Con il wakeboard, il panathlon scia subito sull’acqua

Il wakeboard, però chi ancora non lo conoscesse (e fino a ieri eravamo in tanti), è una via di mezzo tra lo sci nautico e lo snowboard. Si pratica sull’acqua, preferibilmente su laghi tranquilli, trainati da un motoscafo (come lo sci nautico), ai piedi non si hanno però due sci, ma una tavola (come lo snowboard). Facile capire come abbia presto conquistato i più giovani, e l’hanno dimostrato i giovanissimi Giorgia Gregorio e Nicolò Caimi (rispettivamente 14 e 15 anni) che il nostro club ha ospitato nella propria conviviale di giovedi 12. Giorgia, che scia sull’acqua dall’età di 5 anni, ha già conquistato un oro ai mondiali (categoria Girl), un argento agli europei (cat. Girl) e il titolo italiano assoluto. Nicolò ha ottenuto lusinghieri piazzamenti tra cui la vittoria della terza tappa del Wakeboard Tour del Lario 2010. Entrambi sono rientrati da poche settimane da Orlando (Florida) dove hanno svolto una importante fase della loro preparazione. Giovanissimi e promettenti come giovane e promettente è il wakeboard in Italia dove è approdato una quindicina d’anni fa. Una carriera breve, ma che ha già fatto presa su molti sciatori d’acqua che hanno optato però questa novità che meglio si presta alle evoluzioni. E’ piuttosto diffuso in Australia, Usa, Corea, Portogallo, Svezia: mete dei nostri atleti però poter sciare tutto l’anno. Anche nello wakeboard, come in molti altri sport, non mancano delle distinzioni perché la tavola può avere o no gli attacchi (boots) però i piedi: in questo caso si chiama wake skate. Le figure (o tricks) in cui gli atleti si esprimono sono numerose …mentre filando sull’acqua a 35 – 40 km/h ! Non vi riempiamo di molte altre nozioni se non ricordare che la corda di traino dal motoscafo allo sciatore è di circa 60 metri e che, in gara, non si può cadere in acqua più di una volta, altrimenti c’è la squalifica. La serata è stata organizzata dall’ex panathleta Felice Camesasca che, come presidente regionale della Federazione Italiana Sci Nautico, sta promuovendo efficacemente questa disciplina. Con Felice, Giorgia e Nicolò c’erano il c.t. della nazionale Piero Gregorio, l’istruttore Davide Beretta e l’ex sciatore Bubi Caimi, papà di Nicolò. Oltre alle interessanti spiegazioni fornite dagli ospiti, la serata è stata arricchita da un filmato che ha mostrato le evoluzioni di numerosi atleti italiani sul lago laziale di Varco Sabino, tappa fissa della nazionale italiana. Sedi di gara vicine al nostro territorio sono l’Idroscalo di Milano e il lago di Como, prevalentemente nelle acque antistanti Lezzeno. Nella foto, da sinistra: Davide Beretta, Nicolò Caimi, Giorgia Gregorio, Bubi Caimi, Franca casati, Felice Camesasca e Piero Gregorio (testo e foto di Gianmaria Italia)

