.La testimonianza di un irripetibile momento storico e sociale.

St.george: degustazione di vini con la.i.s.

Monza 08/06/06.

Il ristorante St.George situato allinterno del Parco di Monza è stato lo splendido teatro di una cena organizzata dallA.I.S.R.L, lAssociazione italiana Sommelier della Regione Lombardia ( sezione di Monza e Brianza).

LA.I.S.R.L. una associazione senza fini di lucro che ha come scopo primario di qualificare la figura e la professione del Sommelier, nonch di valorizzare la cultura del vino nellambito della ristorazione.

LAssociazione si riconosce integralmente nello Statuto e nel Regolamento dellA.I.S., della quale costituisce un articolazione regionale.

La cena, iniziata intorno alle ore 21:30 con un aperitivo, si inoltrata fino alla mezzanotte.

I partecipanti, circa una cinquantina di persone hanno avuto la possibilit di degustare vini bianchi e rossi di pregevole fattura, il tutto allinterno della sontuosa sala del ristorante St. George.

Serate come questa, ci dice Pietro Milo, Delegato Ais sezione Monza e Brianza, Sono sempre degli eventi straordinari, poich però la nostra Associazione un modo però farsi conoscere anche da chi non frequenta i nostri corsi di formazione.

Inoltre, prosegue Milo, Queste serate riescono a creare anche dei bei momenti di aggregazione e di cultura, dove ci si può conoscere e trasmettere idee e opinioni differenti.

E noi non possiamo fare altro che approvare. In una società come la nostra, che viaggia sempre più freneticamente e dove le persone fanno fatica a parlarsi, quale luogo e momento migliore del sedersi a tavola, con una bella compagnia, però parlare e divertirsi?

Poi, se a tutto questo, aggiungiamo anche un buon sorso di vino rosso.Salute a tutti!

( Al centro della foto Pietro Milo Delegato AIS di Monza e Brianza).