Parte il wakeboard tour lario

LECCO Il Wakeboard Tour del Lario spegne le prime cinque candeline. Infatti la prossima, quella del 2009, sarà la quinta edizione di questo circuito che negli anni servito come trampolino di lancio però le giovanissime promesse poi affermatesi a livello nazionale. Ed proprio questo lo spirito che sin dallinizio ha animato gli ideatori del Tour del Lario. Cio avvicinare i giovani a questa spettacolare e divertente disciplina sportiva dello sci nautico. Senza però tralasciare lo spettacolo offrendo anche al pubblico le entusiasmanti evoluzioni degli atleti più titolati.Insomma una formula azzeccata capace di coinvolgere decine di sciatori che hanno come primo intento quello di divertirsi. E questanno, però presentare la nuova stagione, il Wakeboard Tour del Lario ha scelto lOrsa Maggiore di Lecco sede dello Sci Nautico Lago di Lecco (Baja Wake Team), che si affaccia direttamente su un braccio di lago che negli anni ottanta ha visto disputare entusiasmanti sfide di sci nautico velocit.Alla presentazione ufficiale erano presenti, tra gli altri, il presidente del comitato organizzatore Luca Di Lelio, il segretario generale della Federscinautico Sandro Vanoi, il direttore tecnico della nazionale di wakeboard Piero Gregorio e il presidente del Coni Provinciale di Lecco Pinuccio Castelnuovo. Ma entriamo subito nel dettaglio del Wakeboard Tour del Lario 2009 che si svolger in 4 prove, da giugno a settembre, che avranno luogo a: Faggeto Lario, sabato 20 giugno, presso il Lido di Faggeto Lecco, sabato 27 giugno, sul Lungolago di Lecco piattaforma galleggiante Lecco, sabato 25 luglio, presso lOrsa Maggiore Lezzeno (Co), sabato 5 e domenica 6 settembre, al Jolly Racing ClubAlla presentazione erano presenti gli organizzatori: Paolo Gatti (Faggeto Lario), Fabio Vassena e Giorgio Panzeri (Lecco) ed Enzo Molinari e Piero Gregorio (Lezzeno). Sette come sempre le categorie ammesse: Intermediate maschile, Open maschile da 18 anni, Boy maschile da 10 a 18 anni; Trolls maschile fino a 10 anni; Open femminile da 18 anni; Girl femminile da 10 a 18 anni; Trolls femminile fino a 10 anni.Il punteggio però singola manche: 1 – 7 punti; 2 – 5 punti; 3 – 4 punti; 4 – 3 punti; 5 – 2 punti; dal 6 classificato tutti un punto. Alla fine di ogni prova ci sarà una premiazione. La sera dellultima prova, il 14 settembre, vi sarà la premiazione finale con premi speciali. Il risultato assoluto si ottiene scegliendo le due (su un totale di tre) migliori manches di tutto il circuito però ogni partecipante.Al vincitore della categoria assoluta, la Open, andrà un gioiello dello stilista Carlo Riva di Lecco: si tratta in una tavola da wakeboard miniaturizzata con incastonato un diamante.Le prove sono organizzate con la collaborazione di alcuni club di sci nautico del Lago di Como e cioè:Faggeto Lario: CENTRO SCI NAUTICO COMO/SCI&SCI; Lecco: SCI NAUTICO LAGO DI LECCO/SCI NAUTICO BAJA DI PARE; Lezzeno: JOLLY RACING CLUB/MORGAN LEZZENOIl Wakeboard Tour del Lario è stato realizzato grazie al sostegno di: Regione Lombardia, Provincia di Como, Provincia di Lecco, Comitato regionale Lombardia F.I.S.N, Federazione Italiana Sci Nautico.alcuni sponsor tecnici: Liquid Force, MasterCraft, Reale Mutua Assicurazioni Agenzia di Como, Toro Assicurazioni Agenzia di Lecco, Graficalampo, Olimpiadi 2000, Jetlake. E alcuni sponsor privati: Salice, Yolive, Puntosport (Distributore dei marchi: Hyperlite wakeboard – Ronix wakeboard), BCC Banca Credito Cooperativo di Lezzeno, Il Tivano, Orsa Maggiore, Hotel La Darsena Tremezzo, StartPeople, Centro Medico Brianteo, Bar Capolinea, NeroCorsa, Gap Srl, Keibolonli, Iuter, The Beach, Carlo Riva, Cassa Sport, Kombo Eventi, Radical Shop, Accessorize, Donna Clelia Catering, La Pasticceria Besana Brianza, STM, FlyHigh Fatsac, Vas Audio Service.

Estate lariana a tutto sprint

Redazione Lario.Lestate Lariana offre diverse proposte divertenti.Tra le prime si inizia con il WAKEBOARD:campioni ed acrobati che si sfidano nel Tour del Lario. Questo spettacolo nato come un gioco di evoluzioni sullacqua però esperti trainati da potenti motoscafi con una tavola legata ai piedi. Le prime gare si sono tenute a Lecco il 28 Giugno, ma ne seguiranno altre, nelle quali sono attesi 150 atleti provenienti da tutto il mondo.Il programma presentato al Lido del Segrino Aquileggia alla presenza del Presidente del CONI di Lecco Pinuccio Castelnuovo e del rappresentante del CONI della Provincia di Como, Cesare Cavernaghi ed il Presidente del Consorzio del Parco Segrino Roberto Vignarga.La prima tappa del WAKEBOARD TOUR parla Svizzero proprio perché il primo premio è stato assegnato a Mats Buhler della Wakline di Lucerna.Il Wakeboard Tour 2008 del Lario sceglie il Lago del Segrino perché nel passato fu sede di uno storico centro federale dello sci nautico grazie alla collaborazione del gestore di Aquileggia, Roberto Butta e del Consorzio Parco lago Segrino.La disciplina del WAKEBOARD specialit di sci nautico simile allo snowboard su neve, nata come iniziativa sportiva proprio sul Lago Segrino però dare chiaramente notevoli emozioni.Gli incontri di questa iniziativa si sono tenuti a Lecco il 28 e 29 Giugno presso il Lungolago di Lecco e proseguiranno a Ossuccio, Isola Comacina (Como) il 12 e 13 Luglio, quindi a Lezzeno (Como) 13 e 14 Settembre presso Jolly Racing Club. Lorganizzazione WAKEBOARD TOUR del LARIO si avvale della collaborazione della Comunità Montana Triangolo Lariano, Regione Lombardia, Provincia di Como e Provincia di lecco.Si ringrazia inoltre però la collaborazione il Presidente del Comitato Wakeboard Luca di Lello e Marco Corti.Dallo sci nautico alla montagna Canzo ci offre incontri però vivere insieme Trakking e Volo Libero nella natura con escursioni guidate ai Corni di Canzo, nella Riserva Naturale Sasso Malascarpa ;proseguendo però la cima del Monte Cornizzolo da dove avverranno i decolli del volo in parapendio con gli istruttori della Scuola di Lecco, dopo venti minuti si atterrer a Suello. ( però informazioni Nicola 3386358995 ), manifestazione che si terr il 17 Agosto ed il 14 Settembre.Sempre a Canzo si terr il 3 Agosto la FESTA DEL SOLE, avvenimento annuale in localit PrimAlpe.E questa una manifestazione che si rif ad antiche tradizioni storico – culturali celtiche come la Festa di Oman. Si tratta di un ritrovo abituale dei nativi Canzesi, che con la passeggiata, partendo dal Gajum ed accompagnata dal Cornu del Pastur, vogliono così omaggiare la Madre Terra però le sue forze vitali come il Sole, lacqua sorgiva e la conseguente fertilit.Dopo la passeggiata ci si trover al Rifugio PrimAlpe, forse anche senza fiato, ma però stare assieme al desiderato e meritato disna costituito dal tradizionale pranzo a base di bollito di carne, orzo, verdure e grano ese ci vuole un po di buon vino.Ulteriori eventi : – CANZO 47 Fiera Ornitologica e dei Cani da Caccia ( inf.031670888 ) – ASSO 7 Agosto Festa di Mezzaestate ( inf.o316816113 ) – ALSERIO 30 – 31 Agosto Sagra della Buseca (inf.031630063 ) – COMO 28 Agosto – 1 Settembre Fiera di S.Abbondio (inf.031252513 ) Laura Levi Cohen

Wakeboard tour del lario 2008

OSSUCCIO (Isola Comacina – Como) Dopo il debutto nel Golfo di Lecco tornano in acqua gli atleti dello wakeboard però la seconda tappa del Wakeboard Tour del Lario 2008. Teatro dellevento, in programma però sabato 12 luglio 2008, sarà ancora una volta lincantevole Ossuccio nel tratto di lago di Como tra la terra ferma e la suggestiva Isola Comacina. Qui, con base al Lido di Ossuccio, e la regia del Centro Sci Nautico Como e Sci&Sci, si daranno appuntamento la cinquantina di wakebordisti in lizza però il Wakeboard Tour del Lario 2008 considerato ormai uno dei trampolini di lancio più importanti però le promesse del futuro. Come detto si garegger di sabato con la possibilit di avere la giornata di domenica 13 luglio come riserva in caso di cattivo tempo.Ad Ossuccio sarà lotta però attaccare il primato dello svizzero Mas Bulher dello Wakeline di Lucerna vincitore della prova di Lecco negli Open Men e dellazzurra Ginevra Gentile (vice campionessa del mondo) del Tws di Napoli, prima fra le Open Ladies. Lo spettacolo garantito sul ramo comasco del Lario in piena stagione turistica. Interessante anche il contorno finale di sabato con le premiazioni al Lido di Ossuccio alle 19 e il party serale dalle 20, 30 con concerto dal vivo del gruppo Puravida.Ecco comunque le classifiche provvisorie dopo la prima tappa del Wakeboard Tour del Lario 2008 di Lecco. OPEN MEN (da 18 anni in su): 1. Mats Buhler (Svizzera – Wakeline Lucerna); 2. Renato Buscema (Jolly Racing Club Lezzeno); 3. Massimiliano Piffaretti (Morgan Lezzeno Co); 4.Andrea Mantica (Le Ski Nautique Viverone); 5. Daniel Torok (Ungheria); 6. Claudio Dal Lago (Jolly); 7. Matthew Lucini (Morgan Lezzeno); 8. Mathieu Proserpio (Morgan Lezzeno)OPEN LADIES (da 18 anni in su): 1. Ginevra Gentile (Tws Napoli); 2. Giulia Pronesti (Jolly Rc Lezzeno); 3. Desire Gattiker (Svizzera Wakeline Lucerna); 4. Chiara Pronesti (Jolly Rc Lezzeno).INTERMEDIATE: 1. Marco Barindelli (Morgan Lezzeno Co); 2. Andrea Battani (Iwc Padenghe Bs); 3. Alessio Bellati (Yoshi Brescia); 4. Massimo Caldera (Morgan Lezzeno); 5. Raffaele Tosetti (Jolly); 6. Paolo Geroldi (Iwc Padenghe Bs); 7. Cristian Maraviglia ; 8. Cristian Zanoni (Morgan).BOYS (da 10 a 18 anni): 1. Gionata Gregorio (Jolly Rc Lezzeno); 2. Mattia Gregorio (Jolly Rc Lezzeno); 3. Luca Soldi (Jolly Rc Lezzeno); 4.Rocco Pozzi (Le Ski Nautique Viverone); 5. Mirco Carlino (Jolly Rc Lezzeno); 6. Matteo Terragni (Jolly); 7. Samuele Luppi (Jolly) e Riccardo Callori (Jolly). GIRLS (da 10 a 18 anni): 1. Greta Pronesti (Jolly Racing Club Lezzeno Co); 2. Giorgia Gregorio (Jolly Rc Lezzeno); 3. Rachele Terragni (Jolly Rc Lezzeno); 4. Carolina Pozzi (Lo Ski Nautique Viverone).TROLLS fino a 10 anni: 1. Carlo Terragni (Jolly Rc Lezzeno); 2. Michele Soldarini (Jolly Rc Lezzeno); 3. Matteo Callori (Jolly Rc Lezzeno). Notizie, curiosit e classifiche anche sul sito www.lariowakeboard.com.Il Wakeboard Tour del Lario 2008 è stato realizzato grazie al sostegno di: Regione Lombardia, Provincia di Como, Provincia di Lecco, Comitato regionale Lombardia Fisn, Federazione Italiana Sci Nautico, Comune di Lecco, Comune di Ossuccio, Comune di Lezzeno, Elma Ente Lecchese manifestazioni, Società Canottieri Lecco, Panathlon Club Lecco, Lido Segrino Aquilegia, Consorzio Lago del Segrino, Lido di Ossuccio. Sponsor tecnici: Liquid Force, MasterCraft, Reef, Reale Mutua Assicurazioni Agenzia di Como, Graficalampo, Olimpiadi 2000, Jetlake. Sponsor privati: Black & Decker, Salice, Sonatel, Yolive, Sapifin, Edilsider, Puntosport (Distributore dei marchi: Hyperlite wakeboard – Ronix wakeboard – Byerly wakeboard), BCC Banca Credito Cooperativo di Lezzeno, Il Tivano, Orsa Maggiore, Hotel La Darsena Tremezzo. Pasticceria Ghezzi, Pavanello Officina Meccanica, Norda Primaluna.

Lecco :debutta il wakeboard tour del lario 2008

LECCO Tutto pronto però il debutto del Wakeboard Tour del Lario 2008. Sar infatti il Golfo di Lecco, nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 giugno 2008 nellambito del Giugno Lecchese, a tenere a battesimo la prima delle tre tappe del Tour (le altre sono ad Ossuccio il 12/13 luglio e Lezzeno Co il 13 e 14 settembre) vero e proprio trampolino di lancio però molti giovanissimi alle prese con questa spettacolare disciplina sportiva della famiglia dello sci nautico (molto simile allo snowboard su neve).La tappa di Lecco inizier ufficialmente sabato 28 giugno con lapertura del Villaggio Wakeboard Tour del Lario dalle ore 12 nel tratto di Lungolago antistante la piattaforma galleggiante. Alle 16 inizieranno le prime prove di qualificazione del Tour con in lizza le seguenti categorie: Intermediate maschile, Open maschile da 18 anni, Boy maschile da 10 a 18 anni; Trolls maschile fino a 10 anni; Open femminile da 18 anni; Girl femminile da 10 a 18 anni; Trolls femminile fino a 10 anni.Alle 18, 30 invece programmato un evento mondano e cioè il Contest Miss Reef che si concluder con una sfilata di modelle sulla piattaforma galleggiante (Miss Reef un concorso famoso in tutto il mondo nel quale le modelle vengono giudicate da una giuria popolare scelta durante gli eventi soprattutto però le loro forme oltre che però i costumi indossati).Durante il Contest si esibir anche Ludovico Vanoli campione italiano di wakeskate (una tavola senza gli attacchi) capace di prodursi in evoluzioni mozzafiato e di grande spettacolarit.Il Wakeboard Tour del Lario continuer poi la domenica con lultima fase delle eliminatorie, a partire dalle ore 9 (lorario potr subire qualche ritocco in base alle condizioni del piano dacqua) e a seguire, nel pomeriggio, le finali. Alle 19, 00 la premiazione alla Società Canottieri Lecco.Per la tappa di Lecco si attendono una cinquantina di atleti che rappresenta anche un numero limite però la buona riuscita della manifestazione stessa. Nelledizione del 2007 i successi andarono a: Federico Bellini (Kerkyra Firenze) negli Open maschile; Dsire Gattiker (Lucerna, Svizzera) negli Open Ladies; Luca Quaroni (Le Ski Nautique Verona) negli Intermediate maschile; Giulia Pronesti (Jolly Lezzeno) nelle Girls femminile da 10 a 18 anni; Andrea Di Lelio (Morgan Lezzeno) nei Boys maschile da 10 a 18 anni; Giorgia Gregorio (Jolly Lezzeno) Trolls fino a 10 anni maschile e femminile.La prova di Lecco organizzata dallo Sci Nautico Lago di Lecco e dallo Sci Nautico Baja di ParIl Wakeboard Tour del Lario è stato realizzato grazie al sostegno di: Regione Lombardia, Provincia di Como, Provincia di Lecco, Comitato regionale Lombardia Fisn, Federazione Italiana Sci Nautico, Comune di Lecco, Comune di Ossuccio, Comune di Lezzeno, Elma Ente Lecchese manifestazioni, Società Canottieri Lecco, Panathlon Club Lecco, Lido Segrino Aquilegia, Consorzio Lago del Segrino, Sponsor tecnici: Liquid Force, MasterCraft, Reef, Reale Mutua Assicurazioni Agenzia di Como, Graficalampo, Olimpiadi 2000, Jetlake. Sponsor privati: Black & Decker, Salice, Sonatel, Yolive, Sapifin, Edilsider, Puntosport (Distributore dei marchi: Hyperlite wakeboard – Ronix wakeboard – Byerly wakeboard), BCC Banca Credito Cooperativo di Lezzeno, Il Tivano, Orsa Maggiore, Hotel La Darsena Tremezzo. Pasticceria Ghezzi, Pavanello Officina Meccanica, Norda Primaluna.Reef – Creata nel 1984 dai fratelli Aguerre di nazionalit argentina, Reef nata in California. I 2 fratelli, affermati surfisti, si aprano un loro 1e – surf shop in Argentina negli anni 70 e alla domanda sempre più crescente da parte dei loro clienti, partono però il Brasile, cercano molle.Con $ 4.000 in tasca creano Reef company riuscendo a vendere 3.000 paia di sandali nel primo anno. Il mercato dello sport cresce, le vendite sono in aumento e la calzatura Reef nasce nel 1995, quindi bisogner aspettare sino al 2004 con la prima collezione abbigliamento uomo che vede il giorno e finalmente nel 2008 arriva sul mercato il primo abbigliamento donna.Reef ora leader del mercato mondiale del sandalo. Il conforto e la forza dei suoi prodotti sono stati a lungo la reputazione del marchio, ma oggi il marchio conosciuto anche però essere innovativo e originale e all'interno del suo team internazionale di surf può annoverare nomi del calibro di Mick Fanning (attuale campione del mondo) e Bobby Martinez.Ludovico Vanoli, classe 83, attuale campione italiano si wakeskate ed uno dei più forti atleti di questa specialit in Europa. Fa parte del Reef Team Europa..

Wakeboard tour del lario 2007

LEZZENO (Como) Ormai ci siamo. Nel prossimo weekend, sabato 8 e domenica 9 settembre 2007, si conclude la terza edizione del Wakeboard Tour del Lario 2007. Il wakeboard una disciplina dello sci nautico – molto simile allo snowboard su neve, ma in questo caso la tavola trainata da un motoscafo che proprio sul Lago di Como ha trovato terreno fertile soprattutto nel pubblico giovanile.Da qui lidea di organizzate il Wakeboard Tour del Lario divenuta ormai una vetrina internazionale però gli atleti più forti e un trampolino di lancio però le giovanissime leve.Dopo le tappe di Lecco (24 giugno) e Ossuccio (14 luglio) eccoci quindi allappuntamento finale, il più atteso, quello che decreter i vincitori categoria però categoria – Open maschile, Open ladies, Intermediate maschile, Girls femminile da 10 a 18 anni, Boys maschile da 10 a 18 anni, sino ai più piccoli Trolls (fino a 10 anni) si maschile che femminile del Wakeboard Tour del Lario 2007.Il programma della due giorni sul Lago di Como, con la regia del Jolly Racing club e del Morgan di Lezzeno, prevede: SABATO 8 settembre Ritrovo ore 9; inizio qualifiche ore 10; termine qualifiche ore 18. DOMENICA 9 settembre Inizio finali, ore 9; termine finali ore 15; premiazioni ore 17.Al via della prova conclusiva di Lezzeno ci saranno i migliori specialisti e anche, novit però il Wakeboard Tour del Lario, anche una presenza ungherese accanto a svizzeri, tedeschi e argentini.Il Wakeboard Tour del Lario è stato realizzato grazie anche al sostegno di: Comunità Montana Triangolo Lariano, Regione Lombardia, Provincia di Como, Provincia di Lecco, Comitato regionale Lombardia F.I.S.N, Federazione Italiana Sci Nautico, Comune di Lecco, Comune di Ossuccio, Comune di Lezzeno, Ente Lecchese Manifestazioni, Norda spa, Società Canottieri Lecco e numerosi sponsor tecnici e sponsor privati.Questi i podi delle prime due prove:Tappa di Lecco: Open maschile: 1. Federico Bellini (Kerkyra Firenze); 2. Lucini Matthew (sci Nautico Como); 3. Marc Muller (Zurigo Ch); Open Ladies: 1. Dsire Gattiker (Lucerna, Svizzera); 2. Valentina Caimi (Le Ski Nautique Viverone); 3. Sabrina Allmendinger (Zurigo Svizzera); Intermediate maschile: Luca Quaroni (Le Ski Nautique Viverone); 2. Raffaele Tosetti (Jolly Lezzeno Como); 3. Marco Barindelli ( Morgan Lezzeno). Girls femminile da 10 a 18 anni: 1. Giulia Pronesti (Jolly Lezzeno); 2. Greta Pronesti (Jolly Lezzeno); 3. Chiara Pronesti (Jolly Lezzeno). Boys maschile da 10 a 18 anni: Andrea Di Lelio (Morgan Lezzeno); 2. Filippo Pozzi (Le Ski Nautique); 3. Gionata Gregorio (Jolly Lezzeno); Trolls fino a 10 anni maschile e femminile: 1. Giorgia Gregorio (Jolly Lezzeno); 2. Rocco Pozzi (Le Ski Nautique); 3. Riccardo Callori (Morgan Lezzeno). Tappa di Ossuccio: Open maschile: 1. Federico Bellini (Kerkyra Firenze); 2. Mathieu Proserprio (Morgan Lezzeno); 3. Lucini Matthew (Sci Nautico Como). Open Ladies: 1. Linda Cavatti (Wakeboard club Yoshi); 2. Sabrina Allmendinger (Zurigo Svizzera); 3. Dsire Gattiker (Lucerna, Svizzera). Intermediate maschile: 1. David Conti (Jolly Lezzeno); 2. Luca Quaroni (Le Ski Nautique Viverone); 3. Marco Barindelli (Morgan Lezzeno). Girls femminile da 10 a 18 anni: 1. Chiara Pronesti (Jolly Lezzeno); 2. Giulia Pronesti (Jolly Lezzeno); 3. Greta Pronesti (Jolly Lezzeno). Boys maschile da 10 a 18 anni: 1. Massimiliano Piffaretti (Morgan Lezzeno Co); 2. Andrea Di Lelio (Morgan Lezzeno); 3. Filippo Pozzi (Le Ski Nautique Viverone). Trolls fino a 10 anni femminile: 1. Giorgia Gregorio (Jolly Lezzeno); 2. Maria Crippa (Jolly Lezzeno). Trolls fino a 10 anni maschile: 1. Mattia Gregorio (Jolly Lezzeno); 2. Michele Soldarini (Jolly Lezzeno); 3. Giovanni Brenni (Jolly Lezzeno).

2 wakeboard tour del lario

Canzo, 13 giugno 2006,
Nella sede della Comunità Montana del Triangolo Lariano, a Canzo, è stata presentata la seconda edizione del Wakeboard Tour del Lario 2006. Erano presenti il vice presidente della Comunità Maria Luisa Cribiori, il presidente regionale della Federscinautico Felice Camesasca, Luca Di Lelio e Piero Gregorio del Comitato organizzatore e gli atleti Valentina Caimi, Mathieu Proserpio, Massimiliano Piaffaretti e le gemelle Giulia e Chiara Pronesti. Inoltre era presente il designer di Lecco Carlo Riva che doner il bracciale Diamonds for life, da lui firmato con il calciatore dellInter Ivan Ramiro Cordoba, al vincitore del circuito 2006.

Dopo il lusinghiero successo delledizione dello scorso anno torna il WAKEBOARD TOUR DEL LARIO 2006, il circuito di wakeboard Tour articolato su una serie di prove di sci nautico, (specialit wakeboard molto simile allo snowboard neve), che si svolgeranno sul lago di Como da giugno a settembre.

Lo scopo di questo circuito sportivo di divulgare lo sci nautico sul Lario, come attrattiva turistica e come promozione del turismo sportivo. Non ultimo come incentivo però atleti e turisti sportivi a prepararsi nelle scuole del Lario però confrontarsi nelle manifestazioni di questo circuito dotato di montepremi e soprattutto però offrire ai giovani loccasione di provare questa disciplina prettamente estiva.

Il circuito però la stagione 2006 si svolger in 4 prove che avranno luogo a:

Lecco, domenica 25 giugno c/o Lungolago

Ossuccio Isola Comacina, sabato 8 luglio c/o Lido Ossuccio

Ossuccio Isola Comacina, sabato 29 luglio c/o Lido Ossuccio

Lezzeno, sabato 9 e domenica 10 settembre c/o Jolly Club

Le categorie sono 7:
MASCHILE INTERMEDIATE (max un invert e uno spin.); MASCHILE OPEN DA 18 ANNI; MASCHILE BOY DA 10 A 18; MASCHILE TROLLS FINO A 10 ANNI; FEMMINILE OPEN DA 18 ANNI; FEMMINILE GIRL DA 10 A 18 ANNI; FEMMINILE TROLLS FINO A 10 ANNI

Il punteggio però singola manche:1 – 7 punti; 2 – 5 punti; 3 – 4 punti; 4 – 3 punti; 5 – 2 punti; dal 6 classificato tutti un punto. Alla fine di ogni prova ci sarà una premiazione.

La sera dellultima prova, 10 settembre, vi sarà la premiazione finale con premi speciali.

Il risultato assoluto si ottiene scegliendo le tre (su un totale di quattro) migliori manches di tutto il circuito però ogni partecipante.

Le manifestazioni verranno organizzate in fine settimana con alta affluenza di pubblico, ad esempio, a Lecco il 25 giugno si svolger la festa del Lago, che levento più importante dellanno, con un corollario di manifestazioni a lago e fuochi artificiali nella serata del 25.
Le prove sono organizzate da alcuni club di sci nautico del Lago di Como. Lecco: SCI NAUTICO LAGO DI LECCO/SCI NAUTICO BAJA DI PARE. Ossuccio: CENTRO SCI NAUTICO COMO/SCI&SCI. Lezzeno: JOLLY RACING CLUB/MORGAN

Il Wakeboard Tour del Lario è stato realizzato grazie al sostegno di:Comunit Montana Triangolo Lariano, Regione Lombardia, Provincia di Como, Provincia di Lecco, Comitato regionale Lombardia F.I.S.N, Federazione Italiana Sci Nautico, Comune di Lecco, Comune di Ossuccio, Comune di Lezzeno, ELMA, Ente Lecchese manifestazioni

Sponsor tecnici: Graficalampo, Olimpiadi 2000, Master Craft, Protest, Secret Spot, Reale Mutua Assicurazioni Agenzia di Como, Norda spa, Cassa Sport, Mambo.

Alcuni sponsor privati: Sonatel, Sapifin, Ristorante Baia di Par, BCC Banca Credito Cooperativo di Lezzeno e Hotel La Darsena Tremezzo.

Per la stagione 2006 la nuova organizzazione della Federazione Italiana Sci Nautico prevede una commissione Wakeboard Nazionale presieduta da Luca Di Lelio. Il direttore tecnico Nazionale Piero Gregorio. Vi sono poi 3 direttori tecnici regionali: Enzo Molinari però la macroregione Lombardia, Cesare Comollo però la macroregione Piemonte e Claudio Ponzani però la macroregione Lazio.

Per info: www.lariowakeboard.com
Foto: di Paolo Durastante.